Parto naturale dopo un cesareo: è possibile?

Scritto da
parto naturale dopo un cesareo

È possibile partorire naturalmente dopo aver avuto un cesareo? Questa è la domanda che solitamente si pongono le mamme che stanno affrontando una gravidanza dopo essere state sottoposte a un primo taglio cesareo. Attualmente, nella maggioranza delle cliniche private e pubbliche, le donne si vedono riproporre puntualmente lo stesso tipo di intervento per le gravidanze successive.

Il parto naturale dopo un cesareo secondo l’OMS

L’Organizzazione Mondiale della Sanità però, già dal 1985, raccomandava i medici di lasciare tentare alle mamme già cesarizzate, un parto vaginale (in gergo VBAC dall’inglese: vaginal birth after cesarean). Aver già subito un cesareo non è una motivazione sufficiente per escludere a priori il parto naturale. Nel corso degli anni sono stati effettuati molti studi sull’argomento e tutti confermano puntualmente che non ci sono controindicazioni importanti nel non praticare un secondo cesareo.

Stando a quanto definito dall’OMS, ogni donna che ha alle spalle un cesareo, dovrebbe essere messa in condizione di partorire naturalmente. I numeri parlano chiaro: le donne che hanno partorito naturalmente dopo il cesareo sono il 75% di quelle che hanno avuto la possibilità di provare il parto naturale.

Perché si tende a evitare il parto naturale dopo un cesareo

Molto medici consigliano alle donne di programmare i cesarei successivi al primo per la paura che la cicatrice rimasta sull’utero possa strapparsi durante le contrazioni. È molto raro che succeda ma è bene sapere che, seppur in sporadici casi, possa accadere.

Le donne che si sono viste rifiutare il parto vaginale dopo il cesareo si sono sentite dire che è troppo rischioso, che è impossibile, che con il cesareo è più semplice e che non è proprio possibile farlo. Queste risposte vengono abitualmente date alle donne ancor prima di iniziare una nuova gestazione senza dare ulteriori spiegazioni.

Prima di sottoporsi a un cesareo o a un parto naturale dopo un cesareo, è opportuno informarsi bene su quali siano i rischi e le complicanze di entrambi i tipi di parti prima di prendere decisioni avventate sulla base di informazioni imprecise e sommarie.

Categorie dell'articolo:
Post parto

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *