Partorire a tempo di musica: neonato trova la via grazie alle note di “Iris” (VIDEO)

Scritto da
partorire-a-tempo-di-musica-neonato-trova-la-via-grazie-alle-note-di-"iris"-(video)

Un parto sicuramente particolare quello che ha fatto venire alla luce il piccolo Mattia al suono di Iris dei Goo Goo Dolls e balli latino americani della madre, perché muovendo a tempo il bacino facilitava, grazie all’aiuto dell’ostetrica, la nascita del piccolo.



Questo particolarissimo evento è successo tra il 18 e 19 novembre all’ospedale di Gallipoli, il Sacro Cuore di Gesù, dove è in atto un programma di parto il più naturale possibile, basato sulle inclinazioni delle mamme, quindi è stato scelto il pezzo dei Goo Goo Dolls e la danza per rendere più facile l’evento.

Un parto complicato

Tutto è cominciato alle 6 del pomeriggio, quando la futura mamma ha cominciato a sentire dolori sospetti ed ha chiamato subito l’ostetrica, che ha cominciato tranquillizzandola anche se era ancora alla 36esima settimana e la testa del bambino non era ancora nella posizione corretta.

L’ostetrica allora ha messo in gioco tutte le sue conoscenze, l’istinto e la preparazione. Prima ha provato con le tecniche più tradizionali, con le palle da fitness, per favorire il riposizionamento del nascituro, in particolare con posizioni e movimenti rotatori, che sono di provata efficacia.

Poi sono passate direttamente al ballo latino americano, perché ha molte posizioni che favoriscono l’apertura del bacino.

Il video della settimana

Il gran finale

Con i movimenti a suon di danza il bambino è riuscito a posizionarsi. A questo punto la mamma ha deciso, visto che il parto era imminente, che ci voleva qualcosa di un po’ più aggressivo per aiutarla a spingere.

Quindi hanno scelto una soluzione più rock, insieme all’ostetrica che l’ha supportata cantando a squarciagola, fino a quando il parto si è concluso in maniera del tutto felice.

Non è la prima volta comunque che viene applicata questa tecnica particolare per aiutare le partorienti e poco tempo fa, nello stesso ospedale una bimba aveva visto la luce a suon di musica.

Tags dell'articolo:
· ·
Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *