Mai sottovalutare il disagio delle mamme!

Scritto da
Il disagio delle mamme

Depressione e solitudine: l’universo oscuro delle mamme

Mamme sole e disperate, immerse in uno stato di depressione profondo che decidono di farla finita e di portare con sé il figlio più piccolo.

Una tragica storia che, purtroppo, si ripete sempre troppo spesso.

La depressione post partum: quando sfocia nel gesto estremo

Come nel caso di Cristina Furlan, una giovane mamma di 36 anni, che in un momento di profonda difficoltà ha deciso di smettere di lottare e si è inabissata nelle acque del lago di Burida, a Pordenone, insieme al figlio, il piccolo Federico Piva di appena 4 anni.

Una dinamica drammatica, ma, come spiegano gli specialisti del settore della psicologia, allo stesso molto lucida e che non lascia nulla al caso.

Le mamme in difficoltà che decidono di farla finita, in un gesto di estrema, quanto angosciante, protezione trascinano nell’abisso della morte anche il bambino più piccolo, per non lasciarlo abbandonato ad un destino crudele e incerto senza di loro.

Il loro cucciolo, secondo la testimonianza di alcune mamme scampate al suicidio, senza di loro non sarebbe sopravvissuto.

Categorie dell'articolo:
Disturbi · Notizie dal mondo

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *