Cosa succede DAVVERO in sala parto?

Scritto da
sala parto cosa succede

Avete presente quando vedete le scene in sala parto nei film? Con le future mamme che fanno un po’ di smorfie, lanciano qualche urlo e, dopo pochi minuti, sorridono stringendo tra le braccia il loro bebè?

Beh, dimenticatevele!

Il parto è doloroso, faticoso e sì, decisamente schifoso; ma è anche il momento più bello della vita di una donna

Ma cos’è che succede davvero in sala parto?

Scopriamolo insieme, per tutte le mamme alla prima gravidanza, che non sanno ancora cosa aspettarsi…

Incidenti di percorso

Eh già, tutto quello sforzarsi e quello spingere possono avere delle conseguenze non molto piacevoli, come ritrovarsi a fare i propri bisogni davanti a tre o quattro persone. La cosa positiva? Sarete talmente impegnate che non ve ne accorgerete neanche!

L’espulsione della placenta

Il bambino non è l’unica cosa che uscirà “da là sotto” durante il parto. Mentre voi sarete intente ad ammirare, commosse, il frutto di tanta fatica, il vostro utero starà ancora lavorando per espellere la placenta, che ha nutrito il vostro bambino per nove mesi, durante la fase che viene chiamata di secondamento. 

Le contrazioni non finiscono subito

Al contrario di quello che si può pensare, le contrazioni non finiscono appena il bambino nasce, ma continuano per almeno un paio d’ore, e possono essere piuttosto dolorose: appena nato il bambino, infatti, l’utero deve espellere la placenta e tornare alle dimensioni normali e, per farlo, ha bisogno di contrarsi. 

Il vomito

Eh, già, potrebbe succedervi anche questo! Le contrazioni dell’utero, che diventano più “potenti” quando attaccate al seno il bambino per la prima volta, potrebbero indurre nausea, e nel peggiore dei casi, vomito. 

La biancheria sexy

Se siete entrate in sala parto con un coordinato mutandine/ reggiseno di pizzo, sappiate che non uscirete da lì con qualcosa di altrettanto sexy. La vostra biancheria intima, appena dopo il parto, consisterà in mutandoni di rete usa e getta accompagnati da enormi assorbenti e da reggiseni per l’allattamento corredati da coppette assorbilatte

La pancia “molle”

Sto per darvi una brutta notizia: appena partorito, la pancia non ritorna piatta all’istante, anzi. Durante i primi giorni dopo il parto, sembrerà che siate ancora incinte e la vostra pancia avrà la consistenza di un budino; ma non temete. Passate sei settimane dovrebbe tornare tutto alla normalità!

Categorie dell'articolo:
Post parto

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *