Sangue con un rarissimo fenotipo: bimba salva grazie al test di Coombs

Scritto da
test di coombs gravidanza sangue raro

Questa è la storia di una bambina nata con un rarissimo fenotipo di sangue. E se non fosse stato per l’unico donatore residente in Lombardia, non sarebbe neanche nata. Per un meccanismo genetico molto raro, il sistema immunitario della madre stava attaccando i globuli rossi della bimba, lasciandole poco scampo. Già dal test di Coombs indiretto a cui la donna si era sottoposta nelle prime settimane di gravidanza era emersa questa particolare situazione.

L’importanza del test di Coombs nelle prime settimane di gravidanza

Il test di Coombs è un test che serve a diagnosticare l’eventuale incompatibilità sanguigna tra madre e figlio. Infatti l’organismo materno potrebbe riconoscere come estranei i globuli rossi del feto e quindi attaccarli e distruggerli.

La trasfusione direttamente nell’utero della madre

Fortunatamente, alla trentesima gravidanza i medici hanno effettuato due trasfusioni di sangue nell’utero della donna grazie a un donatore con gruppo sanguigno compatibile. Dopo cinque settimane la bimba è nata con parto cesareo e ora cresce sana ed è in splendida forma.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Commenti

  • Yesss

    Francesco Porrelli Francesco Porrelli 20 settembre 2017 18:14 Rispondi
  • Fatto!!

    Ivan Braccini Ivan Braccini 20 settembre 2017 19:15 Rispondi
  • Risultato positivo a questo test mio figlio alla nascita!! Per fortuna si è risolto tutto facilmente perché si è autoimmunizzato!!! ❤️

    Giada Fontana Giada Fontana 20 settembre 2017 20:14 Rispondi
  • Si con tutte e due

    Katia Chiarello Katia Chiarello 20 settembre 2017 20:18 Rispondi
  • Io l ho fatto x tutta la gravidanza perché il mio sangue è rh negativo quindi semmai il pupo fosse stato positivo i due rh sarebbero andati in contrasto e avrei prodotto anticorpi contro il sangue del pupo…alla prima gravidanza se non ci sono lesioni è ok..basta fare una iniezione al parto e si risolve tutto anche per la seconda gravidanza …

    Ritaah Aah Ritaah Aah 20 settembre 2017 20:41 Rispondi
    • Sei negativo come tua sorella,tuo fratello invece è positivo

      Annamaria Liseno Annamaria Liseno 21 settembre 2017 8:08 Rispondi
    • Sì infatti anche lei l ha fatto…a me anche Gio è negativo per cui non devo fare niente

      Ritaah Aah Ritaah Aah 21 settembre 2017 8:43 Rispondi
  • Anchio ho dovuto farlo ogni 10 giorni nelle tre gravidanze xche sono rh negativo

    Ginamaria Mittica Ginamaria Mittica 20 settembre 2017 20:49 Rispondi
  • Fatto anche io con tutt’e due

    Gloria Forcella Gloria Forcella 20 settembre 2017 21:08 Rispondi
  • Fatto anche io

    Lucia Del Prete Lucia Del Prete 20 settembre 2017 22:01 Rispondi
  • Fatto..io 0 negativo mia figlia positivo

    Francesca Malaspina Francesca Malaspina 20 settembre 2017 23:09 Rispondi
  • È un esame di routine , no ?

    Silvia Canale Silvia Canale 20 settembre 2017 23:29 Rispondi
  • A me lo hanno fatto fare il mese scorso, a 17 settimane

    Francesca Lunetta Francesca Lunetta 21 settembre 2017 8:30 Rispondi
  • Io sn 0+ e mia figlia B+ a quanyo pare qs due gruppi non sn compatibili. Nel ns caso nn c era bisogno di fare nulla in particolare solo che alla nascita la piccola ha avuto l ittero proprio per qs incompatibilità di gruppo

    Michela Di Giacomo Michela Di Giacomo 21 settembre 2017 14:04 Rispondi
  • Si … Io l’ ho fatto ! … Anche io rh negativo

    Claudia Corcione Claudia Corcione 21 settembre 2017 16:13 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *