La Sindrome Feto Alcolica e le sue conseguenze

Scritto da
sindrome-del-feto-alcolica

E’ stato stimato che almeno 70 milioni di persone in tutto il mondo soffrano le conseguenze dell’esposizione all’alcool prima della nascita, che può non avere conseguenze come può causare deficit nell’apprendimento e disturbi mentali e comportamentali.

Questi disturbi vengono definiti dai medici “Disordini Feto Alcolici” (Fasd) e interessano circa l’1% dei bambini statunitensi e almeno il 2% di quelli europei.

Giornata Internazionale della Sindrome Feto Alcolica e dei disturbi correlati

Dal 1999 il 9 settembre di ogni anno ricorre la Giornata Internazionale della Sindrome Feto Alcolica e dei disturbi correlati, una data simbolica (il giorno 9 del nono mese dell’anno), che vuole essere un monito per le future mamme: durante i 9 mesi di gestazione è fondamentale evitare il consumo di alcol.

Il consumo di alcol in gravidanza è, come ricorda il professor Mauro Ceccanti, direttore del Centro Alcologico di Riferimento della Regione Lazio: “la più comune causa conosciuta di ritardo mentale, acquisito nell’infanzia, totalmente prevenibile mediante l’astensione completa della gestante dal consumo di bevande alcoliche“.

L‘alcool è una sostanza tossica che passa attraverso la placenta, direttamente dalla mamma al bambino, e può provocare effetti anche molto gravi. Nei casi più estremi, il consumo di alcol in gravidanza è causa di aborto.

In questa giornata, in tutto il mondo, vengono organizzati eventi volti a sensibilizzare la popolazione, ed in particolare quella di sesso femminile, sui pericoli che comporta il consumo di alcool in gravidanza.

 Sindrome Feto Alcolica: un fenomeno poco conosciuto in Italia

Nonostante l’uso di alcol durante la gestazione rappresenti la prima causa conosciuta di ritardo mentale nel bambino, tanto che i deficit cognitivi e comportamentali che provoca sono stati inseriti di recente nel Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders – Fifth Edition, in Italia il fenomeno è ancora poco conosciuto, non solo dalla popolazione, ma, molto spesso, anche dagli operatori sanitari che si occupano della salute della donna.

Categorie dell'articolo:
Disturbi · Gravidanza

Commenti

  • Non ci posso credere… neanche molti operatori sn a conoscenza di questi effetti devastanti sul bambino. Quanta ignoranza poveri noi.

    Anna Rita Ricciardi Anna Rita Ricciardi 10 ottobre 2016 11:33 Rispondi
  • Non capisco come possa esserci gente che beve in gravidanza… sel alcool fa mal3 normale figuriamoci in stato interessante..

    Federica Madonna Federica Madonna 10 ottobre 2016 11:45 Rispondi
  • E da incoscienti bere e fumare in gravidanza se solo alcune donne ci pensassero un momento si renderebbero conto che il sacrificio più bello e prendersi cura del proprio piccolo già da quando si trova nel nostro pancione

    Tiziana Larice Tiziana Larice 10 ottobre 2016 11:51 Rispondi
  • Se si potesse evitare di bere in Gravidanza dato che l alcool va subito nel sangue, sarebbe meglio

    Dolce Chanel Dolce Chanel 10 ottobre 2016 12:07 Rispondi
  • Dai su un bicchiere di vino non ammazza nessuno … come per tutto non si deve esagerare … ma qualsiasi ginecologo
    Dice palesemente che un paio di bicchieri di vino la settimana possono tranquillamente essere concessi senza creare DANNO
    ALCUNO !!!!

    SaRa Vianello SaRa Vianello 10 ottobre 2016 12:09 Rispondi
    • Forse il tuo ginecologo lo consiglia la mia non credo proprio

      Veronica Garau Veronica Garau 10 ottobre 2016 12:11 Rispondi
    • Veronica Garau non lo consiglia …. leggi bene ciò
      He ho scritto … ma non dirà mai che due bicchieri di vino la settimana creano danni

      SaRa Vianello SaRa Vianello 10 ottobre 2016 12:12 Rispondi
    • Il vino passa direttamente alla placenta e io ai miei bimbi vino da bere non voglio dargliene…che schifo …

      Cristina Caligari Cristina Caligari 10 ottobre 2016 12:15 Rispondi
    • Libera di fare ciò che vuoi e io libera di dire o scrivere ciò che voglio …

      SaRa Vianello SaRa Vianello 10 ottobre 2016 12:16 Rispondi
    • Si anche a me L hanno detto,un bicchiere ogni morte di papa si può.. Non succede nulla..ognuno fa come crede ovviamente

      Elisa Merzi Elisa Merzi 10 ottobre 2016 13:51 Rispondi
    • Mentre il fumo è pericolosissimo

      Elisa Merzi Elisa Merzi 10 ottobre 2016 13:52 Rispondi
    • Qualsiasi non credo ..il mio no.

      Cristina Caligari Cristina Caligari 10 ottobre 2016 14:05 Rispondi
    • Mah un bicchiere se ti capita di festeggiare qualcosa ci sta ma 2 bicchieri a settimana (se poi ne conti 40)diventando tantini secondo me

      Alice Toselli Alice Toselli 10 ottobre 2016 15:18 Rispondi
    • Con un bicchiere Non succede nulla … siete esagerate

      Anna Russo Anna Russo 10 ottobre 2016 15:25 Rispondi
    • Io non lo trovo essenziale bere anche solo una goccia…stiamo parlando di cose di cui si può benissimo fare a meno

      Federica Madonna Federica Madonna 10 ottobre 2016 15:26 Rispondi
    • Io ho bevuto un bicchierino di birra o vino una volta tantum e ho una figlia sanissima …. fa male anche l’aria che respirano… mi sembra esagerato i vostri ragionamenti. ..

      Anna Russo Anna Russo 10 ottobre 2016 15:56 Rispondi
  • In gravidanza ho sospeso l’assunzione di vino e birra!

    Francesca Leto Francesca Leto 10 ottobre 2016 12:28 Rispondi
  • io non bevo nulla e credo che chi ha amore per il.proprio figlio evita comportamenti non consoni

    Federica Greco Federica Greco 10 ottobre 2016 14:14 Rispondi
  • Più che sindrome del feto alcolica la chiamerei sindrome della mamma idiota….

    Stella Meneghini Parigi Stella Meneghini Parigi 10 ottobre 2016 15:17 Rispondi
  • L’alcol non fa male! Certo se bevi una bottiglia di vino al giorno o bevi super alcolici certo, ma bere un bicchiere di vino o uno di birra di tanto in tanto non fa male a nessuno!!!! Troppa esagerazione

    Enza Amato Enza Amato 10 ottobre 2016 16:02 Rispondi
  • Non capisco, basta non assumerlo x 9 mesi… se uno beve 1 bicchiere a settimana può stare anche senza berlo, non senti la necessità…9 mesi cavolo, 9 mesiiiiii e poi fai quello che vuoi.

    Greta Pollon Greta Pollon 10 ottobre 2016 16:32 Rispondi
    • Mi sa che qui si tratta di bevitrici incallite se non alcolizzate addirittura

      Stella Meneghini Parigi Stella Meneghini Parigi 10 ottobre 2016 16:58 Rispondi
    • Magari no quello, però magari sono le classiche mamme “oh mio Dio” che per qualsiasi cosa, occhio di qua e occhio di la

      Greta Pollon Greta Pollon 11 ottobre 2016 7:56 Rispondi
  • Io mezzo bicchiere di vino o di birra la bevevo e le mie bimbe sono sane come pesci

    Caterina Ponziano Palermo Caterina Ponziano Palermo 10 ottobre 2016 17:28 Rispondi
  • Non ci vuole una scienza per capirlo

    Chiara Graziadei Chiara Graziadei 10 ottobre 2016 20:41 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *