Perché i bambini devono andare a fare nanna presto?

Scritto da
nanna presto
info@maternita.it'

Ritardare troppo l’orario della nanna potrebbe avere delle importanti ripercussioni negative sui bambini. Solitamente mettere a letto i bambini è sempre un problema perché quasi sempre si rifiutano categoricamente di coricarsi generando qualche nervosismo di troppo in famiglia.

Fare la nanna presto fa bene alla salute

I bambini hanno la necessità di dormire perlomeno otto ore a notte: stando a una recente ricerca, dormire poco ha delle influenze assai negative sulla capacità di attenzione ma anche sullo sviluppo cognitivo dei bambini. Inoltre, trascorrendo molto tempo davanti alla televisione oppure dinnanzi ad altri schermi luminosi, mettono in moto una serie di meccanismi che ostacolano il sonno. Attualmente l’insonnia riguarda addirittura il 30% dei bambini che ancor non hanno compiuto il secondo anno d’età. Un dato allarmante che in questi ultimi anni sta crescendo sempre di più.

È importante dunque stabilire una routine salutare che invogli il bambino a coricarsi molto presto. Per iniziare a cambiare le regole in casa in maniera indolore, è necessario che tutti le applichino e non solo il bambino. La cena deve essere fatta sempre alla stessa ora e il pasto non deve contenere alimenti particolarmente pesanti e difficili da digerire. Devono essere evitate tutte quelle bevande eccitanti che possono alterare il sonno. Prima di cena non può mancare il rito del bagnetto che ha sempre  un potere calmante. L’atmosfera in casa deve essere calma e rilassante altrimenti il sonno del bambino difficilmente sarà tranquillo e riposante.

Niente tv per fare la nanna presto

Lasciate spenti i televisori e i pc preferendo qualche gioco di società poco movimentato o la classica favola della buonanotte. Via libera alle coccole, alle tisane rilassanti o a un bel bicchiere di latte caldo prima di lavarsi i denti. Da poco tempo è stato portato a termine uno studio durato quattro anni e condotto su 8000 bambini che ovviamente prevedeva il mandare a letto i bambini prima delle 21. Dormendo circa 11 ore per notte si sono registrati dei notevoli miglioramenti al livello psicofisico sia nei bambini che nei genitori che così hanno la possibilità di godersi qualche ora di tranquillità.

Tags dell'articolo:
· ·
Categorie dell'articolo:
Nanna

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *