Neonata denutrita, accusati i genitori vegani

Scritto da
neonata denutrita latte mandorla

Arriva da Treviso una notizia insolita e alquanto preoccupante relativa ad un tema importantissimo quando si parla di neonati, ovvero la qualità dell’alimentazione ricevuta fin dai primi giorni di vita.

Una coppia di genitori veneti, infatti, che da anni ha sposato la linea vegana a tavola, ha deciso di utilizzare la stessa politica alimentare anche con la piccola, sostituendo al tradizionale latte per la crescita, quello di mandorla.
Il risultato, però, è stato drammatico: la bambina, nata da pochi mesi, non aumentava di peso e non cresceva nemmeno in altezza, rimanendo fortemente al di sotto dei canonici standard neonatali. Gli accertamenti predisposti dal pediatra, tuttavia, avevano fortunatamente dato esito negativo. Molti dubbi, quindi, sulle ragioni di questa crescita rallentata fino a quando i genitori hanno vuotato il sacco, spiegando la loro decisione sul mancato utilizzo dei prodotti di derivazione animale.
Ed ecco che la polemica non si è fatta attendere. Il medico ha invitato i genitori a ripensare alla dieta della piccola, ma al momento non è dato sapere come si evolverà la situazione.
Interverranno i servizi sociali? Staremo a vedere.

Categorie dell'articolo:
Allattamento artificiale · Notizie dal mondo

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *