Sei Mamma e… Ricordati di Te

Scritto da
Essere Mamma ricordati di te

Essere Mamma: Ricordati di Te

Ricordati di te, quando ti guardi allo specchio e un’estranea ti fissa con aria interrogativa.

Ricordati di te, quando scorrendo le vecchie foto su Facebook vedi una bella ragazza, sorridente e spensierata.

Ricordati di te, quando non ricordi più la via del tuo parrucchiere di fiducia.

Ricordati di te, quando non sai cosa indossare perché ogni abito ti sembra antiquato e fuori moda.

Ricordati di te, quando la tua amica ti presenta il nuovo album dell’Avon e ti soffermi sul bagnoschiuma per bambini.

Ricordati di te, al centro commerciale, perché da Zara non c’è solo il reparto bimbo/a.

Ricordati di te, quando il tuo compagno ti fa notare le gambe non depilate e la piega come Marge Simpson. Perché se sei così trasandata non è sempre colpa dei tuoi figli.

Ricordati di te, quando nostalgicamente ricordi le tue serate in discoteca da adolescente. Perché di quelle serate non ricordi il cocktail colorato, il dj bravo e i cubisti sexy, ma ricordi quel jeans tanto bello e tanto sexy, il trucco impeccabile, semplicemente un momento spensierato.

Ricordati di te, quando preferisci la lavatrice ad un aperitivo con le amiche. O quando tentenni di fronte alla possibilità di andare al concerto del tuo cantante preferito per restare a casa a vivere la tua solita giornata da moglie-mamma-lavoratrice.

Non restare inerme  davanti allo specchio in intimo, incredula per il corpo che vedi. Ricorda che la perfezione non è di questo mondo. La gravidanza,il parto, la casa, il lavoro, la famiglia e i figli hanno un peso incredibile. E  segnano il tuo corpo e la tua mente come lame affilatissime per sempre.

L’essere dediti alla famiglia e alla carriera è una cosa che ti nobilita solo se nella famiglia e nel lavoro sei presente in quanto TU. Incazzarsi col proprio marito perché invece di capire gli enormi sforzi che fai, nota le tue unghie rovinate, non risolve niente. Pensa invece che forse per un giorno preferirebbe trovare la casa in disordine ma te, curata, sorridente e serena. Sensuale e sicura di te, del tuo corpo con le smagliature e con quel vestito che ti piace tanto ma che hai ripetutamente sostituito con la tuta da ginnastica. Concedersi un pomeriggio di shopping, un caffè con le amiche, una serata in pizzeria non fa solo bene a te. Fa bene anche a chi ti circonda quotidianamente, ti donano una serenità tale  che ti permette di essere più disponibile e paziente con i tuoi figli e con i colleghi.

In questo percorso ci siamo passate un po’ tutte, care mamme. Nessuna esclusa.

Sentirsi egoiste nei confronti della proprio famiglia ogni qual volta ti dedichi a te stessa è un sentimento comune, difficile da vincere in pochi tentativi. Noi madri siamo naturalmente  portate a mettere da parte noi stesse e le nostre esigenze per i nostri figli. Ma per tutto quello che fai ogni giorno, per tutte le responsabilità che ti assumi, davvero meriti tanto egoismo da parte di te stessa??

No. Quindi, ricordati di te.

Categorie dell'articolo:
Mamme Blogger

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *