Ho fatto due cesarei programmati. E li rifarei.

Scritto da
Parto cesareo programmato

Piacere, mi presento: sono la mamma di due bambini nati con taglio cesareo.

Due figli stupendi, amatissimi, che oggi hanno 6 e 3 anni e mezzo, a cui è capitato di avere una mamma cardiopatica, che difficilmente avrebbe potuto affrontare lo sforzo di un parto naturale.

E così il mio ginecologo, persona coscienziosa, mi ha detto che non c’erano alternative: si andava per il cesareo.

E come a me, capita ogni giorno a tante donne che hanno problemi fisici, che hanno figli podalici, che hanno emergenze a cui fare fronte, prontamente risolte con il cesareo.

I miei erano programmati: ed è vero che del più grande ho potuto fare una doccia e mettere un vestito bello per andare in ospedale. Mi ero pure tagliata i capelli, perché volevo essere bellissima la prima volta che il mio cucciolo mi avesse vista.

Della seconda sono arrivata a travaglio iniziato, perché la ragazza aveva fretta di farci vedere il suo faccino. Non avevo valigia, che era a casa, non mi ero neppure depilata le gambe.

Ma sapete una cosa? In nessuno dei due casi mi sono sentita più o meno mamma.

La differenza sono stati i sensi di colpa.

Perché nel primo caso, la mia fragilità di mamma alle prime armi mi ha portata a sentirmi alla mercè di tutti quelli che mi giudicavano. Perché neanche sapere che porti un pace maker riesce a far tacere le persone. Ricordo ancora che una signora mi disse che una donna che non sente le doglie, non amerà mai a sufficienza i propri figli. Ricordo il terrore che il cesareo creasse problemi fisici a mio figlio. Ricordo la paura di doverlo lasciare anche solo per poco, dopo che per nove mesi eravamo stati una cosa sola.

E niente di tutto questo si è verificato.

Della seconda ero pronta a rispondere per le rime a tutti.

I miei figli sono sani, amatissimi, e cosa che spesso viene considerata difficile, li ho anche allattati per 16 mesi.

Care mamme che dovete fare il cesareo: non è una passeggiata. Si tratta di una decisione da ponderare con i medici, e non pensiate che sia una scorciatoia. È dura rimettersi in piedi, dopo. Ma se serve, non esitate.

La vostra salute e quella dei figli viengono prima di tutto.

Categorie dell'articolo:
Travaglio e parto

Commenti

  • ditemi che è uno scherzo vi prego..cioè è malata di cuore e vuole un altro parto cesareo’?? ASSURDO!!! Non basta che ha rischiato a fare 2 parti cesarei essendo malata di cuore!!!!

    Kiara Gusmini Kiara Gusmini 29 aprile 2016 14:35 Rispondi
  • Non hai capito niente. Li ho gia’ fatti. Eccomi qua.

    Daniela Zepponi Daniela Zepponi 29 aprile 2016 14:36 Rispondi
  • Hai scritto delle parole bellissime! Dici di esserti “fatta bella” per il primo incontro con il tuo bambino… e l’ho trovato molto dolce. Io sono mamma di due bimbe entrambe nate con parto naturale, mi ritengo fortunata perché tutto è andato bene (gravidanze, parti, allattamento) anche se non è sempre stato tutto facile! Mi è dispiaciuto molto leggere quelle parole un po’dure scritte nel precedente post sui cesarei programmati, indubbiamente non erano riferite a casi come il tuo, ma trovo comunque che quando si parla di argomenti delicati come la maternità sia doveroso soppesare le parole. Secondo me siamo tutte mamme… sarebbe bello se ci sostenessimo a vicenda, anziché dare giudizi. Auguri a te e ai tuoi bimbi!

    Monica Orsini Monica Orsini 29 aprile 2016 15:01 Rispondi
    • Hai ragione Monica…a volte scattano come delle rivalità…ma spesso sono date solo dal fatto che siamo insicure…e invece dovremmo tutte aiutarci!! Grazie davvero e un abbraccio!!

      Daniela Zepponi Daniela Zepponi 29 aprile 2016 18:33 Rispondi
  • ciao Daniela,anche io sono mamma di due bellissimi principini nati col cesareo.sono anche una mamma che lavora, quindi mi sono sorbita tutte le cavolate che ben sai ed ora pure le cavolate sugli effetti dei bambini delle mamme lavoratrici. il punto è uno solo, abbiamo una fortuna che è la libertà di scelta!cesareo o naturale, lavoro non lavoro, bimbi con poca differenza di età o tanta differenza di età…ma a chi importa???la cosa più importante è essere felici!

    Marianna Speciale Marianna Speciale 29 aprile 2016 15:09 Rispondi
    • E hai ragione in pieno!! Io sono strafelice di avere i miei bambini da crescere…sono un grande dono…e ci amiamo tanto…anche se nel mio caso la natura (come si dice) non ha potuto fare il suo corso…

      Daniela Zepponi Daniela Zepponi 29 aprile 2016 16:29 Rispondi
  • Io ho due figli… uno parto naturale, l’altro cesareo. Non è stata una mia scelta ma dopo il primo continuavo ad avere aborti spontanei, il secondo figlio é nato perché ho avuto un ginecologo all’avanguardia che è riuscito a farmi arrivare a 8 mesi con gli stessi problemi che prima mi avevano portato gli aborti. Poi il cesareo in fretta per non rischiare la vita del piccolo. I dolori? Cielo quanto ho sofferto col cesareo… in confronto la prima volta è stata una passeggiata. Ma questo non fa testo… amo entrambi i miei figli di un amore immenso, viscerale e senza controllo… sono la cosa più bella che la vita potesse don armi… io mi sono completata con loro…. il resto non conta. Oggi fortunatamente esiste il parto indolore ma non per questo i figli si amano di meno

    Rosita de Chiara Rosita de Chiara 29 aprile 2016 15:13 Rispondi
  • Carissime anch’io ho due stupendi bambini , di 5 anni e di 5 mesi, amatissimi coccolatissimi, il primo nato con il parto naturale e il secondo nato con il taglio cesareo, per la mia assurda esperienza nel primo parto!!! In tutte e due i casi non è facile, la ripresa nel primo è stata rapida a livello fisico con il Cesario ancora oggi a volte ho dei piccoli disturbi… Per la mia esperienza regressa con il parto naturale, comunque non lo rifarei mai più… L’amore che provo per i miei figli è stato identico, con una piccola differenza con il primo sono uscita psicologicamente traumatizzata con il secondo una mamma serena!!!! Non permettete mai a nessuno di giudicare scelte che sono solo della mamma, solo noi possiamo ipotizzare la cosa che ci farà stare serene dopo…. Come tutti dicono il parto e una cosa naturale, ma è differente da donna a donna…. E allora perché essere giudicate per una scelta ragionata !? Auguri a tutte le mamme del mondo !

    carla@eceasycontact.it' Carla 29 aprile 2016 15:25 Rispondi
  • Io 3 cesarei mamma 100%

    Caffarelli Daniela Caffarelli Daniela 29 aprile 2016 15:49 Rispondi
  • Io ne ho fatti tre ma farei anche il quarto

    Angela Maglio Angela Maglio 29 aprile 2016 15:58 Rispondi
  • Grazie davvero Jessica!

    Daniela Zepponi Daniela Zepponi 29 aprile 2016 16:28 Rispondi
  • Io ho fatto il cesareo in quanto bimba podalica….nessun dolore, tranne un po’ di fastidio il giorno dopo, fastidio ke si ovviava cn un Brufen…..taglio quasi sparito,pareti dell’utero intatte. Lo rifarei altre 100 volte…tt dipende dalle mani ke lo fanno.

    Paola Paoletta Paola Paoletta 29 aprile 2016 16:41 Rispondi
  • Complimenti per il post, molto dolce e so bene che sei una mamma stra innamorata dei suoi figli. Anche io ho partorito con cesareo e non mi sento meno mamma, né mi sogno di giudicare le scelte altri così come fai tu, a differenza della mamma del post sul parto naturale

    Giulia Ligas Giulia Ligas 29 aprile 2016 16:46 Rispondi
  • Ma figurati! È un grande piacere vedere donne così coraggiose

    Jessica Haxhiu Bardhi Jessica Haxhiu Bardhi 29 aprile 2016 16:47 Rispondi
  • Io ho fatto quattro cesarei…

    Francesca Leto Francesca Leto 29 aprile 2016 17:44 Rispondi
  • Grazie #Jessica

    Raffaella Prospero Raffaella Prospero 29 aprile 2016 20:40 Rispondi
  • Maria Restivo

    Rocio Veras Rocio Veras 29 aprile 2016 21:06 Rispondi
  • Io ho partorito tre bellissimi bambini con un parto cesareo . Il primo d’urgenza e il secondo è stato un parto gemellare programmato…e nonostante tutto straamo i miei cuccioli…e sono una super mamma…

    Marmellata Alle Fragole Marmellata Alle Fragole 29 aprile 2016 21:18 Rispondi
  • Purtroppo molte donne osano sparare sentenze e giudizi. A parte che uno non dovrebbe sentirsi in colpa e giustificarsi difronte a questi soggetti, anzi dovrebbe risponderle per le rime. Un conto è l’oggettiva complessità di un intervento chirurgico ed il fatto che in diversi casi sia usato da cliniche x fare cassa, a fronte di richieste di future mamme convinte che non sentiranno dolore, altro conto é quando invece il cesareo serve e basta.

    Lucia Siano Lucia Siano 29 aprile 2016 21:30 Rispondi
  • Svetlana Nikulina purtroppo la gente avrà sempre da ridire… Qualunque cosa tu faccia.
    Bisogna imparare a non ascoltare certe persone cattive e acide.

    Jessica Haxhiu Bardhi Jessica Haxhiu Bardhi 29 aprile 2016 22:50 Rispondi
  • io ho fatto un parto normale e un cesareo mail parto cesareo lo fatto dopo 36ore di travaglio e ho rischiato di morire perche ho avuro un calo di pressione dallo sfiniment oo

    Maria Ricatti Maria Ricatti 29 aprile 2016 23:08 Rispondi
  • Purtroppo non possiamo mai sapere cosa ci riserva il destino….io ho avuto una bellissima gravidanza tutto perfetto fino alla 40 settimana… pronta per un parto naturale… fino a quando dopo 3 ore di tracciato la mia bimba era in sofferenza…. dopo mezzora mi sono ritrovata in sala operatoria per un parto cesareo di urgenza…. ho sofferto tanto dopo e ancora oggi i ricordi fanno male… inoltre io non ho potuto allattare ma non per questo mi sento mamma perché ho avuto un cesareo.. e a distanza di 3 anni ringrazio ancora il ginecologo che in 20 minuti ha salvato la vita a me e alla mia bambina…

    ely.desogus@tiscali.it' eliana 29 aprile 2016 23:16 Rispondi
  • Io ho fatto io cesareo e personalmente lo odio !!
    Due gg di dolori lancinanti senza mai fermarsi (per restringere L utero )
    Poi prima di fare il cesareo si deve mettere in conto che prima di 40 gg non stai bene fisicamente !!
    Brutto brutto brutto

    Karmen Causa Karmen Causa 30 aprile 2016 2:23 Rispondi
  • Io ho due bimbe: una di 6 anni e mezzo ed una di 2 mesi e mezzo!!! Il primo parto è stato per me uno scock: durante il travaglio sono svenuta innumerevoli volte per i forti dolori e, alla fine, hanno dovuto praticare un cesareo d’urgenza perché la bimba cominciava a soffrire ed io ero stremata!!! Ho aspettato 6 anni per fare la seconda!!! Ovviamente cesareo programmato!!! La ripresa, nel primo caso, è stata lenta e dolorosa e, purtroppo, non sono riuscita ad allattare la mia bimba… nel secondo caso, invece, mi sono ripresa subito e sto ancora allattando. .. questo per dire che ogni parto è a se… e non c’è un modo, ne ci sono regole, per essere mamma!!! Mamme lo siamo, anzi lo diventiamo, nel momento in cui scopriamo che una nuova vita sta crescendo dentro di noi. .. e, ognuno a modo suo, è una mamma speciale!!! Lasciate stare i consigli e tutto ciò che vi propinano!!! Lasciate correre le critiche!!! Voi siete le mamme dei vostri figli e li amerete sempre in modo sconfinato. PUNTO.

    Romina Straface Romina Straface 30 aprile 2016 3:38 Rispondi
  • Purtrppo la mamma degli imbecilli e’ sempre incinta. Non importa che parto fa sempre imbecilli nascono.
    Meno male che Dio ci fatti uno diverso dall’altro

    Gina Timoniere Gina Timoniere 30 aprile 2016 11:10 Rispondi
  • Che amore c è in queste parole ….tantissime …”l amore di masre”
    Io ho fatto tre Cesarei li rifarei perché ho avuto tre splendidi bimbi una di 11 ,7e l ultimo maschietto di un anno
    Che sono la mia vita …certo nn è una passeggiata certo poi dipende anche tutto dall’ospedale da come ti accolgono e coccolonano io purtroppo ho partorito in 3ospedali differenti uno peggio dell’altro …
    Tra la pochissima igiene e poca voglia di lavorare
    Però cerco di a contare i brutti ricordi e di guardare i miei tre Angeli .

    betty6@hotmail.it' Elisabetta 30 aprile 2016 13:00 Rispondi
  • Gelsomina Costabile Gelsomina Costabile 30 aprile 2016 15:40 Rispondi
  • Io ho fatto due Cesari voluti e ne farei altri perché ho sempre avuto paura del parto naturale il primo è andato bene ma il secondo ho sofferto tantissimo

    Tiziana Notariale Bocchetti Tiziana Notariale Bocchetti 30 aprile 2016 17:05 Rispondi
  • I figli di amano incondizionatamente. ..figli nati con cesareo, nati con parto naturale, figli adottivi…..l amore è lo stesso

    Simona Castiglione Simona Castiglione 30 aprile 2016 18:24 Rispondi
  • Io ne ho fatti tre e ne farei un’ altro

    Samuela Zecchin Samuela Zecchin 30 aprile 2016 20:45 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *