Fasciatoi obbligatori nei bagni degli uomini a New York

Scritto da
fasciatoio bagno uomini

Anche i padri cambiano i pannolini ai propri figli ma i fasciatoi sono presenti solo nei bagni delle donne. Si continua a pensare che siano solo le donne ad avere la necessità di sostituire i pannolini sporchi con quelli puliti ma i tempi cambiano ed è necessario adeguarsi. Da pochi mesi negli Stati Uniti è stata proposta una nuova legge chiamata Babies Act, che ha messo al centro dell’attenzione questa discriminazione dei sessi in merito alla cura dei figli.

Fasciatoi anche nei bagni degli uomini

All’interno del Babies Act, il Consiglio della città di New York ha inserito un nuovo progetto di legge atto a stabilire che tutti i bagni pubblici maschili vengano dotati di fasciatoio per cambiare i bambini. In questo modo anche i padri potranno avere a disposizione un luogo pulito, soffice e comodo per poter appoggiare i propri figli al momento del cambio pannolino. Centri commerciali, musei, caffetterie ma anche ristoranti e cinema dovranno dunque dotarsi di fasciatoi nei bagni degli uomini. In questo modo verranno facilitati i padri che si occupano dei bambini e le coppie omosessuali con figli. I tempi cambiano ed è giusto fornire a tutti gli stessi servizi soprattutto quando in gioco c’è l’interesse dei bambini stessi.

Rafael Espinal, l’ideatore della nuova proposta di legge, non ha bambini ma ha affermato di aver pensato ai fasciatoi quando vide cambiare il pannolino a un padre all’interno di un bagno per maschi sopra il piano di un lavandino non propriamente comodo né pulito. Nessuno vorrebbe mai trovarsi in una situazione simile mettendo seriamente a rischio la salute del figlio in questo modo. Perché non estendere quindi la presenza dei fasciatoi anche ai bagni dei maschi? Basterebbe il buon senso dopotutto.

Anche i papà cambiano i pannolini al bambino!

Attualmente non c’è una legge estesa al livello nazionale che stabilisca il posizionamento di fasciatoi nei bagni pubblici. Le imprese che lo fanno, pubbliche o private che siano, li mettono su iniziativa propria. Abitualmente li posizionano esclusivamente nei bagni delle donne, rafforzando lo stereotipo che solo le mamme possano occuparsi della cura dei figli. Una situazione antiquata e non al passo con i tempi che cambiano. Infatti sono sempre di più i padri che, alla stregua delle mamme, accudiscono i bambini.

Il progetto di legge presentato a New York è stato molto ben accolto dall’opinione pubblica e tutto fa pensare che presto in tutto lo Stato i fasciatoi saranno distribuiti equamente nei bagni maschili e femminili. C’è da sperare che il resto del mondo faccia tesoro di questa bella iniziativa e prenda esempio.

Categorie dell'articolo:
Notizie dal mondo

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *