Consigli per uno svezzamento sereno

Scritto da

Passare dall’allattamento al seno alle prime pappe ed allo svezzamento completo è un grande momento nella vita di un bambino e della sua mamma. Per vivere questa importante fase di crescita con la giusta tranquillità, ecco qualche semplice consiglio per uno svezzamento sereno e armonioso.

1.       Prima regola: niente regole!

Vi hanno detto di aspettare tassativamente i 6 mesi prima di dare il via allo svezzamento, eppure sentite che il vostro piccolo è curioso verso il cibo “da grandi” già prima di questo periodo o che, al contrario, arrivati i 6 mesi non si sente pronto ad affrontare il mondo delle pappe ed a staccarsi, progressivamente, dal seno materno. In entrambi i casi consultate il vostro pediatra di fiducia e, con il suo consenso, seguite il vostro istinto, accelerando o rallentando i canonici tempi.

2.       Rendete piacevole il momento della pappa.

Al pari di quello della nanna, il momento della pappa deve svolgersi in un’atmosfera rilassata, piacevole e divertente. Niente caos, rumori o distrazioni: quando si mangia bisogna essere tranquilli e distesi, per fare sì che il piccolo associ sin da subito l’alimentazione con una sensazione positiva e priva di tensioni. E poi non stressatevi troppo se all’inizio il cibo che finirà a terra sarà più di quello che riempirà lo stomaco del piccolo: le prime fasi dello svezzamento per un bambino rappresentano una scoperta di nuovi gusti, sapori e sensazioni tattili. Insomma, lasciatelo sperimentare in libertà!

3.       Allenate il suo palato.

Non scoraggiatevi se le prime volte il piccolo storcerà la bocca o rifiuterà un determinato alimento: imparare ad apprezzare nuovi sapori richiede un po’ di pazienza. Di fronte ad un primo rifiuto, aspettate qualche giorno e poi proponete di nuovo al bambino lo stesso alimento. Le possibilità di successo, con un po’ di costanza, saranno più elevate!

4.       Mangiate tutti insieme.

Una vera famiglia si riunisce a tavola! Fate sentire il piccolo parte integrante della famiglia ed organizzate il momento del pasto tutti insieme. Certo, sarà faticoso, soprattutto all’inizio, ma il piacere di vederlo sorridere e socializzare mentre mangia insieme al suo papà ed alla sua mamma ripagherà ogni sforzo.

Condividi il post:

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
Svezzamento

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *