La Spezia, un neonato su 20 non riceve il vaccino

Scritto da
la spezia un neonato su 20 senza vaccino
info@maternita.it'

In provincia di La Spezia solo il 95,56% dei neonati si è sottoposto al primo vaccino obbligatorio contro polio, difterite, tetano ed epatite b. La percentuale è preoccupante in quanto indica la soglia minima di sicurezza prevista tra il 95% e il 96% dei vaccinati, un dato che continua a crescere rispetto al 2014.

Obbligatorietà dei vaccini negli asili anche a La Spezia?

Il dottor Francesco Maddalo, direttore dell’Asl 5 de La Spezia, ha dichiarato di voler tenere sotto controllo il numero di adesioni ai vaccini obbligatori anche se non desta ancora allarme e prendere in considerazione il modello dell’Emilia Romagna, che di recente ha regolamentato l’obbligatorietà dei vaccini per l’iscrizione agli asili.

Calo preoccupante per trivalente e meningococco C

Facendo riferimento ai dati relativi alla somministrazione della trivalente, crollata nel 2015 al 51,85% contro l’83,69% del 2013, così come il meningococco C, Maddalo afferma: “C’è un calo preoccupante nell’ultima classe di nascita, per questo abbiamo allo studio un’iniziativa di sollecito, coinvolgente sia la famiglia sia i pediatri“.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Notizie dal mondo · Salute del bambino

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *