Metodi per partorire senza dolore: sta per arrivare lo spray

Scritto da
partorire senza dolore grazie a uno spray

Partorire senza dolore è il sogno di qualsiasi donna. Certo, il dolore del parto si dimentica, rimane solo un lontano ricordo, oscurato dalla felicità di stringere finalmente tra le braccia il tuo bimbo.

Però, mentre sei lì, in preda a contrazioni dolorosissime, che ti fanno desiderare di scappare da dentro la tua stessa pelle, le uniche cose che riesci a pensare sono: “Ca**o che male!”, “Non lo farò mai più!” e “Voglio l’epidurale!“.

A volte la terza opzione ci viene, miracolosamente offerta, in altri casi è solo un miraggio, in altri ancora (quelli che ci fanno arrabbiare di più) ti dicono che ormai è troppo tardi (è successo a me quando ho partorito il mio terzo figlio).

Dall’Australia arriva uno spiraglio di luce per noi mamme: uno spray analgesico che potrebbe essere utilizzato direttamente dalle donne in travaglio.

Parto-analgesia: i metodi attualmente disponibili 

Quando ci si trova a metà del secondo trimestre di gravidanza, di solito, si comincia ad avvertire un po’ di ansia pre-parto, ansia che aumenterà in maniera esponenziale man mano che il termine della gravidanza si avvicina. Quest’ansia ci porta a vagliare con precisione maniacale tutte le qualità, e i difetti, dei punti nascita della nostra zona. Uno dei punti a favore è sicuramente la parto-analgesia disponibile 24 ore su 24

I due metodi attualmente in uso per garantire alle future mamme un parto indolore sono l’anestesia peridurale e l’inalazione di protossido d’azoto. Quella più utilizzata negli ospedali italiani è l’analgesia peridurale (o epidurale), mentre il protossido d’azoto è più utilizzato all’estero, in particolare nei Paesi anglosassoni. 

La novità: uno spray per partorire senza dolore

Una sperimentazione condotta da un gruppo di ricercatori della University of South Australia, guidata dalla dottoressa Julie Fleet, ha sottoposto a trial clinico uno spray a base di Fentanil, che dovrebbe essere utile per la parto-analgesia. Alla sperimentazione hanno preso parte 156 donne. 

Il Fentanil, al contrario della Petidina (utilizzata per l’epidurale), andrebbe assunto per inalazione nasale dalla partoriente, sempre sotto stretto controllo da parte dell’ostetrica. Sebbene meno efficace, perché blocca la percezione del dolore, invece di eliminarla del tutto, questo medicinale è un valida alternativa all’analgesia peridurale per coloro che non possono sottoporvisi; inoltre, sembra presentare meno effetti collaterali a danno del feto, dal momento che il farmaco viene espulso dall’organismo dopo appena 2/7 ore dalla somministrazione.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Travaglio e parto

Commenti

  • Noelia Caceres

    Rosmery Carla Paiti Balta Rosmery Carla Paiti Balta 18 agosto 2017 11:04 Rispondi
  • Quando??

    Fabriziofrancesca Niedduledda Fabriziofrancesca Niedduledda 18 agosto 2017 11:11 Rispondi
  • Il dolore è una spia dell’organismo, pertanto è utile alla madre per riconoscere che tutto va bene. L’unica cosa davvero utile è la respirazione che si insegna nei corsi ore parto e aiuta a capire e controllare tutto. La dovete smettere con questa mania di farci credere che, del non sentire dolore sia un bene.

    Margherita Quercia Margherita Quercia 18 agosto 2017 11:14 Rispondi
    • Mi scusi se mi permetto ma lei ha mai partorito? Soprattutto ha mai dovuto affrontare un parto indotto?

      Laura Martinelli Laura Martinelli 18 agosto 2017 11:19 Rispondi
    • E che male ci sarebbe mai nell alleviare un po’tutta quella sofferenza? Provi lei a partorire in 25 ore e poi vedrà che chiede anche una martellata in testa pur di non sentire più quei dolori atroci!!!

      Cristina Venturi Cristina Venturi 18 agosto 2017 11:25 Rispondi
    • Si certo, avrei anche dovuto avere un cesareo, ma grazie alla mia volontà ed un ginecologo di grande esperienza, sono riuscita a fare il parto naturale, seppur con la dilatazione manuale ( bravissimo e delicato e qui non ho sentito dolore ) poi anche il taglio, per consentire di pinzare e tagliare il cordone prima che uscisse il bambino, sanissimo, preso con grande maestria e delicatezza. Questo è stato possibile, grazie al mio autocontrollo ed alla respirazione che ha mandato ossigeno al bambino e mi ha consentito di poterlo far nascere naturalmente, spingendo. Perché ho voluto così ? Per non rischiare di avere una diminuzione del latte e non mandare farmaci al bambino, inoltre per evitare un intervento chirurgico. Ci vuole onestà, i dolori ci sono e poi passano ma sono naturali.

      Margherita Quercia Margherita Quercia 18 agosto 2017 11:35 Rispondi
    • Quindi chi sceglie di alleviare le doglie perché non ce la fa più e rischia di finire in tc d’ urgenza perché non ha più forza per spingere sarebbe mancante di onestà? Guardi che il suo parto è il SUO, appunto, e non va generalizzato, né nel bene e né nel male.

      Cristina Venturi Cristina Venturi 18 agosto 2017 11:41 Rispondi
    • Io se dovessi partire di nuovo accetterei volentieri a partorire senza dolori !!!!!

      Bruna Kodra Bruna Kodra 18 agosto 2017 11:45 Rispondi
  • Wahoo…

    Lovly Datuowei Lovly Datuowei 18 agosto 2017 11:15 Rispondi
  • Ma se a Sassari non c’è ancora l’anestesia gratuita!

    Giuseppina Naimoli Giuseppina Naimoli 18 agosto 2017 11:29 Rispondi
  • Sarebbe l’ora che le donne cominciassero a partorire senza soffrire

    Elisa Tessitori Elisa Tessitori 18 agosto 2017 11:39 Rispondi
  • Sara

    Erica Castronci Erica Castronci 18 agosto 2017 11:49 Rispondi
  • Senti anche con il parto cesareo ci sono i dolori. Te lo assicuro.

    Rosy Anello Rosy Anello 18 agosto 2017 12:02 Rispondi
  • Alcune donne mi fanno morire, si deve soffrire per partorire etc poi però al momento gridano tante di quelle brutte parole che manco si ricordano e capisco perche il, dolore e troppo, percio dico dove sta scritto che la donna debba strasoffrire per avere figli, il corso insegna la respirazione e vero ma in quel momento figuriamoci se una donna in preda a dalle super contrazioni stradolorose asascolti qualcuno che gli dica respira respira, si becca sicuro un vaffanculo ,ben venga se davvero inventano qualcosa per nn soffrire

    Roberta Olias Roberta Olias 18 agosto 2017 12:03 Rispondi
  • Con il cesareo i dolori ci sono dopo non è che ne esci come una rosa, io ho avuto tutte e 2 le asperienze di parto

    Nadia Brighenti Nadia Brighenti 18 agosto 2017 12:06 Rispondi
  • In America c’è già. ..

    Giovy Glm Giovy Glm 18 agosto 2017 12:11 Rispondi
  • Siete tutte convinte che con il cesareo è meglio…. Come no??? Solo solo che chi ha il parto naturale può allo stesso minuto poter mangiare e bere …io piangevo dalla fame….e una signora vicino a me appena partorito mangiava la pizza..

    Valentina Dimajo Valentina Dimajo 18 agosto 2017 12:11 Rispondi
  • Con il cesareo i dolori ci sono eccome… e chi dice che chi non vuole sentire dolori basta Ke fa il cesareo sbaglia di grosso

    Giovy Glm Giovy Glm 18 agosto 2017 12:11 Rispondi
  • la verità dici nadia io ho avuto 2 cesari dolori prima del cesario e dopo ho provato tutte e due cose del primo bambino che ora mai ha 6 anni giorno 30 sono stata 36 ore in sala travaglia ho provato i doppi dolori poi e andata ha finire al cesario perche mi sno fermata a 2 centimetri ero troppo stretta di bacino e del secondo anche cesario però è nato di 8 mesi ha quasi 2 anni ad ottobre li fa insomma il vero dolore dei figli è provare il dolore che senso ha partorire senza dolore io volevo a che cero provare la vera natura che purtroppo nn è stato possibile perche poi ando’ha finire cesario però essendo che ho provato tutte e due dolori meglio a quel punto sarebbe stato meglio per me parto .naturale

    Daniela Di Maria Daniela Di Maria 18 agosto 2017 12:17 Rispondi
  • Solo a me mi ha dato alla testa e non l’ho più voluto!!!! Certo! Farò di tutto per essere presente!!!!

    Monica Cosenza Monica Cosenza 18 agosto 2017 12:18 Rispondi
  • Sempre più verso una strada contro natura!

    Eleonora Rossi Eleonora Rossi 18 agosto 2017 12:26 Rispondi
  • Vanessa Aliseo

    La Massy La Massy 18 agosto 2017 12:34 Rispondi
  • i dolori ci sn anche con i cesareo. ma vuoi mettere poterti sedere dopo il parto ??????

    Federica Greco Federica Greco 18 agosto 2017 12:51 Rispondi
  • Dunque io ho fatto il cesareo dopo 2 gg di travaglio e nn è una passeggiata anche xk li ho sentiti prima e pure dopo…però si ci pensi dopo ed è bellissimo

    Giulia Boggiani Giulia Boggiani 18 agosto 2017 12:59 Rispondi
  • Io l ho usato l azoto e lo userei ancora ma i dolori li senti lo stesso

    Giulia Boggiani Giulia Boggiani 18 agosto 2017 13:02 Rispondi
  • Eeee facciamolo arrivare questo spray….dove c’e’scritto che bisogna sentire xforza dolore!! “Il dolore piu’bello” ma xfavore…non diciamo cavolate. Fa male punto e basta a prescindere dal fatto che poi hai in braccio tuo figlio.

    Nicoletta Bucci Nicoletta Bucci 18 agosto 2017 13:07 Rispondi
    • Bravissima

      AnTo DeNis AnTo DeNis 18 agosto 2017 14:53 Rispondi
    • La penso proprio come te! Siamo nel 2017, basta con sta storia che se non soffri non hai partorito, i dolori più belli, se fai l’anestesia sei una mamma di serie B… ma fatevi furbe!!

      Sonia Stroppiana Sonia Stroppiana 18 agosto 2017 15:24 Rispondi
    • Parole sante

      Donatella Favaro Donatella Favaro 19 agosto 2017 16:44 Rispondi
  • Daniela Di Maria,io del primo figlio ho partorito naturale 8 ore di travaglio ma parecchi punti sotto la sera ero seduta a mangiare della piccola parto cesareo d’urgenza a 35 settimane vista un nano secondo e porta via lei ricoverata in reparto prematuri al piano superiore,ho avuto una reazione allergica con prurito pazzesco in tutto il corpo non mangi hai il catetere, e se non fai aria non ti fanno alzare. Morale della favola ho visto mia figlia di 3 giorni.per finire di avere poco o nulla di latte. Premesso che del primo ho fatto un parto naturale senza epidurale o altro.mentre ero in travaglio passeggiavo per i corridoi del reparto

    Nadia Brighenti Nadia Brighenti 18 agosto 2017 13:11 Rispondi
  • Federica Greco no ti sbagli cara forse si siede dopo il parto chi fa un bellissimo parto e gli mettono forse 1 2 punti.. io ce ne ho avuti la bellezza di 15 mi sn lacerata tutta e ti posso assicurare che x un mese non riuscivo a sedermi e piangevo dal dolore !
    Poi secondo me fare la gara di chi ha sofferto di più non è molto carino dai! Il parto e doloroso punto ognuno ha il suo parto c’è chi se la cava in un ora e già corre c’è chi fa ore infinite di travaglio e non si alza x un mese c’è chi fa il cesario e il giorno dopo è in piedi c’è chi fa il cesario e sta a letto x mesi . X me ognuno ha la sua avventura non c’è paragoni che tengano ! Fa male in entrambi i casi è si è mamme allo stesso modo.

    Veronica Luca Veronica Luca 18 agosto 2017 13:13 Rispondi
  • Ancora ste cazzate che il cesareo sia indolore!!!
    Che ignoranza ancora nel 2017

    Consuelo Rubino Consuelo Rubino 18 agosto 2017 13:47 Rispondi
  • Santa epidurale, da pazzi dire che il dolore è bello….. sotto a analgesia ti godi fino in fondo il parto, fatevi voi 24 ore di dolori….

    Eleonora Brandetti Eleonora Brandetti 18 agosto 2017 14:02 Rispondi
  • 14 ore di travaglio.. parto. Con induzione ..

    Veronica Grici Veronica Grici 18 agosto 2017 14:19 Rispondi
  • Ma che cretinate

    Lorena Vaccarella Lorena Vaccarella 18 agosto 2017 14:20 Rispondi
  • Consuelo, ma a chi dai dell’ignorante??? Ogni persona è a se. Io ho voluto il cesareo, richiesto perchè ho lavorato in sala parto e di parti ne ho visti tanti. Fatto il cesareo per entrambi i bimbi. I dolori ci sono ma non così grandi come nel parto naturale. Io non ho mai gridato per i dolori come le mie vicine di letto. Il giorno dopo già in piedi. E chi se ne frega se non senti il bimbo scendere?????? Lo senti che te lo tirano fuori. Non dare dell’ignorante a persone che, per fortuna, non hanno sofferto. Se avessi 10 figli altri 10 cesarei.

    Sonia Zardini Sonia Zardini 18 agosto 2017 14:26 Rispondi
  • Ben venga il parto senza dolori. Io fatto 2 cesarei e di dolori ne ho sentiti davvero pochi. Il gg dopo ero già in piedi. Secondo me la cosa più bella è stringere il proprio pupo tra le braccia e se è senza dolori meglio!!!

    Sonia Zardini Sonia Zardini 18 agosto 2017 14:30 Rispondi
  • Sonia Zardini sara stato un ciarlatano chi t ha fatto il cesareo perché così volevi!il cesareo è un’operazione, non farla passare come una passeggiata..

    Valentina Schettino Valentina Schettino 18 agosto 2017 14:49 Rispondi
  • Non vuoi sentire dolore allora metti la firma e fai il cesareo??? Ma che cazzate scrivi. Ma tu vedi questa oh!!!

    Emanuela Guarino Emanuela Guarino 18 agosto 2017 15:03 Rispondi
  • Io ho usato l azoto,sono stata male tre giorni rimettevo in continuo ma non sentivo i dolori…mai più di sicuro..non mi sono goduta il mio cucciolo 3 gg

    Valentina Raffaele Ferrarazzo Valentina Raffaele Ferrarazzo 18 agosto 2017 15:21 Rispondi
  • Certo che queste pagine non si possono proprio leggere eh! Puntualmente c’è la gara fra chi ha fatto parto naturale e chi cesareo o chi allatta naturalmente e chi artificialmente. Anche se non è inerente all’articolo. Basta scannarsi insomma. Ma X favore!!!
    Il parto è il viaggio più bello che una donna fa nella sua vita… in qualunque modo venga fatto naturale o cesareo in corridoio in sala parto o in casa. Si spera vada sempre tutto bene e basta.

    Ile Lurani Ile Lurani 18 agosto 2017 15:32 Rispondi
  • Come dice quella gran donna della mia ginecologa, “la natura è la natura, ma a volte va aiutata”.
    Santa epidurale e qualsiasi altra cosa funzionante la scienza inventerà!!

    Sonia Stroppiana Sonia Stroppiana 18 agosto 2017 15:33 Rispondi
  • Ma da quando in qua si può scegliere di fare il cesario ? Hahha questa non l’ho mai sentita davvero!! Solitamente il cesario te lo fanno o se il bimbo e podalico o altrimenti se dopo ore e ore di travaglio non ti dilati abbastanza oppure ci sn complicanze..
    Quindi il cesario proprio te lo fanno in casi super estremi perché comunque è un operazione!.
    Comunque ripeto non facciamo a gara di chi a sofferto di più tra.il naturale e il cesario Hahha perché ripeto ogni parto è a se!!!! Non scordiamo la grossa cicatrice che ti lascia un cesario come nn scordiamo i dolori atroci che ti fanno mancare il respiro del travaglio 🙂

    Veronica Luca Veronica Luca 18 agosto 2017 15:35 Rispondi
  • Per me un parto senza dolore nn è naturale, la donna è stata creata x partorire naturalmente…… Tt il resto è FIFA!!!!!!

    Laura Di Nuzzo Laura Di Nuzzo 18 agosto 2017 15:39 Rispondi
  • Il protossido d’azoto è in disuso ormai da anni… cosa si siano inventi non lo so.. ma ben venga…

    Nunzia Cannavacciuolo Nunzia Cannavacciuolo 18 agosto 2017 15:39 Rispondi
  • Ma che sono queste cose bisogna soffrire per avere i figli io mi sono partorita due di quasi cinque kili senza epidurale perché i figli te li devi sudare come hanno fatto le nostre mamme

    Alessandra Piscopo Alessandra Piscopo 18 agosto 2017 16:20 Rispondi
  • Francesca Sharon

    Michelle Pallotta Michelle Pallotta 18 agosto 2017 17:25 Rispondi
  • Ottimo x mia cognata che aspetta !!

    Daniela Pappalardo Daniela Pappalardo 19 agosto 2017 10:35 Rispondi
  • Ah,ho avuto un cesareo,non l’ho specificato prima..

    Federica Roella Federica Roella 19 agosto 2017 15:18 Rispondi
  • Valentina Schettino , infatti non la faccio passare come una passeggiata. Dico solo che per fortuna non ho sofferto come ho visto soffrire chi fa il parto naturale. E visto che ci sono persone che difendono a spada tratta il parto naturale io difendo a spada tratta il cesareo. Penso che ognuno sia libero di esprimere le proprie opinioni senza venire offeso oppure no? Io ammiro chi decide per il parto naturale perchè io non sono riuscita ad affrontarlo per paura del dolore. Ma non diamo addosso a chi preferisce il cesareo perchè o in un modo o nell’altro la sofferenza c’è. Non mi sembra che nemmeno il parto naturale sia una passeggiata.

    Sonia Zardini Sonia Zardini 20 agosto 2017 1:27 Rispondi
  • Ma perché siete convinte che il cesareo non provochi dolore?

    Sara Barbarotti Sara Barbarotti 21 agosto 2017 15:09 Rispondi
  • Ma perché vi azzannate fra di voi?…..mia figlia fattaepidurale e tutto è andato bene…..se ce ‘ bisogno di un cesareo lo saprà il medico…se poi volete sentire i dolori fatelo….

    Daniela Severini Daniela Severini 21 agosto 2017 15:56 Rispondi
  • Poi però devi rianimare i bimbi appena nati perché ne risentono. Ma per favore..

    Giuseppina Corrado Zitarosa Giuseppina Corrado Zitarosa 21 agosto 2017 16:30 Rispondi
  • Melania Falloni Melania Falloni 21 agosto 2017 21:49 Rispondi
  • Emanuela Guarino hai dei problemi per caso? Le cazzate le scriverai tu. Ho solo portato il mio esempio. Ma vedo che sei brava ad offendere persone che non conosci solo perchè non hanno seguito la tua strada. Brava.

    Sonia Zardini Sonia Zardini 21 agosto 2017 23:55 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *