Come migliorare le difese immunitarie dei bambini?

Scritto da

Per migliorare le difese immunitarie dei bambini, soprattutto nel caso in cui si ammalino frequentemente, è possibile adottare una serie di rimedi semplici ma efficaci. Si pensi, ad esempio, all’adesione a uno stile di vita più sano, alla somministrazione di integratori immunostimolanti o a una dieta ricca di frutta e verdura di stagione.

migliorare le difese immunitarie dei bambini

Spesso capita che con l’arrivo della stagione invernale i bambini si ammalino con estrema frequenza, soprattutto se vanno al nido o alla scuola materna. Le patologie più ricorrenti sono le seguenti: raffreddore, tosse, otite e mal di gola accompagnati da febbre più o meno alta. I soggetti più a rischio, naturalmente, sono i bimbi il cui sistema immunitario risulta indebolito.

Ma quali sono i sintomi del bambino con difese immunitarie basse? Generalmente si nota:

  • astenia ricorrente
  • perdita dei capelli
  • scarso desiderio di giocare
  • vampate di calore

sintomi difese immunitarie bambini

Difese immunitarie basse nei bambini: ecco le cause

A causare l’indebolimento delle difese immunitarie vi sono molteplici fattori:

  • il freddo e l’umidità.
  • l’eccessiva esposizione ai raggi solari.
  • l’uso incontrollato di antibiotici: a tal proposito va detto che una frequente somministrazione di questa tipologia di farmaci non consente alle difese immunitarie del bambino di agire in maniera efficace, in quanto gli anticorpi non hanno il tempo di svilupparsi e di contrastare l’attacco dei microrganismi patogeni, già distrutti dall’antibiotico.
  • un’alimentazione povera di frutta e verdura.
  • l’inserimento del bambino all’asilo nido, dove le probabilità di essere contagiati sono assai elevate.

cause difese immunitarie basse bambini

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Guide e Tutorial

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *