Un asilo a forma di gatto rispettoso dell’ambiente

Scritto da
info@maternita.it'

Si trova in Germania, a Karisruhe, il nuovo asilo ecologico a forma di gatto. L’innovativa idea nasce da un progetto fortemente voluto dallo scrittore Tomi Ungerer e dall’architetto Ayla-Suzan Yondel, al fine di trasformare una comune struttura educativa in un luogo magico e divertente per i più piccini, nel pieno rispetto dell’ambiente.



L’asilo più bello del mondo

A forma di gatto, l’asilo di Karisruhe (in Germania) è attualmente la struttura educativa più bella del mondo. Ispirato a Piper, un famosissimo felino della letteratura per l’infanzia, accoglie quotidianamente centinaia di bambini che, accompagnati dai genitori entrano dalla bocca, trascorrono le ore di attività scolastica e di gioco all’interno di stanze luminose e ricche di disegni colorati, per poi uscire dalla coda o da uno scivolo argentato posizionato sul retro della struttura.

La struttura dell’asilo tedesco a forma di gatto

L’asilo di Karisruhe ospita bimbi felici ed entusiasti di incontrare ogni giorno le educatrici ed i compagni. Imparano giocando, in un ambiente strutturato sapientemente e rispettoso del verde. La luce naturale filtra dalle enormi finestre tonde (gli occhi del gatto), che pertanto non sono solamente decorative. In assenza di luce solare, le stanze vengono illuminate artificialmente mediante un sistema di energia rinnovabile (impianto fotovoltaico). A livello delle zampe sono state ricavate delle sale adibite a guardaroba, cucina, area gioco nonché sala da pranzo. Il tetto è ricoperto di piante e, durante le piogge, l’acqua viene raccolta in speciali contenitori che la purificano per poi venire riutilizzata dai più piccoli in bagno e per lavare le manine. L’uscita posteriore comprende uno straordinario scivolo metallico, da sfruttare durante le stagioni primaverili o estive. La struttura innovativa è completa di tutto ed è anche molto confortevole. Sarebbe fantastico se scuole di questo tipo venissero costruite anche nelle nostre città. I bimbi sarebbero più felici di andare all’asilo e imparerebbero a rispettare maggiormente la natura adottando sistemi green.

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
News e Gossip