Allattamento in pubblico: cosa dice la legge?

Scritto da
allattamento-in-pubblico-legge-in-italia

Siamo nel 2016 eppure in molti si scandalizzano ancora di fronte ad uno dei gesti più naturali del mondo: allattare al seno.

Allattamento in pubblico: una pratica che dà fastidio

Tutte le mamme che allattano al seno si sono trovate, almeno in un’occasione, a dover allattare in pubblico ed hanno ricevuto di sicuro almeno un’occhiata storta, e non si contano più le notizie di foto di mamme che allattano censurate da famosi Social Networks.

Sono moltissime le donne si sono messe sul piede di guerra per rivendicare il loro diritto ad allattare in pubblico, come è successo recentemente con il Flashmob di Palermo, di cui il tormentone dell’estateAndiamo a comandare” è diventato lo slogan, cambiando il titolo in “Andiamo ad allattare.

Ma esiste una legge che regolamenta il diritto di allattare in pubblico? E, se sì, è a favore o contraria?

Legge sull’allattamento in pubblico: Australia e Stati Uniti hanno già provveduto

In Australia la legge che consente alle mamme di allattare in pubblico è attiva ben dal 1984 ed è compresa in quello che viene definito “Sex Discrimination Act“, che vieta di discriminare una donna solamente perché sta esercitando il suo diritto di allattare al seno il proprio figlio.

Negli Stati Uniti la legge federale prevede che le donne possano allattare su tutto il territorio federale.

Il Regno Unito ha emanato, nel 2010, l’ “Equality Act”, che sancisce che proibire ad una donna di allattare in pubblico sia un atto di discriminazione nei suoi confronti.

Tutte queste leggi hanno anche lo scopo di tutelare le lavoratrici che prendono dei permessi o fanno delle pause per poter allattare o per tirarsi il latte.

Legge sull’allattamento in pubblico: cosa dice l’Italia?

Purtroppo, sebbene la nostra legislazione contempli la possibilità di prendere dei permessi dal lavoro per allattare, nel nostro Paese non esiste ancora una legge specifica che tuteli le donne che allattano in pubblico dagli atti di discriminazione.

L’unico passo avanti fatto in questi anni è l’attivazione del progetto Baby Pit Stop, che prevede la realizzazione di apposite sale per l’allattamento in diversi luoghi pubblici (centri commerciali, ristoranti, atenei …) . Ne sono stati già realizzati diversi in tutta Italia.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Allattamento

Commenti

  • La legge?! Io seguo la legge della natura e sinceramente me ne fotto della legge qualsiasi cosa essa dica sia pro o contro. È una vergogna parlare di legge mentre si sta parlando di un bisogno-diritto di un essere che dipende totalmente da un altro essere. Io il primo bambino ho avuto problemi e non ho potuto allattarlo con grande rammarico questa la sto allattando e se ne avesse bisogno la allatterei in chiesa al supermercato al pub ovunque mi trovi fregandomene di tutti e tutto.

    Anna Palomba Anna Palomba 10 novembre 2016 10:41 Rispondi
  • quando il bambino ha fame ha fame… ma io non sono d accordo con chi detto volgarmente si tira fuori completamente il seno davanti a tutti.. è un momento intimo con il figlio, almeno io la vedo così. si può fare tranquillamente in pubblico ma con un po di discrezione.. addirittura c è chi si fa foto e le pubblica su Facebook

    Federica Greco Federica Greco 10 novembre 2016 10:48 Rispondi
    • …ma a te che frega di quello che vuole fare un’altra? Magari non può allattare con quelle maglie adatte perché ha il capezzolo piccolo e quindi non esce da quelle maglie. Sempre a giudicare senza sapere.

      Imma Graziano Imma Graziano 10 novembre 2016 11:48 Rispondi
    • non mi sembra di aver detto che una persona non lo possa fare… io non lo condivido… hai letto ciò che ho scritto? oppure hai interpretato come volevi tu??? probabile la seconda . non mi interessa di possibile difetti fisici. io non metto alla gogna ma non condivido mi è lecito o devi scrivere ste cazzate?

      Federica Greco Federica Greco 10 novembre 2016 11:54 Rispondi
    • Imma Graziano si può usare un piccolo lenzuolo per coprire il seno…

      Mirella Laera Mirella Laera 10 novembre 2016 12:01 Rispondi
    • Federica Greco grandissima davvero ,sia per il pensiero che per le risposte. Qui sono iene. Si sentono talmente attaccate a propri che qualsiasi cosa dici ti distruggono ! Io la penso esattamente come te ! Allattare si ma con discrezione ,perché come una si sente in diritto di allattare in pubblico ,qualcun’altra si può sentire in diritto di sentirsi a disagio. Ma sappi che qui non è possibile dirlo! E sono assolutamente d’accordo sul discorso fb. Ostentare una cosa così intima indica poco rispetto ,ma nei confronti di una creatura piccola che di certo non ha deciso di essere spiattellata su fb mente mangia dal seno della madre.

      Nicole Weffort Nicole Weffort 10 novembre 2016 13:28 Rispondi
    • io anche quando ero in palestra e mi dovevo cambiare e c era altra gente avevo discrezione nel farlo.. invece di farmi il corridoio con seno e quant altro nn coperto, usavo certe accortezze perché sn un po pudica …

      Federica Greco Federica Greco 10 novembre 2016 13:49 Rispondi
  • Condivido in pieno con Anna per che no vietano tutti questi programmi televisivi donde si vedono tutte queste donne nude o i calendari con belen o la fico o altre vip nude questo è più vergognoso però come sono soldi che entrano al stato tutto va bene manca solo che metano una tassa da pagare per il allattamento certa gente se deve solo vergognare io do da lattare a mie figli dove voglio e a chi no piace se gire da altra parte

    Dennise Leon Dennise Leon 10 novembre 2016 10:54 Rispondi
  • Ovvio, in Italia siamo sempre indietro..devi chiedere il permesso x poter allattare in un locale…..

    Angelo Elisa Lamparelli Angelo Elisa Lamparelli 10 novembre 2016 10:56 Rispondi
    • Io non lo trovo sbagliato chiedere il permesso…io allatto al seno e mi è capitato di farlo in un luogo pubblico ma non lo sbandiero ai quattro venti…cerco di mettermi di spalle o il più al riparo possibile…per me in primis e per l’intimità che instauro con mio figlio. Mi sembra doveroso.

      Elisa Gavagnin Elisa Gavagnin 10 novembre 2016 19:24 Rispondi
    • Ma fai bene, nessuno dice di chiudersi in casa fino allo svezzamento e nemmeno io lo faccio ma si vedono certe scene in giro…dico solo che chiedere al proprietario del locale il permesso mi sembra un gesto dovuto ed io non ho trovato mai nessuno che me l’ha negato…

      Elisa Gavagnin Elisa Gavagnin 11 novembre 2016 7:15 Rispondi
  • Il problema più grave è nel cervello di chi guarda storto una mamma che allatta…. e poi rimane indifferente riguardo a cose gravi su cui intervenire…. omertà vi dice nulla???? Che schifo che vergogna certa gente

    Stella Meneghini Parigi Stella Meneghini Parigi 10 novembre 2016 11:14 Rispondi
  • Maria Ruzza

    Federica Perrina Federica Perrina 10 novembre 2016 11:15 Rispondi
  • E l’Italia…….la solita vergogna

    Patrizia Caciagli Patrizia Caciagli 10 novembre 2016 11:39 Rispondi
  • Adesso di de di cosa dice la lege e una cosa naturale di quando sei creato sto mondo vafanculo a chi non li conviene che si alla ti il bambino in pubblico

    Ionita Ancamaria Ionita Ancamaria 10 novembre 2016 11:55 Rispondi
  • Non si scandalizzano con tt le cose che ci sono in TV, donne quasi completamente nude e fanno le facce storte per una cosa così naturale e del tutto senza malizia? Se sono così puritane, che girassero la testa al lato opposto!!!!

    Anna Venere Anna Venere 10 novembre 2016 12:39 Rispondi
  • Si mi hanno guardata un po’ storta ma io me ne frego…solo che mi coprivo un po’ con un fazzoletto, non mi piace stare con le poppe all’aria…sono cmq riservata di mio.

    La Rosa La Rosa 10 novembre 2016 12:47 Rispondi
  • Per quanto mi riguarda si devono solo permettere di guardarmi storto che li rovino… ho passato una gravidanza dove se ne fregavano di fumarmi vicino ovunque io andassi, dovevo essere io a spostarmi per nn creare problemi quindi ora che sono io ad allattare che questa è una cosa normalissima nn devono proprio azzardassi…

    Ilenia Puccina Ilenia Puccina 10 novembre 2016 13:11 Rispondi
  • La cosa più bella e naturale del mondo. ..

    Brunella Cirillo Brunella Cirillo 10 novembre 2016 13:32 Rispondi
  • È la.cosa più naturale che esiste allattare quindi non so perché certe persone la vedono così strana e assurda!! Se il bambino ha fame deve mangiare ovunque si trovi

    Simona Cremisini Simona Cremisini 10 novembre 2016 14:08 Rispondi
  • Quale legge?? Perché serve una legge per allatare il proprio figlio? Ma fate leggi per cose serie e gravi! Pagliacci!

    Chiara Iorfida Chiara Iorfida 10 novembre 2016 14:16 Rispondi
  • Io mi copro con un foulard e allatto dove mi pare, o meglio, in qualsiasi momento il mio bimbo ne senta il bisogno.. Supermercati, parchi, panchine..

    Debora Ankora Lombardi Debora Ankora Lombardi 10 novembre 2016 15:09 Rispondi
  • Anche a me e successo ora dove mi trovo chiedo sempre se posso o no allattare

    Elisabetta Piraneo Elisabetta Piraneo 10 novembre 2016 17:08 Rispondi
  • Non ci interessa ,la legge si fa .ca….i soui

    Magdalena Tatoi Magdalena Tatoi 10 novembre 2016 18:01 Rispondi
  • È bellissimo allattare un bambino però sé né può fare a meno di mettersi in mostra in mezzo alla gente ci vuole un po’di pudore

    Rosa Santoro Rosa Santoro 10 novembre 2016 18:20 Rispondi
  • Io Nn mi vergogno anzi sono molto contenta di allattare mio figlio

    Teresa Agostino Surico Teresa Agostino Surico 10 novembre 2016 19:59 Rispondi
  • Sono pienamente d’accordo con te Federica Greco .
    Allattare e’ naturale esattamente come defecare , urinare o fare l’amore per esempio …Sono tutti atti naturali e spontanei….ma che richiedono a mio avviso un minimo di intimità tale da poterlo fare ovunque senza per forza mettersi in mostra . Chi sa di essere discreto in ciò che fa non si altera ……
    ho visto scene di mamme denudate a mezzo busto sull’autobus allattare bimbi di 2/3 anni che avrebbero anche potuto attendere il loro ‘ pasto’ in un luogo più opportuno ….

    Silvana Parisi Silvana Parisi 10 novembre 2016 21:17 Rispondi
    • Una scena come quella della foto qui sopra ad esempio , che fastidio può dare ? È’ discreta e pulita …..

      Silvana Parisi Silvana Parisi 10 novembre 2016 21:21 Rispondi
  • A me di quello che dicono gli altri sai quanto me ne frega,sti puritani ripuliti chissà di cosa hanno da scandalizzarsi!!!!è la cosa più bella del mondo ed io dove mi trovo allatto e se qualcuno dovesse guardarmi schifato..beh saprei cosa rispondere!!ma pensassero alle cose serie sti sfigati.

    Micaela Ranucci Micaela Ranucci 10 novembre 2016 21:23 Rispondi
  • Per me e’un gesto bellissimo che fa tenerezza.Sono ben altre le cose che dovrebbero fare scandalo

    Anna D Anna D'Ilario 10 novembre 2016 22:15 Rispondi
  • Si può allattare in giro ma sempre con un po’ di pudore.. A me non piace tirare fuori la tetta in pubblico ed utilizzo un lenzuolino per coprire la poppata

    Valeria Pianta Valeria Pianta 10 novembre 2016 22:21 Rispondi
  • L immagine più bella.di questo mondo è il vedere una mamma che allatta al seno il proprio figlio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Un gesto più naturale che possa esserci!!!!!!!!!!!!!!!!

    Laura Guarnieri Laura Guarnieri 11 novembre 2016 1:46 Rispondi
  • A me nn mi importava delle okkiate della gente.se mio figlio piangeva io allattavo comprendomi il seno con un lenzuolino e poi sinceramente nn c’era nessuna vergogna nn facevo niente di male

    Grazia Angione Grazia Angione 11 novembre 2016 3:12 Rispondi
  • Che squallore sentire che per allattare in pubblico ci deve essere una legge!
    Scandalizzarsi per il gesto più naturale al mondo…certo poi se vedi riviste, cartelloni pubblicitari o tv con scene di nudo e non solo va tutto bene…o persone mezze svestite è normale…ma?!
    Si vede il male ovunque…

    Patrizia Fatuzzo Patrizia Fatuzzo 11 novembre 2016 9:54 Rispondi
  • Io me ne frego alato mia figlia ovunque e la cosa più bella che sia sulla faccia della terra

    Veronica Apostolache Veronica Apostolache 11 novembre 2016 11:24 Rispondi
  • Io ho allattato due anni e sinceramente ne ne sono sempre fregata degli sguardi delle persone , io sono stata sempre felicissima e mai a disagio è la cosa più bella che ci sia !!

    Caterina Di Marco Caterina Di Marco 11 novembre 2016 11:52 Rispondi
  • La cosa più bella che si possa guardare… naturale unica!

    Eleonora Miano Eleonora Miano 11 novembre 2016 12:51 Rispondi
  • Tuteliamo le madri che allattano dalle molestie e dalle discriminazioni quando devono nutrire i loro bambini in un ambiente pubblico, attraverso una legge specifica che le difenda e che integri un azione giuridica contro chiunque violi tale diritto.

    n@yahoo.com' Adriano 25 agosto 2017 17:09 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *