Dermatite atopica e altri tipi di dermatite

Scritto da
dermatite neonato

Dermatite e dermatite atopica: facciamo chiarezza con “A Scuola di Salute”, la rivista dell’ospedale pediatrico Bambin Gesù.

Quando si parla di dermatite atopica?

La dermatite atopica a differenza di altri tipi di dermatite è caratterizzata da un andamento cronico. Come le altre, invece, presenta fastidiose eruzioni cutanee. Le lesioni della pelle, però, variano in base al tipo di dermatite.

Le altre forme di dermatite che possono manifestarsi sono:

  • Dermatite irritativa
  • Dermatite allergica
  • Eczema disidrosico

Come distinguere ls dermatite atopica da altri tipi di dermatite?

I vari tipi di dermatite si possono riconoscere in base alla distribuzione e al tipo di lesione. Vediamo cosa spiegano gli esperti dell’ospedale pediatrico Bambin Gesù:

  • Dermatite atopica:
    • Pelle: inizialmente è arrossata, tumefatta e trasuda. In seguito diventa secca e disquamante con un forte prurito.
    • Dove: regioni intorno a palpebre e bocca, pieghe delle braccia e delle gambe.
  • Dermatite irritativa:
    • Pelle: arrossata localmente dal contatto con qualche sostanza
    • Dove: il rossore è localizzato nella sede di contatto con la sostanza
  • Dermatite allergica:
    • Si manifesta a distanza di 2 o 3 giorni e si estende oltre il contatto.
  • Eczema Disidrosico:
    • Dove: mani e piedi, specialmente negli interstizi tra le dita.

Cosa fare in caso di dermatite?

Come sempre, il consiglio è quello di rivolgersi al pediatra e seguire le sue indicazioni. Probabilmente verrà prescritto un cortisone per uso locale, che è sempre la prima scelta in questi casi.

Sarà importante anche usare creme emollienti, soprattutto in caso di dermatite recidiva, come quella atopica.

I consigli del medico

  • Bagno quotidiano con detergente non schiumoso o oleoso
  • Applicare crema idratante più volte al giorno
  • Usare indumenti di cotone
  • Tagliare le unghie corte per evitare che il bambino si graffi e sia soggetto a infezioni
  • Esporre il bimbo al sole rispettando le indicazioni per l’età
  • Non applicare terapie locali se il bimbo è esposto al sole.
Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Salute del bambino

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *