Casa a misura di bambino: ecco le indicazioni degli esperti

Scritto da
Casa a misura di bambino sicurezza

Quanti di noi si sono chiesti quanto fosse sicura la nostra dimora, quanto sia veramente casa a misura di bambino? Cucina, bagno, camera da letto: quanti pericoli si nascondono dentro le mura di casa? A rispondere a questa domanda ci hanno pensato gli esperti dell’ospedale Bambin Gesù di Roma, attraverso il magazine online “A Scuola di Salute”, stilando un prontuario per una casa sicura per i nostri bambini.

La casa a misura di bambino: i consigli per la sicurezza dei giochi e del letto

I giochi devono essere non infiammabili e prodotti con materiali atossici. Attenzione a tutti i pezzi movibili, che possono essere ingeriti e portare al rischio di soffocamento del bambino, anche quelli apparentemente innocui.

Il letto deve essere libero, sgombro da giochi e peluche. Attenzione ai laccetti del ciuccio spesso lasciati incustoditi. Il cuscino inoltre deve essere non troppo grande e non troppo soffice e le sponde del lettino devono essere alte almeno 75 – 80 cm e le sbarre distanti per massimo 8 cm. 

Attenzione alla cucina, ai piccoli oggetti e al bagnetto!

In cucina mai lasciare il bimbo incustodito. I pericoli sono davvero tanti tra fuochi e detersivi, coltelli e cibi che potrebbero ingerire soffocando. 

Mai lasciare in giro per casa oggetti piccoli come monete, batterie, penne e qualsiasi altro oggetto che potrebbe essere inavvertitamente ingerito: i bimbi sono curiosi e capaci di scovare ogni cosa!

Infine il bagnetto: un momento di relax per il bimbo, ma attenzione alla temperatura dell’acqua che non deve superare i 38 gradi. Attenzione anche all’annegamento, purtroppo molto frequente, anche in pochi centimetri d’acqua!

Si consiglia, inoltre, di usare paraspigoli in tutta la casa e di fare attenzione a piante con bacche velenose.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *