Giochi Montessori: la lavagna di sabbia

Scritto da
giochi-montessori-la-lavagna-di-sabbia

I principi su cui si basa l’insegnamento secondo il metodo Montessori si riferiscono principalmente alle differenti tappe di sviluppo che ogni bambino raggiunge soggettivamente con i propri tempi ed i propri modi.

Il ruolo del gioco assume, nella scuola montessoriana, una valenza importantissima in quanto la maggioranze delle acquisizioni cognitive passano attraverso un’esperienza ludica.

La lavagna di sabbia rappresenta una delle metodiche più utilizzate perché i bambini incomincino a familiarizzare con i primi fondamenti della scrittura.

Lavagna di sabbia Montessori

Si tratta di una cassettina (ma si può usare anche un vassoio, un coperchio di una scatola oppure un qualsiasi contenitore di adeguate dimensioni) contenente uno strato di sabbia oppure di farina di polenta a grana grossa.

Inizialmente il bambino può approcciarsi a questo strumento tracciando con le dita dei semplici disegni in assoluta libertà e senza rispettare alcuna regola; è possibile offrirgli degli esempi da copiare attraverso delle tracce su carta che verranno riprodotte. Si possono disegnare linee curve, spezzate, greche, facili sagome o figure geometriche.

Dapprima il bambino si servirà delle dita che in seguito potranno essere sostituite da bastoncini di legno o anche da matite; è inoltre possibile arricchire queste esperienze aggiungendo uno specchio di fianco alla lavagna, per offrire la visione della simmetria delle immagini.

Finalità della lavagna di sabbia Montessori

Le finalità della lavagna di sabbia Montessori sono collegate all’apprendimento delle prime nozioni di disegno e di pre-scrittura; dopo i segni che inizialmente il bambino traccia sulla sabbia vengono disegnate delle forme che preludono alla scrittura di lettere e numeri.

L’educatore può tracciare sulla lavagna la lettera “a” pronunciandone il suono; se il bambino si mostra interessato probabilmente copierà la lettera introiettandone il suono e collegandolo al simbolo scritto.

Si tratta di utilissimi esercizi di pre-scrittura che consentono l’insegnamento dell’alfabeto attraverso il gioco; con questa metodica il bambino è in grado di imparare molte nozioni divertendosi e quindi senza alcuna fatica, propio come vogliono i fondamenti operativi del metodo d’insegnamento Montessori.

 

Categorie dell'articolo:
Educazione/psicologia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.