I bambini nati a gennaio sono speciali? La scienza prova a spiegare perché

Scritto da
i-bambini-nati-a-gennaio-sono-speciali-la-scienza-prova-a-spiegare-perche

I bambini che nascono nel mese di gennaio sarebbero speciali e avrebbero qualcosa in più degli altri: ad affermarlo sono delle ricerche scientifiche che portano diverse motivazioni a sostegno di questa tesi.

Chi nasce a gennaio è speciale?

Il tema è dibattuto da tempo e, anche se spesso si tende a derubricarlo come mera curiosità o fatto statistico, la scienza pare fornire solide argomentazioni a supporto: i bambini nati a gennaio sarebbero speciali e le loro mamme dovrebbero considerarsi fortunate perché coloro che vedono la luce nei primi giorni dell’anno tendono ad avere successo non solo nello studio e nella pratica sportiva, ma in generale in società. Ad esempio, a sostegno di questa tesi vi è una ricerca del 2014 che rivela un primo tratto che li caratterizzerebbe, ovvero che di solito sono di indole buona anziché più irritabili e dal carattere fumantino come quelli venuti al mondo nei mesi estivi. Inoltre per la gioia di molte mamme si è scoperto che i bimbi di gennaio hanno più probabilità di diventare medici o professionisti in altri campi di prestigio che spesso i genitori sognano per i propri figli.

Tra scienza, statistica e anche astrologia

Ma le ricerche scientifiche in proposito non finiscono qui dato che in passato altri studi hanno provato a fare luce sul tema: ad esempio, secondo uno studio realizzato da alcuni ricercatori dell’Università del Queensland, in Australia, coloro che nascono a gennaio è come se avessero dodici mesi di crescita di vantaggio rispetto ai coetanei di dicembre, senza dimenticare che nel Paese il 33% di loro è capace di eccellere nello sport e arrivare a giocare nella massima lega del football australiano. Secondo il Journal of Social Sciences, invece, è curioso notare come un grande numero di personaggi dello show business sia nato sotto il segno dell’Acquario, vale a dire nei giorni tra il 20 gennaio e il 18 febbraio. Infine, parlando proprio di segni (anche se qui si entra in un campo ambiguo a metà tra scienza e astrologia), i nati in questo mese sono degli Acquario o dei Capricorno e quindi considerati dei liberi pensatori e anche dei romantici che amano aiutare gli altri.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Educazione/psicologia