Imparare a parlare? Già nel pancione!

Scritto da
imparare parlare feto pancione

Un bambino può imparare a parlare già quando si trova nel pancione? Sembra incredibile, ma è possibile!

A dirlo sono recenti studi scientifici che hanno dato molta importanza alla fase in cui il bimbo si trova nel pancione della mamma ed inizia ad apprendere dai suoi genitori. L’udito di un feto si sviluppa in maniera progressiva già nell’utero materno e il suo completo funzionamento avviene quando il bimbo si trova ancora nel pancione. Già nelle prime settimane, l’orecchio inizia a formarsi e perciò nell’undicesima settimana si arriverà allo sviluppo del timpano e della membrana timpanica. Questo collegamento si conclude già nella ventiquattresima settimana, in cui il feto inizia a sentire le vibrazioni e intraprende il suo viaggio all’ascolto del mondo.

Lo sviluppo dell’udito nel feto

L’udito del feto alla trentesima settimana è già sviluppato. Nella fase successiva, il bimbo imparerà a distinguere le voci ma intanto percepirà i suoni e mano mano inizierà a ricordarli. Quanto è importante questo processo? La sensibilità di tipo uditivo è stata analizzata molto nel corso degli anni ed in particolare alcuni studi recenti hanno messo in luce come l’esposizione del feto a numerosi rumori possa essere anche importante in maniera positiva.

Nei primi giorni dopo il parto i bambini saranno in grado già di riconoscere quella musica che avevano ascoltato e che magari dona loro un senso di rilassatezza. Cercare di riproporre le stesse melodie anche dopo il parto, darà al neonato un maggiore senso di protezione.

Lo studio sull’udito del feto e il linguaggio

Secondo lo studio effettuato presso l’Università di Wurzburg in Germania e pubblicato sulla rivista scientifica Current Biology del 2009, sembrerebbe che i bambini siano in grado di riprodurre e riconoscere i suoni ascoltati quando si trovavano nel pancione. In particolare, sono stati analizzati 30 bambini di lingua tedesca ed altri invece, con genitori di lingua francese.

La melodia del loro pianto era simile a quella della mamma, avendo una base differente e basata sui due idiomi, a seconda della provenienza. Da questo studio perciò, è emerso come di fatto, i primi passi per imparare a parlare vengono fatti già nel pancione.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.