Latte materno: gli alimenti che lo modificano

Scritto da
latte materno alimenti evitare
info@maternita.it'

L’allattamento al seno è un momento di grande importanza per mamma e bimbo: non solo permette al piccolo di nutrirsi nel miglior modo possibile, ma crea e rende sempre più forte quel legame speciale madre-figlio. Molto spesso tuttavia si hanno alcune dubbi e perplessità: ciascuna mamma infatti si preoccupa che il proprio latte sia sufficiente e che abbia un sapore gradevole per il proprio bimbo.

Gli alimenti assunti dalla mamma modificano il latte materno?

Le domande più frequenti riguardano i tipi di alimenti che possono influenzare il sapore del latte o magari creare dei fastidi al piccolo, come le temute coliche. Non si hanno dubbi sul fatto che l’alimentazione della mamma sia fondamentale anche per il piccolo, in quanto attraverso l’allattamento il bimbo inizia ad apprezzare il gusto dei cibi, riconoscendo i diversi sapori.  

Gli alimenti da tenere sotto controllo

Alcuni alimenti possono rendere sgradevole il sapore del latte, portando conseguenze negative su tutta la fase dell’allattamento al seno: il piccolo infatti non mangerà con lo stesso appetito, richiedendo sempre meno il seno. L’immediata conseguenza sarà un calo nella produzione del latte materno con tutte le problematiche collegate.

Per prevenire tutto questo, secondo il parere di diversi pediatri, è bene assumere con moderazione alcuni alimenti specifici, come ad esempio gli asparagi, la cipolla e l’aglio, che possono influenzare fortemente gli odori personali, come ad esempio quello del sudore o delle urine. Da controllare anche alcune verdure dal sapore forte, come cavoli e peperoni, così come le spezie del curry e il peperoncino.

Un’attenzione particolare va riservata all’assunzione del pesce, soprattutto se particolarmente grasso, come tonno, salmone o sgombro: si tratta di un alimento che è ricco di omega 3 e che apporta grossi benefici anche ai bimbi, ma talvolta influenza il sapore del latte in modo non gradevole. In questo caso meglio optare per pesce più delicato, come branzino o platessa.

Tuttavia, il consiglio è quello di non modificare drasticamente le abitudini alimentari di ciascuna famiglia, bensì di provare ad assumere questi cibi con moderazione ed osservare la reazione iniziale del bimbo, che probabilmente accetterà i nuovi sapori senza avere alcun problema.

Categorie dell'articolo:
Allattamento

Commenti

  • in allattamento si deve mangiare tutto!

    Valentina Moroni Valentina Moroni 7 giugno 2017 11:04 Rispondi
  • Melyssa Angarano

    Giulia D Giulia D'addario 7 giugno 2017 11:16 Rispondi
  • Già…anche in gravidanza, tranne ciò di cui anche una persona non in attesa non dovrebbe abusare, ovvero cibi piccanti e soprattutto alcolici!
    Per il resto, anzi, se in gravidanza mangi di tutto il piccolo una volta nato sarà avvantaggiato perché conoscerà già tutti i sapori…

    Gaia M F Lentini Gaia M F Lentini 7 giugno 2017 11:16 Rispondi
    • cibi piccanti si possono mangiare

      Valentina Moroni Valentina Moroni 7 giugno 2017 11:25 Rispondi
    • Sì infatti ho detto di non abusarne ☺

      Gaia M F Lentini Gaia M F Lentini 7 giugno 2017 11:30 Rispondi
    • Si può mangiare tutto in allattamento! Il latte non cambia sapore e non vengono le coliche!

      Alessia Serafini Alessia Serafini 7 giugno 2017 15:35 Rispondi
    • Come fa a conoscere sapori diversi…sia in gravidanza che nell allattamento non gli arrivano i sapori….in gravidanza gli arrivano i nutrienti nel sangue direttamente, e anche il latte materno deriva dal sangue della mamma…quindi non sa di carote o pasta al sugo

      Céline Poncioni Céline Poncioni 9 giugno 2017 13:23 Rispondi
  • In allattamento si mangia tutto….nessun cibo provoca le colichette nel bambino….il cibo nn va nel sangue da cui invece nasce il latte

    Sara Biscotti Sara Biscotti 7 giugno 2017 11:35 Rispondi
  • a dire il vero non tutti ALATATI con l artificiale hanno le coliche

    Elisabetta Sorrentino Elisabetta Sorrentino 7 giugno 2017 12:13 Rispondi
  • Ancora questi falsi miti ! Nell allattamento bisogna mangiare TUTTO. da evitare solo i cibi potenzialmente dannosi per la salute della mamma quali veicolo di salmonella ,epatite ecc.
    Il bambino già nel grembo tramite il liquido amniotico inizia ad assaporare tutti i gusti ..
    deve abituarsi a tutti i cibi.
    Aggiornatevi

    Danilo Luisa Mottola Danilo Luisa Mottola 7 giugno 2017 12:37 Rispondi
  • le coliche soni fisiologiche ci sono bimbi che non le hanno indipendentemente dall’alimentazione

    Valentina Moroni Valentina Moroni 7 giugno 2017 12:55 Rispondi
  • Daniela Daia alcuni pediatri potrebbero pure zappare la terra guarda. ogni bimbo e diverso e io con latte artificiale Non so proprio cosa sono le coliche. tu come ALATI

    Elisabetta Sorrentino Elisabetta Sorrentino 7 giugno 2017 13:31 Rispondi
  • Il latte materno è un emoderivato… se mangio i broccoli non sa di broccoli… ma un po’ di corretta informazione no??????

    Evie Kondo Evie Kondo 7 giugno 2017 13:34 Rispondi
  • Io mangio asparigi giorno sì e giorno no, mia suocera mi ha detto che modificano il gusto del latte.
    Bene, la bimba si gusta per bene la poppata e non si è mai lamentata!
    Anche se il gusto passasse, non ci sarebbe nulla si male, in quanto il bimbo si abitua ai vari sapori e poi diventa meno difficile dargli i vari cibi da grande!!!!

    Gloria Veronesi Gloria Veronesi 7 giugno 2017 14:03 Rispondi
  • Le coliche non esistono.
    E se una mamma sbaglia a scrivere non è per forza ignorante Elisabetta.
    Perché allora lo sei anche tu,che giudichi

    Tiziana Bassi Tiziana Bassi 7 giugno 2017 14:32 Rispondi
  • Le coliche la maggior parte delle volte non esistono, se ci fossero non sarebbe il pediatra a poterlo confermare ma bensì uno specialista, dopo aver fatto una eco addominale!

    Alessia Serafini Alessia Serafini 7 giugno 2017 15:38 Rispondi
  • leccoliche del neonato non esistono

    Diana Orrù Diana Orrù 7 giugno 2017 15:45 Rispondi
  • Alessia Serafini io mi sono sempre affidata alla nostra pediatra e grazie a Dio non ho mai sbagliato!!!!!

    Daniela Daia Daniela Daia 7 giugno 2017 15:56 Rispondi
  • Mah, io ho mangiato sempre tutto e mio figlio ha sempre ciucciato e digerito alla grande…

    Ester Turone Ester Turone 7 giugno 2017 17:30 Rispondi
  • Grande Silvia! Stavo x scrivere la stessa cosa!

    Assunta Varano Assunta Varano 7 giugno 2017 17:38 Rispondi
  • Elisabetta Sorrentino Sig.ra Treccani, immagino abbia frequentato l’Accademia della Crusca per essere così solerte nel correggere un chiaro, tra l’altro, errore di digitazione…Chissà che qualche volta non capiti anche a lei e non venga presa in giro per giornate intere…Cmq, il latte artificiale è una bomba da digerire rispetto al latte materno e nei neonati non è certo insolito, quindi, avere colichette per questa ragione. In secondo luogo, il biberon, facilita l’intromissione di aria durante la suzione…anche i migliori ” anti-coliche” non la scongiurano del tutto.

    Ester Turone Ester Turone 7 giugno 2017 17:39 Rispondi
  • In allattamento si mangia tutto !!! Ho una bimba di 10 mesi che continuo ad allattare e non c’e’ stata una sola volta che abbia rifiutato il mio latte.. Bisogna solo attenzionare e sapere gestire alcool e farmaci che a prescindere dall’allattamento fanno male a tutti.

    Giusy Barbitta Giusy Barbitta 9 giugno 2017 0:32 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *