Quando il neonato russa: cause e rimedi

Scritto da
neonato russa

Anche se non accade frequentemente, può capitare che il neonato all’improvviso inizi a russare rumorosamente. Sono tanti i motivi che possono causare questo problema e, per aiutarlo a respirare correttamente, è indispensabile conoscere alcune nozioni di base.

Il neonato russa per colpa del raffreddore

Se il neonato russa per via del raffreddore basterà effettuare dei lavaggi nasali prima di coricarlo per liberare le vie aeree superiori dal muco. In questo modo si aiuterà concretamente a respirare e a dormire meglio.

I lavaggi nasali possono essere effettuati adoperando una semplice soluzione fisiologica reperibile in tutte le farmacie. Basta iniettare il preparato prima in una narice e poi nell’altra con una siringa senza ago. Per facilitare la respirazione è buona norma sollevare il materasso nella zona della testa sistemando un cuscino non eccessivamente spesso fra le doghe e il materasso stesso.

Il neonato russa per colpa della rinite allergica

L’aumento costante dei livelli di inquinamento dell’aria sta provocando l’insorgenza di allergie anche in bambini di poche settimane. Può capitare dunque che un neonato inizi a russare a causa di una rinite allergica che gli impedisce di respirare in maniera corretta.

Anche in questo caso è necessario ricorrere ai lavaggi nasali prima di affrontare la notte. Sarebbe opportuno far respirare aria più pulita al bambino non appena si presenta l’opportunità di scappare fuori città. Se per motivi di lavoro o economici non potete allontanarvi dall’aria inquinata di città, rifugiatevi spesso nei parchi cittadini alberati.

Il neonato russa per colpa del setto nasale deviato

La percentuale di neonati che russa a causa del setto nasale deviato è molto esigua. Di solito le deviazioni del setto vengono provocate da importanti traumi durante il parto come per esempio l’utilizzo del forcipe. Se il neonato russa sempre molto rumorosamente, sarà cura del pediatra valutare la presenza o meno del setto deviato, le dimensioni delle tonsille e delle adenoidi. L’ingrossamento di queste ghiandole provoca importanti apnee notturne e un sonno disturbato nonché rumoroso. 

Categorie dell'articolo:
Nanna

Commenti

  • Buonanotte ❤❤❤❤❤❤

    Anna Veroli Anna Veroli 27 giugno 2017 22:05 Rispondi
  • Il mio ha russato da qdo è nato … a 4 anni è stato operato di tonsille e adenoidi e ha smesso di russare

    Lorena Arrigoni Lorena Arrigoni 28 giugno 2017 8:10 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *