Come fare il primo bagnetto del neonato

Scritto da
come-fare-primo-bagnetto-neonato

Quando il neonato perde il moncone ombelicale, è giunta l’ora di fare il primo bagnetto a casa. Chi non ha mai avuto a che fare con un neonato ed è alle prime armi, può avere qualche difficoltà. Vediamo assieme come affrontare serenamente il primo bagnetto per trasformarlo in un momento indimenticabile.

Primo bagnetto del neonato: a che ora?

L’ora ideale per fare il bagnetto al neonato è il momento prima del suo ultimo pasto prima di coricarsi. Se diviene un’abitudine il bambino avrà modo di rilassarsi e di addormentarsi successivamente, in maniera graduale e senza fare capricci. Per fare il bagnetto una vaschetta apposita ma anche una comune bacinella adatta alle sue dimensioni andranno più che bene. L’importante è che vengano appoggiata su un supporto stabile e che non ci sia il rischio che possano in qualche modo rovesciarsi.

Cosa usare e che temperatura avere durante il primo bagnetto del neonato

Il bagno è l’ambiente più adatto a patto che non sia eccessivamente freddo o esposto a correnti d’aria. In tal caso potrete scegliere la cucina, il soggiorno o qualsiasi altro luogo che abbia una temperatura stabile sui 22°C. Prima di iniziare a lavare il vostro bambino, assicuratevi di avere tutto l’occorrente a portata di mano perché non potrete nemmeno per un secondo lasciarlo solo in acqua o sul fasciatoio per cercare magari un pannolino, dei calzini o un asciugamano.

Primo bagnetto del neonato: quali prodotti utilizzare?

Scegliete un sapone neutro specifico per bambini che non faccia molta schiuma. L’acqua dovrà avere una temperatura attorno ai 37°C: in ogni caso, prima di mettere il bambino nella bacinella, assicuratevi che la temperatura dell’acqua sia giusta con un termometro. A questo punto potete iniziare il rito del bagnetto immergendo il bambino nell’acqua. Sostenete sempre la nuca con una mano e l’altra adoperatela per lavarlo accuratamente. In media i primi bagnetti non dovrebbero durare più di cinque minuto. Mano a mano che il bambino cresce potete lasciarlo un po’ di più nella bacinella. 

Condividi il post:

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
Cura del bambino

Commenti

  • Noi glielo abbiamo fatto! Anche perché in ospedale hanno detto che si può, basta asciugare bene il moncone! Anche in ospedale lo lavavano ogni giorno.

    La Rosa La Rosa 5 dicembre 2016 20:47 Rispondi
  • Un amore bellissimo auguri

    Nella Alberesi Nella Alberesi 5 dicembre 2016 20:49 Rispondi
  • Noi mai fatto fino alla caduta del moncone per entrambi i figli, così secca prima: infatti al 4° giorno di vita entrambi l’hanno perso quindi nn è stato un grande sacrificio!

    Katia Russomando Katia Russomando 5 dicembre 2016 20:51 Rispondi
    • Ma in ospedale li lavano o no? A noi e’ caduto all’ottavo giorno, capirai la differenza..

      La Rosa La Rosa 5 dicembre 2016 21:23 Rispondi
    • Katia Russomando al San Paolo li lavano tutti i giorni

      La Rosa La Rosa 5 dicembre 2016 22:34 Rispondi
    • In Melloni no… nemmeno in Mangiagalli e Buzzi.

      Katia Russomando Katia Russomando 5 dicembre 2016 22:36 Rispondi
    • A Magenta li lavano tutti i giorni. No bagnetto ma doccetta sotto l’acqua corrente

      Francesca Mazzotta Francesca Mazzotta 5 dicembre 2016 23:31 Rispondi
  • Io gli ho fatto il bagnetto il secondo giorno di vita…stesso in ospedale

    Stefania Miranda Stefania Miranda 5 dicembre 2016 21:35 Rispondi
  • Un bagnetto veloce si può fare!!!

    Marzia Morreale Marzia Morreale 5 dicembre 2016 22:48 Rispondi
  • Io sono un infermiera ho lavorato al nido e vengono lavati tutti i giorni,non succede nulla basta essere veloci e asciugare bene che non macero e non succede nulla,io sono in attesa e il mio bimbo lo lavero’ tutti i giorni,ovvio rispetto tutti i vostri punti di vista era solo per riportarvi un esempio

    Fatima Assunta Crasta Fatima Assunta Crasta 6 dicembre 2016 1:09 Rispondi
  • Non è sempre così………!!!!!!!!!!!

    Rita Amici Ferruzzi Rita Amici Ferruzzi 6 dicembre 2016 2:07 Rispondi
  • No

    Rachele Casillo Rachele Casillo 6 dicembre 2016 8:47 Rispondi
  • Xke crescono così in fretta

    Susanna Gardenghi Susanna Gardenghi 6 dicembre 2016 11:21 Rispondi
  • Luisa Meli

    Laura Meli Laura Meli 6 dicembre 2016 13:20 Rispondi
  • Sempre fatto il bagnetto dalla nascita stando attenta i primi giorni!!! Poi sempre e d’ estate anche due al giorno!!!

    Barrilà Rosetta Barrilà Rosetta 6 dicembre 2016 15:07 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *