Vaccini antinfluenzali ora più efficaci per i bimbi con HIV

Scritto da
bimbi con HIV

Nei piccoli pazienti affetti da HIV è fondamentale sottoporsi alla profilassi antinfluenzale ma non sempre questa si rivela efficace.

Un vaccino antifluenzale personalizzato

Come esserne certi? Finora la risposta a questa domanda era un grande punto interrogativo ma adesso è possibile avere delle certezze in più. Il merito è di un team di ricercatori guidati dal dott. Paolo Palma, dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù.

Gli scienziati infatti hanno messo a punto un test genetico che è in grado di stabilire a priori l’efficacia del vaccino sui pazienti affetti da HIV. Questa nuova scoperta rappresenta il primo importantissimo passo verso un approccio vaccinale personalizzato per i soggetti con problemi legati a una difesa immunitaria insufficiente.

L’efficacia del test genetico per i bimbi con HIV

Grazie al nuovo test, i medici potranno impostare il percorso terapeutico in modo più specifico, scegliendo in base al paziente la formula vaccinale più adatta. Inoltre, lo stesso Palma spiega che questo tipo di esame potrà estendersi anche ad altre categorie d’individui immunocompromessi, come nel caso di chi è reduce da un trapianto, e aprire la strada verso una formulazione più sicura e individuale dei vaccini.

Tags dell'articolo:
· ·
Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *