Mamme cattive: certo… In un film!

Scritto da
Bad Moms mamme cattive in un film

Mamme stanche di fare i salti mortali per apparire perfette?

Mamme stressate e oberate dagli impegni?

Mamme lavoratrici ingabbiate da agende ai limiti dell’affollamento?

Mamme non sempre super tolleranti con i bambini e non fanatiche dei manuali del bravo genitore?

A tutte voi diciamo: rallegratevi, non siete sole!

Sugli schermi americani arriverà a metà luglio un film davvero rivoluzionario per il mondo materno, inteso nel senso più classico del termine.

Dai registi della fortunata serie di film cult “Una notte da leoni”, arriva “Bad Moms”, e il titolo non ha certo bisogno di presentazioni.

Protagonista della pellicola, che si annuncia un successo di comicità, è Amy (interpretata dalla bellissima Mila Kunis) una mamma lavoratrice, con una famiglia splendida, un marito che ama e due figli molto intelligenti. Amy, però, è stanca: oberata da mille impegni, tra carriera e cura della famiglia, non riesce mai a trovare del tempo da dedicare a sé stessa e vive in uno stato di perenne affanno e frustrazione.

A complicare la faccenda, già delicata di per sé, si inseriscono Gwendolyn, la mamma petulante a capo della National Parent Teacher Association, insieme al suo gruppo di seguaci impeccabili: mamme perfette e bon ton, dedicate al 100% alla cura dei figli ed alla tutela della famiglia.

Ma Amy non ci sta e, affiancata da mamme snervate come lei – ribattezzate Bad Moms – inizia a ribellarsi ed a vivere in modo del tutto personale la vita insieme ai suoi bambini, ritagliandosi ampi spazi di libertà e divertimento a tratti off-limits.

Un film ironico e spassoso, ma che sa anche far riflettere: certo, i metodi di Amy potranno sembrare un po’ estremi. Ma quante mamme, alla sola vista del trailer, non vorrebbero essere lei, anche solo per un istante?

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Ho un bimbo

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *