È naturale! Il nuovo spot del ministero della salute per la promozione dell’allattamento al seno

Scritto da
info@maternita.it'

Il gesto dell’allattamento è qualcosa di naturale e bellissimo, fondamentale per la buona salute dei neonati. Ecco perché il Ministero della Salute ha voluto lanciare un’importante campagna per sottolinearne la naturalezza di tale gesto.

Un atto d’amore fondamentale

Molte donne provano imbarazzo nel mostrarsi durante l’allattamento in un luogo pubblico e ciò comporta limitazioni importanti. I dati parlano chiari ed evidenziano che sono tante coloro che rinunciano all’allattamento a volte anche per motivi futili come l’imbarazzo. Ecco perché il Ministero della Salute ha voluto porre l’accento su quanto l’allattamento sia fondamentale per la corretta crescita del bambino. Infatti il latte materno ha delle proprietà importantissime per il piccolo garantendogli il giusto apporto di vitamine e proteine fondamentali per il sistema immunitario e circolatorio, giusto per citarne alcuni. Senza dimenticare che l’allattamento è molto benefico anche per la salute della madre, per prevenire l’osteoporosi ad esempio. Dunque la naturalezza di tale gesto e la sua importanza cruciale sono alcuni degli aspetti su cui la campagna si fonda.

I principali obiettivi della campagna “È naturale!”

La cosa più importante che il Ministero della Salute ha voluto porre all’attenzione delle future mamme e delle neo-mamme è che l’allattamento è qualcosa di totalmente naturale. Ogni donna deve dunque sentirsi completamente libera di allattare anche in luoghi pubblici oppure sul posto di lavoro, sempre e comunque. Lo spot è stato realizzato da due famosi comici, Nuzzo&DiBiase che hanno giocato molto sulle frasi anacronistiche e talvolta banali di coloro che vedono una donna allattare in pubblico.

Via l’imbarazzo dunque e spazio al gesto d’amore più bello che una mamma possa compiere per il proprio bambino. Ovviamente un messaggio importante lanciato non solo a gestanti e giovani mamme, ma anche a tutti coloro che possano trovarsi di fronte ad una donna mentre allatta in bus o in un parco pubblico. Il Ministero della Salute ci tiene molto a rendere la vita delle mamme sempre più serena e priva di quegli imbarazzi che si rivelano spesso inutili.

Categorie dell'articolo:
Salute del bambino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.