Grace, la bimba che segue la dieta paleo

Scritto da

Dallo sdoganamento della dieta vegana alle virtù di quella crudista, dai fanatici del biologico passando per gli estremi fruttisti, l’alimentazione è ormai terreno di scontro fra le teorie più disparate: la nuova ‘moda’ viene dagli Stati Uniti e si chiama dieta paleo, o dieta paleolitica. In cosa consiste? Semplice, nel mangiare come facevano i cavernicoli: dunque, niente cibi industriali, no agli zuccheri raffinati, ai prodotti caseari e agli alcolici. Insomma, via dal menù ogni cibo lavorato, ma anche legumi e cereali.

Se alle stranezze degli adulti siamo abituati, quando queste scelte alimentari riguardano i bambini, o meglio, vengono loro imposte, la cosa fa notizia: è la storia della piccola Grace, 13 mesi, che la madre ha deciso di nutrire proprio secondo i principi della dieta paleo.

Attivissima su Instagram con un account il cui nome è già tutto un programma (My Food Religion), Shan Cooper – la madre della piccola – sostiene che questa scelta è stata per Grace un vero toccasana e che la bambina ha una salute di ferro.

Prima di esprimere giudizi, occorre dire che Shan in fatto di alimentazione non è quel che si dice l’ultima fanatica di una qualche moda fiutata in rete, anzi: è laureata in scienze alimentari, lei stessa segue la dieta paleo da cinque anni e ha anche scritto un libro sull’argomento.

Ma cosa mangia allora questa neonata “cavernicola”? Il latte della mamma, ovviamente, e poi crauti, avocado, pollo con verdure e addirittura uova fritte nell’olio di cocco. Come dire, tutti alimenti che si trovano in natura e possono essere raccolti, cacciati o pescati, ma non hanno subito processi di raffinazione. Inutile dire che dalla dieta della piccola Grace sono escluse merendine e altri dolciumi industriali, il che ci spingerebbe a dire che forse la dieta paleo poi tanto male non è…

E voi cosa ne pensate? Ultima bizzarria alimentare o scelta salutista? E ancora, adottereste la dieta paleo per l’alimentazione del vostro bambino?

Condividi il post:

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
Notizie dal mondo

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *