Il latte materno rende i bimbi prematuri più intelligenti

Scritto da
latte materno bimbi prematuri intelligenti

I bambini nati prematuri a cui è stato somministrato latte materno durante il loro primo mese di vita, hanno maggiori probabilità di sviluppare un intelletto, una memoria, un rendimento scolastico e capacità motorie più alti. Ecco perché!

Latte materno fondamentale anche per i nati prematuri

Il latte materno così come l’allattamento al seno sono di fondamentale importanza per  tutti i neonati, e lo sarebbero ancor di più per quelli prematuri. A sostenerlo è uno studio, portato avanti da un gruppo di studiosi del Brigham and Women’s Hospital di Boston negli Stati Uniti e pubblicato sul Journal of Pediatrics, secondo cui i nati prima della trentesima settimana e nutriti con latte materno nel primo mese, svilupperebbero nel periodo dell’infanzia un maggiore quoziente intellettivo, oltre ad una memoria ed un rendimento scolastico più alti e capacità motorie superiori alla media.

Latte materno ai bimbi prematuri: più intelligenza e abilità

La ricercatrice dello studio, la dottoressa Mandy Brown Belfort, spiega che per le mamme è difficile allattare al seno i figli nati prematuri, vanno quindi incoraggiate a non arrendersi cercando di dare tutto il supporto necessario. La ricerca infatti sostiene le raccomandazioni sul latte materno in uso nelle unità neonatali di cure intensive. Lo studio ha esaminato un campione di 180 bambini nati pretermine i quali sono stati seguiti dalla nascita fino al compimento dei 7 anni per valutare le loro capacità cognitive, visive e motorie, di memoria e di linguaggio misurando il cervello tramite risonanze magnetiche.

Dai risultati del test è emerso che i prematuri alimentati con latte materno durante i primi 28 giorni di vita possedevano un volume cerebrale superiore, a 7 anni avevano un’intelligenza più alta ed erano più capaci nella risoluzione dei test cognitivi, di memoria e matematica.

Categorie dell'articolo:
Allattamento · Prematuri

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *