Al vaglio nuove leggi su cesareo e violenza ostetrica

Scritto da
nuove leggi cesareo e violenza ostetrica

Secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute, il 34,1% dei bambini italiani nati nel 2015 è venuto al mondo grazie al cesareo. Una percentuale troppo elevata che porta l’Italia in cima alla black list dei paesi europei con il più alto numero di cesarei. Per tale ragione la Commissione Affari sociali della Camera sta valutando ben 8 proposte di legge che potrebbero determinare una drastica riduzione di questo intervento e tutelare in modo più equo i diritti della partoriente e del neonato.

Parto cesareo: nuove leggi in arrivo?

Le proposte di legge attualmente in discussione alla Camera prendono il nome di “Norme per la tutela dei diritti della partoriente e del neonato e per la promozione del parto fisiologico” e sono nate essenzialmente per preservare l’integrità psico-fisica della partoriente e del suo bambino. Alcuni tra i mezzi necessari per il raggiungimento di questi obiettivi sono: favorire il parto fisiologico, evitare il taglio cesareo e ridurre al minimo le pratiche che potrebbero intaccare l’integrità psicofisica della gestante (come l’episiotomia, il forcipe, la rottura artificiale delle membrane, etc.).

Mancata assistenza e violenza ostetrica tra i punti salienti

Queste leggi inoltre hanno come finalità anche quella di consentire alle donne di scegliere più facilmente il luogo in cui partorire (extraospedaliero o in un domicilio privato) e permettere alle neomamme che hanno subito un cesareo di essere assistite in modo adeguato nel periodo post-operatorio. Se ciò non dovesse avvenire si prospetta una multa fino a 1000 Euro. Ben più gravi invece le sanzioni per chi si macchia di violenza ostetrica, punibile con la reclusione da 2 a 4 anni. Inoltre, stando a quanto previsto dalle linee guida della UE sul parto cesareo, con l’entrata in vigore delle nuove leggi, il personale medico sarebbe tenuto a informare la donna sull’opportunità di sperimentare un parto naturale anche se in precedenza ha subito uno o più tagli cesarei (fino a 3 secondo le disposizioni europee).

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Travaglio e parto

Commenti

  • Ma chi credono di essere per poter decidere come deve partorire una donna? Ognuna dovrebbe essere libera di scegliere se vuole o meno il casareo….inoltre non é “violenza” far nascere un bimbo con cesareo anzi sexondo me é meno traumatico sia per bimbo che x mamma. Io l’ho fatto ed il rapporto tra me e mia figlia non ha nessuna differenza da che fa parto naturale….sono tutte balle

    Alessandra Nocerino Alessandra Nocerino 2 maggio 2017 14:38 Rispondi
    • Se leggi bene dice violenza ostetrica in sala parto ! Tante dopo una brutta esperianza col parto naturale magari per via di un ostetrica stronza ha deciso di fare taglio cesareo !

      Alidanaty Nika Alidanaty Nika 2 maggio 2017 15:21 Rispondi
    • Alidanaty Nika si questo articolo dice cosi…. Ma mi riferivo alle solote dicerie che dicono che il cesareo é “traumatico” per il legame mamma-bimbo

      Alessandra Nocerino Alessandra Nocerino 2 maggio 2017 15:24 Rispondi
    • Il cesareo dovrebbe essere fatto al bisogno e basta …non al piacere di chi deve partorire ….

      Oana Madalina Oana Madalina 2 maggio 2017 16:23 Rispondi
    • Io ho fatto il cesareo per placenta previa centrale, era l’unico modo per far nascere mio figlio ma per me è stato traumatico e dolorosa e faricosa la ripresa e il post operatorio. Spero di poter avere pa fortuna la prossima volta di un parto naturale. Ovviamente non incide con il rapporto tra mamma e figlio

      Sara Sarina Sara Sarina 2 maggio 2017 17:44 Rispondi
    • Io purtroppo non ho potuto decidere perché non me l’hanno permesso! Ho avuto un parto naturale, travaglio velocissimo e anche dilatazione, l’espulsione è stato qualcosa di traumatico mio figlio non usciva! Aveva due giri di cordone più l’imbracatura abbiamo rischiato tanto! Oggi ha 6 anni ed io ancora non ho il coraggio di affrontare un’altra gravidanza… sono pro cesareo

      Lucia Ficara Lucia Ficara 2 maggio 2017 17:50 Rispondi
    • Il tuo era un caso di necessità infatti e nessuno te lo potrebbe mai contestare, ma senza esigenze cliniche o pericolo per mamma o bambino, non c’è motivo di aprire la pancia ad una persona!!! È un’operazione chirurgica, e come tutte le operazioni può avere degli imprevisti e andrebbe fatta se strettamente necessaria!! Che cavolo ci azzecca il rapporto madre-figlio, che nemmeno se lo ricordano i bambini come sono nati!! qui si parla di abusare di una pratica, senza motivi clinici o psicologici seri,che giustifichino il passare sotto i ferri!!
      E basta con sta cosa del trauma da parto naturale, siamo state fatte per partorire così!! Che poi sia doloroso ok, ma preferire a questo, in assenza di complicazioni, il farsi aprire in due gli addominali, con tutto il dolore che comporta un post operatorio, terapia anti trombo, la difficoltà nel prendersi cura del bambino da sole…ma scherziamo!!
      Al Cesareo si deve accedere in casi seri accertati, non per futili motivi!!
      Io ho fatto due parti…entrambi a rischio di cesareo per motivi diversi!!
      Piuttosto che farmi aprire, finché ero.in.tempo ho preferito provare altre soluzioni, che per fortuna hanno datoni.risultati sperati…tra cui un’induzione che non auguro nemmeno al mio peggior nemico!! e spero che col.terzo.sarà lo stesso.
      Se poi non si potrà Amen…ma di certo non me lo vado a cercare!!

      Alessandra Kass Forza Alessandra Kass Forza 2 maggio 2017 17:58 Rispondi
    • Io ho scelto di fare il cesareo e sono molto felice per questo martedì ne farò un’altro sempre per scelta perché volendo potevo fare il vbac …. sono felice della mia scelta e di certo non mi sento meno mamma di quelle donne che si vantano di aver fatto un parto naturale doloroso e complicato ….

      Marika Lucky Marika Lucky 2 maggio 2017 18:13 Rispondi
    • Cara Alessandra se non hai fatto un parto cesareo non puoi sapere del post parto quindi eviterei certi commenti….

      Marika Lucky Marika Lucky 2 maggio 2017 18:14 Rispondi
    • Marika Lucky che commenti, io ho fatto cesareo e dico solo che non hanno nessun diritto di fare una legge per definire come deve partorire una donna. Il fatto che sexondo me il cesareo sia meno traumatico per entrambi é una mia opiniome.

      Alessandra Nocerino Alessandra Nocerino 2 maggio 2017 18:16 Rispondi
    • Marika Lucky a ma nn dicevi a me forse?!

      Alessandra Nocerino Alessandra Nocerino 2 maggio 2017 18:18 Rispondi
    • Non dicevo a te …..

      Marika Lucky Marika Lucky 2 maggio 2017 18:50 Rispondi
    • Io ho fatto il cesareo per problemi di salute ma avrei partorito volentieri in modo naturale

      Alina Vitale Gatto Alina Vitale Gatto 2 maggio 2017 19:35 Rispondi
    • Cara Marika Lucky….mi bastano le esperienze devastanti delle mie amiche!!!
      No grazie…
      Io le direi di provare l’induzione invece…ma non lo faccio, perché si sa che è tremenda!!! Possiamo anche evitare brutte esperienze sotto.consiglio di altri che l’hanno vissuta e se i medici soprattutto sconsigliano un.cesareo…non in caso di pericolo ovviamente, ci sarà un motivo!! Ma c’è chi vuole sempre saperne di più dei professionisti purtroppo!!
      Poi ognuno con.la sua pancia fa quel.che vuole…contenta lei, contenti tutti!!

      Alessandra Kass Forza Alessandra Kass Forza 2 maggio 2017 19:39 Rispondi
    • Ma poi chi cavolo ha mai detto che chi subisce un.cesareo è meno mamma…ma voi soffrite di manie di persecuzione e vittimismo!! Si sta parlando di abuso di chirurgia, che cavolo ci.azzecca il sentirsi più o meno mamma…
      Bah

      Alessandra Kass Forza Alessandra Kass Forza 2 maggio 2017 19:43 Rispondi
    • Poi non tutti hanno la mamma o qualcuno che le aiuta quando ti tirano i punti o non.riesci ad alzarti e tenere in.braccio il.bambino…
      Ho visto donne piangere disperate nel post cesareo in.stanza con me, che avrebbero.dato qualsiasi cosa per non.avere quel taglio….
      Ripeto,SE POSSO SCEGLIERE, NO GRAZIE!!

      Alessandra Kass Forza Alessandra Kass Forza 2 maggio 2017 19:45 Rispondi
    • Vero
      Sono d.accordo

      Ama Maria Barbu Ama Maria Barbu 2 maggio 2017 19:51 Rispondi
    • Analfabetismo funzionale.

      Patricia Montomoli Patricia Montomoli 2 maggio 2017 20:03 Rispondi
    • Io essendo stata ricoverata due mesi in gravidanza, oltretutto in un reparto.di alta specializzazione, posso dirti che nn ho visto mamme devastate dal cesareo, anzi tutte in piedi il giorno dopo…forse con un po di fatica in più….ma non come hanno raccontato a.te….. anche se la natura ci ha fatte per aver figli in modo naturale nn significa che nn ci sia un metodo alternativo che in tanti casi fa correre meno rischi a bimbi e mamma

      Alessandra Nocerino Alessandra Nocerino 2 maggio 2017 20:22 Rispondi
    • Ale Muglia nn rinunciare al secondo, se lo desideri, per la paura di un altro parto così….. . In caso di tocofobia certificata sono obbligati a programmare cesareo

      Alessandra Nocerino Alessandra Nocerino 2 maggio 2017 20:43 Rispondi
    • Anche io ho fatto un’induzione…e pensavo mi sarebbe scoppiato il’cuore dal male, urlavo come un.capretto e sono.dovuti intervenire perché erano troppo forti e senza pausa…ma non sceglierei mai un Intervento se dipendesse da me, per il mio terzo parto!!…ho partorito alle 4am , alle 6:30 tornata in reparto, mi sono lavata e vestita da sola, sono collassata 1ora…alle 8 mi hanno portato mio figlio, che ho subito di nuovo allattato e me lo sono goduto e sbaciucchiato!! Alle 12 sono scesa tre piani con le mie gambettine per abbracciare mio figlio, che allora aveva poco più di 2 anni, visto che a ora di pranzo i minori non li fanno entrare! E lui non mi vedeva dalla sera prima, ma nonostante la stanchezza ho potuto stare con.lui e giocare!!
      Poi la sera è tornato e potuto salire, e per un’ora me lo sono tenuto in braccio e coccolato, per non fargli sentire troppo lo stacco!
      Una volta a casa, ovvero il giorno dopo, avevo entrambi i bambini addosso…sempre!!e per 8mesi.li.ho allattati entrambi.
      Prepara da mangiare ad uno, allatta e cambia l’altro, gestisciti la casa…anche perché non ho mammina che cucina, che pulisce o mi tiene i.bambini mentre riposo.
      Tutte cose che con uno.squarcio nella pancia non avrei potuto fare, quindi grazie al cielo che sia andata così!
      Smettiamola di far passare il Cesareo come la panacea di tutti i mali o.dire che il.giorno dopo sono tutte in.piedi….certo.che lo sono,bisogna vedere come!
      È un intervento chirurgico e come tale va considerato, e non deve essere a discrezione del paziente,ma dietro parere professionale di chi ha studiato e sa!

      Alessandra Kass Forza Alessandra Kass Forza 2 maggio 2017 21:10 Rispondi
    • E lasciamo.che del cesareo ne parli chi lo ha fatto e sa…e racconta il vero….. ci sono svariati motivi che spingono una futura mamma a fare il cesareo che tante persone, martiri del parto spontaneo, nn potranno mai capire…. come noi pro cesareo nn capiamo il perché si voglia a tutti i costi fare parto naturale

      Alessandra Nocerino Alessandra Nocerino 2 maggio 2017 21:37 Rispondi
    • Martiri del parto spontaneo…ma ti senti come parli!!
      Mi sembra che in molte abbiano commentato che avrebbero preferito il naturale…se è stato meraviglioso per te, magari per la maggior parte non è stato così…
      E cmq tanto è parlar contro il vento, quindi buona serata a tutte!

      Alessandra Kass Forza Alessandra Kass Forza 2 maggio 2017 22:35 Rispondi
    • Infatti é parlar contro il vento…

      Alessandra Nocerino Alessandra Nocerino 2 maggio 2017 22:37 Rispondi
    • Se solo imparare a leggere il commento completo non solo le parole che volete….

      Alessandra Nocerino Alessandra Nocerino 2 maggio 2017 22:38 Rispondi
  • Orrendo…..il cesareo

    Silvia Bandinu Silvia Bandinu 2 maggio 2017 14:40 Rispondi
    • Orrenda sei te che scrivi queste cose. ….boooooo. ..ma come ti permetti…

      Elettra Pota Elettra Pota 2 maggio 2017 14:48 Rispondi
    • Signorina, guarda che io ho fatto cesareo per motivi serissimi, hanno provato l induzione ma non dilatavo di mezzo centimetro. Cosa avrebbero dovuto fare?Lasciare li me e mio figlio in attesa di cosa?
      Orrenda sei tu come donna, e se sei madre lo sei ancora di più.

      Carmen Valerio Carmen Valerio 2 maggio 2017 14:50 Rispondi
    • Ripeto il cesareo è una cosa orrenda , lo dico e lo confermo, certo che se ce neccessita e sottointeso che si fa !!! Ma farlo per paura del parto o perche non si vogliono avere i dolori delle dolie e davvero una cosa oscena!!!! Elettra Pota ma tu che cazzo vuoi??? Io esprimo il mio parere e non ho offeso nessumo… percui modera le parole ! Capito??? Ma vedi sta qui o!

      Silvia Bandinu Silvia Bandinu 2 maggio 2017 15:04 Rispondi
    • Carmen Valerio …. se hai fatto il cesareo per un motivo urgente e giusto cosi… ma io sono contro chi lo fa per stronzate! Poi mi spieghi perche sono orrenda ??? Dato che ho espresso il mio parere? Ma stiamo impazendo io orrenda perche ho scritto che per me il cesareo e orrendo ( doloroso , con ripresa molto piu lenta del naturale, e un operazione davvero non una passeggiata!

      Silvia Bandinu Silvia Bandinu 2 maggio 2017 15:07 Rispondi
    • Impara l’italiano intanto…Ho usato le tue solite parole. ..orrendo lo hai detto tu cara non io,di cesari ne ho fatti 2 quindi se permetti mi posso esprimere. E poi se scrivi dei commenti pubblici ti devi prendere tutte le responsabilità di quello che dici è anche delle risposte che ti danno,non la pensiamo tutti nella stessa maniera.

      Elettra Pota Elettra Pota 2 maggio 2017 15:10 Rispondi
    • Elettra Pota ho scritto che e orrendo!!!!! Lo ripeto.. e scccccc zitta

      Silvia Bandinu Silvia Bandinu 2 maggio 2017 15:14 Rispondi
    • Io grazie Al cesareo sn ancora qui. …nel 2014 distacco d placenta. ..mio figlio morto dentro Di me e avrei dovuto partorire naturalmente. ..poi invece causa Un emoragia interna in peritonite mi Han fatto cesareo d’ urgenza. …A gennaio Ho fatto cesareo xe la paura d rimanere a mani vuote era tanta. …anche se ginecologo m ha proposto naturale. …

      Mary Scara Mary Scara 2 maggio 2017 15:15 Rispondi
    • Lo so benissimo che è doloroso, ed è ancora più doloroso psicologicamente non poterti subito occupare di tuo figlio, te lo assicuro.
      Detto questo, io lo farei anche “scegliere” se qualcuna lo volesse, e non troverei per niente “orrenda” una donna che SCEGLIE cosa vuole per se stessa e per il proprio figlio.Per fortuna ognuno ha il proprio pensiero.

      Carmen Valerio Carmen Valerio 2 maggio 2017 15:18 Rispondi
    • Carmen Valerio certo ognuno la propria idea ma con educazione non con arroganza come la signora Elettra Pota che di signora ha proprio nulla.

      Silvia Bandinu Silvia Bandinu 2 maggio 2017 15:21 Rispondi
    • vi scannate che manco in macelleria.
      Se si chiama parto naturale un motivo c’è. Il cesareo è uno strumento He permette la nascita qualora il naturale subisce complicazioni. sofferenza fetale e rischio di morte della mamma e bimbo. e come tutte le operazioni andrebbe fatto solo se necessario!
      vogliamo parlare dei dottori xbe prendono introiti dietro i cesarei? e poi mi rivolgo alle mamme che lo scelgono per “piacere”.. è stata una passeggiata il cesareo? e la ripresa? non so.. ci sono dati che evidenziano la sparizione del parto naturale e quindi l abuso di un operazione talvolta non necessaria. qiesto.. questo si che è notevolmente osceno.

      Vichi Ser Vichi Ser 2 maggio 2017 15:29 Rispondi
    • ah e premetto che in qualsiasi modo una madre partorisca è sempre madre. Non esistono parti di serie a o di serie B. qiesto ci tengo a sottolinearlo. il problema è un altro.

      Vichi Ser Vichi Ser 2 maggio 2017 15:30 Rispondi
    • Io sono stata ricoverata un mese alla 13ma sett e un mese alla 32ma sett con pessario annesso e flebo h24 ed ho fatto cesareo a 36+2 anche perche era podalica….ma comumque avevo giá espresso la mia volonta’ di cesareo con annesso certificato per Tocofobia….. E non mi sento una madre di serie b….anzi….. Mi sono occupata di mia figlia con qualche aiuto i prumi giorni…ma nientendi piu…

      Alessandra Nocerino Alessandra Nocerino 2 maggio 2017 15:39 Rispondi
    • Vichi Ser brava .

      Silvia Bandinu Silvia Bandinu 2 maggio 2017 15:45 Rispondi
    • Alessandra Nocerino non sei affatto una madre di serie b, io a gennaio ho partorito con naturale nonostante mia figlia fosse in sofferenza, passava da 170 battiti a 60 durante la contrazione, l’induzione aveva provocato ipertono uterino e in più lei aveva il cordone intorno al collo…piangevo scongiurando il medico di fare cesareo, avevo troppa paura x la mia piccola…lui temporeggiava dicendo che ancora si poteva aspettare, alla fine tutto bene grazie a Dio, ma mi sono ritrovata con ferita di episiotomia che ancora mi da noia e con una paura che ancora sto male al pensiero!
      Ho deciso che avrò altri figli solo ed esclusivamente se potrò fare cesareo..

      Sara Buzi Sara Buzi 2 maggio 2017 15:50 Rispondi
    • 16 ma …non 13

      Alessandra Nocerino Alessandra Nocerino 2 maggio 2017 15:52 Rispondi
  • Il taglio cesareo viene effettuato per motivi ben precisi….cmq ogni donna dovrebbe poter decidere come far nascere il proprio figlio…ovviamente aspettando il termine della gravidanza….

    Silvia Liberati Silvia Liberati 2 maggio 2017 14:43 Rispondi
    • Non è vero …basta avere le conoscenze e te lo fanno lo stesso anche senza problemi
      …così le parti intime rimangono belle fresche….

      Oana Madalina Oana Madalina 2 maggio 2017 16:25 Rispondi
    • Ed hai ragione su questo…io sono del parere che una donna dovrebbe partorire in modo naturale….io ho fatto il cesareo perché la mia non voleva nascere ma in ospedale mi avevano involontariamente rotto le acque….ed è nata 2 gg dopo….per me il cesareo serve quando ci sono dei problemi o dei pericoli….

      Silvia Liberati Silvia Liberati 2 maggio 2017 16:27 Rispondi
    • Oana Madalina mi auguro che tu stia scherzando…..unA donna decide di fare il Cesareo per “mantenere fresche le parti intime”…..ma su non diciamo eresie. Io ho fatto due cesarei e mentre la mia compagna di stanza con il naturale era in uscita, io per alzarmi ad allattare facevo ancora le punture di Toradol

      Natalia De Patta Natalia De Patta 2 maggio 2017 19:05 Rispondi
    • Guarda che non scherzo …conosco una ragazza che ha fatto il cesareo proprio per questo…ed è riuscita conoscendo uno dei chirurghi dell’ospedale….e io che me la dovevano fare per che avevo un bambino enorme non me lo hanno fatto per che mi hanno detto che sono una donnona ….quindi 4100 di bambino con parto naturale…. e ti dico lo avrei fatto volentieri il cesareo per quanto ho sofferto….

      Oana Madalina Oana Madalina 2 maggio 2017 20:07 Rispondi
    • O mamma mia…..4100 di bambino….sei stata bravissima….cmq anche io con il cesareo non riuscito ad alzarmi e sono stata 4 gg in ospedale con gli antidolorifici

      Silvia Liberati Silvia Liberati 2 maggio 2017 21:12 Rispondi
  • Io sono per il parto naturale..

    Domy Mony Loria Domy Mony Loria 2 maggio 2017 14:48 Rispondi
  • Spesso il cesareo è dovuto a problemi di salute del bambino o della madre

    Sara Bonci Sara Bonci 2 maggio 2017 14:48 Rispondi
    • Trovo anche ingiusto far sentire “mamme di serie B” chi l’ha subito.non è certo una passeggiata!

      Sara Bonci Sara Bonci 2 maggio 2017 14:53 Rispondi
    • Sono d’accordo a te! Il cesareo nel mio caso è stata una salvezza, avvenuto prima del tempo dovuto a una complicazione della gravidanza. Non è stata affatto una passeggiata e non mi sento una mamma di serie B

      Paola De Luca Paola De Luca 2 maggio 2017 19:40 Rispondi
  • Io non voglio fare il cesareo …ma un dottore mi disse che siccome sono gemelli e meglio così….ma io penso ..se la gravidanza va avanti senza problemi ..nessuno mi può costringe al cesareo

    سلمي سلمي سلمي سلمي 2 maggio 2017 14:53 Rispondi
  • Io abolirei il parto naturale e farei SOLO CESAREI!Sarà che il mio parto (naturale con induzione) è stato un trauma….

    Rossella Franchi Rossella Franchi 2 maggio 2017 14:57 Rispondi
    • Perche non hai provato il cesareo…e terribile psicologicamente e fisicamente

      Silvia Bandinu Silvia Bandinu 2 maggio 2017 15:08 Rispondi
    • Io ho fatto un cesareo e non ho sofferto ne psicologicamente né fisicamente (il dolore fisico è stato sopportabile) . Lo rifarei senza ombra di dubbio

      Sara Minelli Sara Minelli 2 maggio 2017 15:17 Rispondi
    • Be dire abolirei il parto naturale é un esagerazione,poi ovviamente ognuna deve,essere libera di fare quello che vuole.La mia esperienza di parto naturale è stata fantastica

      Olimpia Bongallino Olimpia Bongallino 2 maggio 2017 15:19 Rispondi
    • Il cesareo non è una passeggiata come molti credono!!!

      Rosalba Manca Rosalba Manca 2 maggio 2017 15:23 Rispondi
    • Io ho fatto il cesareo e non ho patito ne psicologicamente ne fisicamente…. Lo rifarei …. Non capisco perche questo terrorismo sul cesareo

      Alessandra Nocerino Alessandra Nocerino 2 maggio 2017 15:29 Rispondi
    • Ognuna ha la propria esperienza, io col cesareo ho avuto qualche dolore il giorno seguente,ma il piccolo non ha sofferto ed è andata bene così. A me l’hanno consigliato dopo l’induzione fallita, il ginecologo di turno mi ha detto che con l’ossitocina sarebbero partite le contrazioni ma il bambino sarebbe potuto andare in sofferenza e si poteva finire comunque in un cesareo d’urgenza. Ah, sono stata ricoverata alla 38esima settimana in quanto ho avuto il diabete gestazione con insulino dipendenza, per prassi medica non si può andare oltre…

      Federica Roella Federica Roella 2 maggio 2017 15:42 Rispondi
    • Infatti ti capisco perfettamente io ho fatto un cesareo d’urgenza dopo 13ore di travaglio e 4 in sala parto. Poi sofferenza fetale, ora a distanza di 7 anni sono incinta al nono mese di gravidanza è mi stanno mettendo in croce perché il cesareo non vogliono farmelo, io non me la sento di fare un VBAC ma la ginecologa mi fa violenza psicologica dicendo che dovrei provare io ho già provato e preferisco il cesareo…

      Ylenia Angelica Moccia Ylenia Angelica Moccia 2 maggio 2017 15:59 Rispondi
    • Io il primo parto cesareo d’urgenza dopo il travaglio, sono stata male fisicamente, ripresa lentissima ai 40 giorni dopo il parto camminavo ancora piegata in due e con la ferita ancora aperta… 1 mese fa ho partorito il secondo con un cesareo programmato non per mia, scelta…. è andata molto meglio, i primi due giorni sono stata male ma al terzo stavo già molto meglio. Penso sia soggettivo, se il primo parto fosse stato come il secondo sicuramente non avrei aspettato 6 anni per farmi il secondo figlio…mi sembra esagerato dire che con il cesareo non si soffre

      Rosalba Manca Rosalba Manca 2 maggio 2017 17:09 Rispondi
  • A me è successo esattamente il contrario: mi hanno fatto partorire naturalmente quando invece era necessario un cesareo

    Elisa Villani Elisa Villani 2 maggio 2017 15:00 Rispondi
  • Finalmente. La cosa ridicola sono le 8 proposte. Basta usare il buon senso e non mettere le mani che 99 su 100 basta la natura a fare il suo corso.

    Margherita Quercia Margherita Quercia 2 maggio 2017 15:01 Rispondi
  • Molte volte fanno soffrire di piu’ dolori indotti per poi finire ugualmente in un cesario d urgenza per mancata dilatazione…. Tutto questo perché in italia fanno troppi cesari?? Assurdi…dovrebbero abolire queste manovre di indurre il dolore….

    Melisa Porto Melisa Porto 2 maggio 2017 15:03 Rispondi
    • Ogni donna dovrebbe essere libera di decidere come cacchio partorire…

      Veronica Fargione Veronica Fargione 2 maggio 2017 15:06 Rispondi
    • Infatti a me hanno fatto l’induzione per 3 giorni al terzo giorno sono arrivata a 8 cm ma non ne potevo più dal sonno, dalla stanchezza, dal dolore e dallo stress…così il tutto si è concluso con il cesario d’urgenza per mancata dilatazione, ci ho messo 3 giorni per arrivare a 8 cm….insomma un’incubo….

      Maiara Mariotto Bozzo Maiara Mariotto Bozzo 2 maggio 2017 15:23 Rispondi
    • E alla fine ti passa la voglia di fare altri figli

      Federica Caccamo Federica Caccamo 2 maggio 2017 15:28 Rispondi
    • Ti hanno avvilita 3 giorni per farti ugualmente il cesario…tutto questo solo per motivare l operazione… Bisogna anche evidenziate che grazie al cesario molte vite di mamme e bambini si sono salvati… E aggiungo che: ogni uno e’ libero di decidere come partorire e di sicuro non ne da meno chi sceglie un cesario rispetto chi vuole far un parto normale…

      Melisa Porto Melisa Porto 2 maggio 2017 15:32 Rispondi
    • 57 ore di travaglio..ero sfinita.. con dolori assurdi.. non mi dilatavo.. ho chiesto il cesareo xke non ce la facevo più..ma mi dicevano che ero pazza e che non sopportavo il dolore.. mi facevano toradol su toradol… chiedevo un ecografia ma la risposta era sempre ” non siamo tenuti a farla”… risultato??? Febbre a 40.. non ci vedevo più.. ero in setticemia X colpa del ginecologo che una settimana prima mi aveva fatto lo scollamento delle membrane e mi aveva danneggiato il sacco un buchetto che non ha dato conseguenze visibili dall’esterno… cesareo d’urgenza..16 giorni di ospedale e 20 di terapia intensiva X mio figlio… il prossimo figlio decido IO come partorirlo..

      Valeria De Angelis Valeria De Angelis 2 maggio 2017 15:42 Rispondi
    • Dopo tre giorni di induzione, garze gel, stimolazioni flebo… alla fine ferma ad un centimetro di dilatazione…. risultato cordone impigliato nel collo…. sisi fanno davvero tanti cesarei in Italia….

      Melita Napoli Melita Napoli 2 maggio 2017 15:48 Rispondi
    • Scioccata sono..57 ore?? Ma i pazzi sono stati loro… per poco non vi uccidevano..

      Melisa Porto Melisa Porto 2 maggio 2017 15:53 Rispondi
    • Valeria De Angelis ma non li hai denunciati??? Io avrei scritto a giornali su giornali, tv e programi se non avrei potuto denunciarli.. anche io 50 ore di travagli per finire con Cesario d’urgenza! Mi hanno spiegato che se non vedevano un motivo valido non potevano farmi il tc…
      Ma nel tuo caso veramente è stata violenza ostetrica, non ti è mai venuto in mente di richiedere la cartella?

      Marina Junea Marina Junea 2 maggio 2017 15:57 Rispondi
    • Lorena AnneseTinelli Lorena AnneseTinelli 2 maggio 2017 16:39 Rispondi
    • A ora di partorire fatevi un bel bagno rilassante caldo diventa tutto più facile

      Daniela Moretto Daniela Moretto 2 maggio 2017 16:46 Rispondi
    • Per.questo da noi ci sono anche le doccia calde nella stanze ma se tuo figlio ha tre giri di cordone intorno al collo neanche se l acqua e’ benedetta esce,se non soffocato…

      Melisa Porto Melisa Porto 2 maggio 2017 16:52 Rispondi
    • Mia sorella e mio nipote hanno rischiato per questo! Vergogna vantiamo passi da gigante con la medicina e poi nel 2017 ancora le donne devono soffrire per partorire!

      Lucia Ficara Lucia Ficara 2 maggio 2017 17:53 Rispondi
    • Si… ma ho un marito pacifista… se fosse stato X me…

      Valeria De Angelis Valeria De Angelis 2 maggio 2017 18:01 Rispondi
    • Ma che bagno caldo!!!! Ma sai quanti ne ho fatti con 57 ore di travaglio???? Se hai bisogno di cesareo avoja a fa bagno caldi..

      Valeria De Angelis Valeria De Angelis 2 maggio 2017 18:02 Rispondi
    • Brava Melisa Porto! A me hanno tentato l induzione x 4 gg x poi terminare con cesareo d urgenza xke il tracciato nn era rassicurante!

      Marcella Frati Marcella Frati 2 maggio 2017 18:23 Rispondi
    • Sante parole io del primo figlio ho avuto un parto indotto travaglio spinto ma il bimbo scendeva e saliva su alla fine cesareo e ho provato SP cosa vuol dire ..ore aspetto il mio secondo bimbo dopo otto anni potrei fare un parto normale ma scelgo il cesareo perche nn vorrei finire come il primo parto .. Quante cavolate siamo mamma TT uguali

      Leonardo Elisa Miscioscia Leonardo Elisa Miscioscia 2 maggio 2017 18:29 Rispondi
    • L’induzione spesso è fatta solo perché si è a 41+3…e ci si può rifiutare….
      Se le donne passassero 9 mesi a informarsi invece che per negozi sai quanti cesarei in meno ci sarebbero??

      Patricia Montomoli Patricia Montomoli 2 maggio 2017 20:04 Rispondi
    • Non mi sembra che abbiano mai chiesto a una partoriente se volesse farsi venire I dolori senza dilatazione così’ magari da dare modo di poter rifiutare. Cmq se magari utilizzassero i propri strumenti invece di tenerli posteggiati come l ecografia in 3D si vedrebbe subito se il bambino ha il cordone attorno al collo… e eviteremmo molte sofferenze inutili….

      Melisa Porto Melisa Porto 2 maggio 2017 20:14 Rispondi
    • Dopo 9 ore di travaglio e una dilatazione di 10 cm a 5 ore.. Taglio cesareo d urgenza per mancata progressione del bacino.. Non sarebbe mai uscito e 2 giri di cordone.. Con non pochi dolori e mio figlio mi ama in una maniera smisurata

      Pupy Simeoni Michela Pupy Simeoni Michela 2 maggio 2017 20:15 Rispondi
    • Mi spieghi meglio quello che vuoi dire? Xke non trovo nessuna relazione tra il rifiutare l’induzione e andare in giro X negozi

      Valeria De Angelis Valeria De Angelis 2 maggio 2017 21:20 Rispondi
    • Esatto io a gennaio ho chiesto il cesario dopo 5 induzioni …dilatazione a 1 cm nonostante lo scollamento manuale delle membrane… premetto che avevo rotto il sacco la domenica notte e mia figlia è nata il mercoledi

      Priscilla Bosio Priscilla Bosio 2 maggio 2017 23:30 Rispondi
    • Con l induzione stavamo per morire bimba ed io. La bimba poi ha avuto problemi. Magari mi avessero fatto il cesareo…

      Greta Frau Greta Frau 3 maggio 2017 0:18 Rispondi
    • l’induzione non è così dolorosa

      Giusy Caramagno Giusy Caramagno 3 maggio 2017 9:30 Rispondi
  • Si vero…se né fatto troppo uso di parti cesarei ma ora pur di evitarli mettono a rischio la vita della paziente e del neonato! Io ero pro parto naturale ma alla fine dato ke mio figlio dopo 2 giorni di travaglio (con acqua rotte) nn riusciva ad incanalarsi (cn tutti i comodi) decisero x il cesareo. Ahh dimenticavo… ho avuto la paresi della gamba sx causa anastesia! Oggi sn passati 5 mesi e guardo lo splendore di bimbo ke ho avuto e ricordo tutto come un avventura! 😉

    Viviana Violante Viviana Violante 2 maggio 2017 15:04 Rispondi
  • Io ho fatto parto naturale.. con 4 ore di travaglio.. magari mi é andata bene.. però se rimanesse incinta in futuro e mi dicessero di fare un cesareo per ‘X’ motivo lo farei.. l’importante é che il bambino nazca bene e che stia bene anch’io..

    Erika Alava Erika Alava 2 maggio 2017 15:05 Rispondi
  • Diciamo che di ostetriche invasate sono pieni gli ospedali e determinano parti naturali con sofferenze e senza empatia..non capendo che loro lo fanno di lavoro mentre per noi ė la prima volta e siamo spaventate e non capiamo cosa sta succedendo..

    Angela Rocco Angela Rocco 2 maggio 2017 15:10 Rispondi
  • Assurdo! Una donna dovrebbe scegliere come poter dare alla luce un figlio ! Con o senza Cesario l’importante è che stiano bene mamma e piccolo

    Giada Parasiliti Branciforte Giada Parasiliti Branciforte 2 maggio 2017 15:10 Rispondi
  • Io ho fatto e rifarei Cesareo! Senza ombra di dubbio!!

    Laura Pesciallo Laura Pesciallo 2 maggio 2017 15:18 Rispondi
  • Il cesareo è un intervento e ca fatto soltanto laddove co sia sofferenza fetale e rischio di vita per la mamma e il bambino. Non so dovrebbe poter scegliere. Andrebbe fatto , come ogni operazione solo se necessaria.
    Che poi il recupero del cesareo è lentissimo e faticoso.. non è che sia una passeggiata eh…

    Vichi Ser Vichi Ser 2 maggio 2017 15:23 Rispondi
    • Dipende,il mio primo cesareo è stato fatto d urgenza per mancata dilatazione e ancora oggi dopo 7 anni ringrazio dio che sia nato perche non c era più il suo battito,la ripresa è stata un inferno.
      Per il secondo ho fatto quello programmato e stavo meglio io di altre mamme col naturale,ho avuto una ripresa immediata zero dolori..ho rifiutato la morfina già il giorno dopo tramite catetere epidurale percui dipende da persona a persona

      Federica Caccamo Federica Caccamo 2 maggio 2017 15:30 Rispondi
    • certo, dipende da persona a persona. nel tuo caso il primo cesareo era fondamentale per sofferenza fetale. e qui, ben venga l intervento.

      Vichi Ser Vichi Ser 2 maggio 2017 15:31 Rispondi
  • Più che altro ce un eccesso di induzioni…una gravidanza fisiologica può arrivare anche a 42 settimane se nn ci sono problemi del bambino e della madre…

    Debora Barilaro Debora Barilaro 2 maggio 2017 15:24 Rispondi
  • Donne,ma perché nn fate altro che insultarvi da una vita su tutto,compreso il parto???Ma cavolo,la solidarietà dov’è andata,scappata anch’ella per nn udirvi?Ognuno fa ciò che vuole PER ME , e quindi metterei la SCELTA anche per il CESAREO!Smettetela DI INSULTARVI PER OGNI COSA…MA CHE AVETE???

    Claudia Mulier Claudia Mulier 2 maggio 2017 15:25 Rispondi
  • Ma scusate, dire che sono troppi i cesarei fatti mi sembra una cosa stupida. Il più delle volte vengono fatti dopo ore e ore di travaglio con donne stremate. Menomale che c’è. Io ho fatto 9h di travaglio con manovre dolorosissime è una donna che era di fianco ne ha fatte 36 con cesareo d’urgenza per l’arresto cardiaco del bimbo…. quindi menomale che c’è è a volte dovrebbe essere fatto prima . Poi il dopo, tra dolori e la dimissione secondo me prematura…sono un’altra storia.

    Giorgia Bolognese Giorgia Bolognese 2 maggio 2017 15:27 Rispondi
    • Io ho fatto 4 giorni e mezzo di travaglio senza analgesici, scollamento dlle membrane, ossitocina, rottura artificiale Delle acque e infine cesareo d’urgenza

      Thalía Nicole Thalía Nicole 2 maggio 2017 17:50 Rispondi
    • Non ha senso far soffrire così, capisco che è un’operazione che comporta dei rischi,ma far soffrire così e portare allo stremo è da macellai

      Giorgia Bolognese Giorgia Bolognese 2 maggio 2017 17:59 Rispondi
    • Eh lo so, ma tanto non c’è nulla da fare

      Thalía Nicole Thalía Nicole 2 maggio 2017 21:18 Rispondi
    • Stessa esperienza anch’io. 3 giorni di induzione e 10h di travaglio per arrivare poi al cesareo. Io sapevo sin dall’inizio che non ce la potevo fare perché sentivo il bambino sempre alto e non scendeva… Ma tanto ostetrica che il ginecologo che mi seguivano non mi davano ascolto. Forse pensavano che tanto tutte (o quasi) si lamentano e io lo facevo solo perché non volevo il parto naturale. Invece alla fine avevo ragione perché il mio bambino aveva due giri di cordone e non era incanalato correttamente.
      Purtroppo temo che leggi più rigide sul cesareo porteranno solo a più casi di violenza ostetrica perché ginecologi e ostetriche cercheranno a tutti i costi di far fare il parto naturale

      Paola Ferrulli Paola Ferrulli 2 maggio 2017 23:59 Rispondi
    • È vero poter decidere,è vero che spesso ti fanno soffrire per aspettare ma è anche vero che se al sud ce ne sono molti e molti di più c’è il motivo.
      Dottorini furbettini….il cesareo è un intervento e come tale viene pagato (e loro lo sanno bene) il naturale no!
      Cmq sia un augurio a tutte le mamme

      Lina-Daniele Raiano-de Ruvo Lina-Daniele Raiano-de Ruvo 4 maggio 2017 10:27 Rispondi
  • Naturale tutta la vita

    Laura Delli Compagni Laura Delli Compagni 2 maggio 2017 15:28 Rispondi
  • Io ho fatto tre stimolazioni….avevo dolori fortissimi ma senza dilatazione…..sono stata costretta a fare il cesareo…..ho partorito di 42 settimane!!!!

    Daniela Maggiore Teresi Daniela Maggiore Teresi 2 maggio 2017 15:40 Rispondi
  • io avrei preferito il cesareo e dopo una serie di induzione senza fine l ho chiesto ma mi è stato negato perché il bimbo stava bene e all ora interessa il benessere loro e nn delle mamme.. alla fine ho partorito naturale si fa per dire.. nn avevo più contraz ero sfinita stanca e disidratata per un eventuale cesareo e alla fine ho subito l epistomia.e dopo ben 2 ore interminabili di punti a freddo.. li ho sentiti tt.. mai più figli

    Caterina Millisenta Caterina Millisenta 2 maggio 2017 15:45 Rispondi
  • meglio un cesareo che un bimbo o e una mamma morta …

    Enrica Pratesi Enrica Pratesi 2 maggio 2017 15:47 Rispondi
  • Il cesareo non lo sceglie la donna ma il medico se ci sono particolari problemi altrimenti parto naturale.

    Fabi Mnpls Fabi Mnpls 2 maggio 2017 15:53 Rispondi
  • Mo vogliono comandare pure su questo io ho fatto il Cesario e lo rifarei altre 100 volte sia x me le x la mia principessa

    Susy Lamanna Susy Lamanna 2 maggio 2017 15:58 Rispondi
  • Io il primo.cesareo.xke.il mio era.fissato..il.seco.do anche cambiando.ginecologo mi ha fatto.x.forza.cesario

    Filomena Marino Filomena Marino 2 maggio 2017 16:00 Rispondi
  • Io ho fatto 4parti naturali purtroppo non è così semplice.logico il cesario deve essere una cosa urgente ma se uno lo fa per scelta non c’è niente di male.si sa già. Perché non vengono incoraggiate le done e tante hanno paura non si può giudicare

    Ramona Raducan Ramona Raducan 2 maggio 2017 16:45 Rispondi
  • Il parto naturale il più bello che ci sia con tutti i suoi dolori e anche con poca dilatazione quasi quattro kg di bambino con una testa bella grossa tagliata e cucita venti punti un mese senza riuscire a camminare dal male intimo ma lo rifarei cento volte e nove mesi vomitando di gravidanza. ..è la forza di essere donne e mamme a far dimenticare il dolore

    Daniela Moretto Daniela Moretto 2 maggio 2017 16:51 Rispondi
  • Io ho fatto il cesareo 2 anni fa per vari motivi e ne sono fiera cmq perché È nato mio figlio

    Anna Rosa Antonazzo Anna Rosa Antonazzo 2 maggio 2017 16:54 Rispondi
  • il bambino innanzi tutto

    Laura Sebastiano Laura Sebastiano 2 maggio 2017 16:54 Rispondi
  • Ho visto 5 parti indotti e non vi dico le sofferenze che hanno patito quelle povere donne poi alla fine 3 sono andate in sala operatoria a questo punto non fatele soffrire se tanto vanno a finire ugualmente al cesareo

    Anna Rosa Antonazzo Anna Rosa Antonazzo 2 maggio 2017 16:56 Rispondi
  • Io ho dovuto per problemi dopo 12 ore di travaglio fare un cesareo al primo figlio al secondo me lo ha fatto perché avevo subito da poco un altro intervento e a dicembre ne farò un altro. Per mia esperienza personale a me il cesareo è stato doloroso poi dipende da persona a persona per quanto riguarda il dolore.

    Rebecca Jasinski Rebecca Jasinski 2 maggio 2017 17:03 Rispondi
  • E fu cosi che ci fu un boom di nascite all’estero,cosi in italia non ci rompono più il cazzo

    Filippo Pavi Ventrella Filippo Pavi Ventrella 2 maggio 2017 17:08 Rispondi
  • Cesareo per scelta!

    Moira Marotta Moira Marotta 2 maggio 2017 18:18 Rispondi
  • Era ora!!!

    Patricia Montomoli Patricia Montomoli 2 maggio 2017 20:02 Rispondi
  • Grazie al cesareo mia figlia è con me! Per cui non rompete e occupatevi dei medici che fanno morire le donne in sala parto… Perché litigano tra di loro

    Loredana de Giuseppe Loredana de Giuseppe 2 maggio 2017 20:10 Rispondi
  • România e tra le prime. 99% delle mie amiche hanno scelto LORO di partorire cosi

    Constantinescu Anca Constantinescu Anca 2 maggio 2017 20:15 Rispondi
  • Ma come fa il ministero a giudicare se ai parti non era presente, che ne sa del perche il medico ha deciso cosi. Non ci pare cari burocrati di arrogarvi diritti sulla vita dei nascituri che non ci competono?

    Rita Rabboni Rita Rabboni 2 maggio 2017 21:06 Rispondi
  • Facciamo provare a tutti gli uomini la macchina che riproduce i dolori del parte …. sia quelli al governo che non

    Donatella Favaro Donatella Favaro 2 maggio 2017 21:30 Rispondi
  • Certo e con la “buona”sanità che c’è in Italia, sicuramente una persona che magari è già stata,con il primo figlio,pre-cesareizzata sceglie di fare un parto naturale. Io avrei più paura di quello che di un intervento in una settimana di gravidanza consona e senza rischi di sofferenza fetale per il bambino. Ho avuto due bambini sanissimi da due cesarei perfetti. Felicissima di averli fatti.

    Cecilia Rossi Cecilia Rossi 2 maggio 2017 21:46 Rispondi
  • Meglio il cesareo che l’induzione !! Una vera tortura per le donne, costrette a soffrire per giorni!!!

    Enza Gurrera Enza Gurrera 2 maggio 2017 21:59 Rispondi
    • Io ho fatto l’induzione…tremenda!!
      Ma non la cambierei con.un.cesareo,mai!!
      Spero.al terzo.di.fare un.parto totalmente naturale e basta!!

      Alessandra Kass Forza Alessandra Kass Forza 2 maggio 2017 22:46 Rispondi
  • Cosa ??? Andate in Romania, a vedere quanti parti cesarei si fanno… ognuna partorisce come vuole, e quasi tutte scelgono il cesareo. Qui ti fanno morire, e il cesareo non te lo fanno …

    Claudia Si Sorin Claudia Si Sorin 2 maggio 2017 22:32 Rispondi
    • E ti inducono il parto anche a 38 settimane se il bambino e perfetto e pronto e qui no,io con una gravidanza molto difficile con varie patologie devo x forza aspettare 41+3 e sinceramente e pesante mi chiedo perché non rivedere questa di legge arrivare il massimo a 40 +3???il cesareo secondo me va benissimo se una non si sente di fare un parto naturale ogni una e libera di scegliere..

      Iosif Si Daniela Ursulean Iosif Si Daniela Ursulean 3 maggio 2017 9:59 Rispondi
    • Io con 2 parti naturali, dico sempre alle mamme con cesareo che non si sono perse niente, anzi è molto più facile e meno doloroso. Con taglio cesareo stai 1-2 giorni al letto, invece con parto naturale sé il bimbo è grande e tu non sei elastica, minimo 1 settimana non potrai stare seduta. E poi ci sono conseguenze anche dopo, durante gli anni

      Claudia Si Sorin Claudia Si Sorin 3 maggio 2017 10:28 Rispondi
    • Dalla mia esperienza dico : Beate quelle che fanno il cesareo!

      Claudia Si Sorin Claudia Si Sorin 3 maggio 2017 10:29 Rispondi
  • Ogni donna deve sentirsi libera di partorire come meglio crede dopo che è stata informata sia sul parto naturale, che su quello cesario. Trovo sia una violenza gratuita imporre il modo in cui far venire al mondo il proprio figlio!

    Veronica Nazionale Veronica Nazionale 2 maggio 2017 22:36 Rispondi
  • Questa poi… se non lo avessi fatto con il primo figlio ora non sarebbe qui… e con il secondo in posizione podalica ho dovuto rifarlo… Ma poi se anche fosse x scelta, credo che cmq ognuno di noi sua libero di scegliere cosa fare!!!

    Olympia Manzo Olympia Manzo 2 maggio 2017 22:49 Rispondi
  • 35 ore di travaglio con induzione e non volevano ancora farmi il Cesario , alla fine Cesario di emergenza perché rischiava la mia bimba , a parte la mia esasperazione dopo 35 ore e la sofferenza di mia figlia , assurdo non voler fare cesari in certe situazioni sono d’obbligo !

    Sara Draisci Sara Draisci 2 maggio 2017 23:43 Rispondi
  • Penso che leggi più rigide sul cesareo porteranno solo a più casi di violenza ostetrica perché ginecologi e ostetriche cercheranno a tutti i costi di far fare il parto naturale… Purtroppo nel mio caso è stato così e mio figlio è nato col cesareo e dopo tante mie sofferenze inutili perché non sono stata ascoltata e seguita con attenzione ma si pensava solo al fatto che bisognava restare sotto la soglia del numero di cesarei!

    Paola Ferrulli Paola Ferrulli 3 maggio 2017 0:02 Rispondi
  • Io per colpa dei ginecologi sono al terzo cesareo e vi assicuro che sono sempre stata bene con le altre 2 gravidanze. Col primo si sono inventati placenta previa il giorno del parto perché mio figlio stava per nascere sotto ferragosto e il mio gine doveva partire x le ferie.in più mi sono sentita dire dal gine che vista la mia paura, non sarei mai riuscita a partorire naturalmente..morale? Una bella depressione post-partum! La seconda ero dilatata di 3 cm e stavamo tutti bene, ma il gine non se l’è sentita di lasciarmi sola xche aveva finito il turno e quindi…zac..secondo cesareo..il terzo poi, vien da sé, e non sapete che rabbia! Ma x nn pensarci dico sempre l’importante è che stiano bene.

    Mary De Caro Mary De Caro 3 maggio 2017 0:50 Rispondi
  • Niente da discudere sulle proprie scelte ,io ho avuto 2 bambini con parto naturale mi ritengo fortunata il tutto tra travaglio e parto in 5 ore,essendo residente in Olanda per quando ne so il cesareo qui viene fatto solo come alcuni qui scrivono solo nel caso ci siano complicazioni sia per il neonato ,mamma ,oppure altri rischi ,e no e che ognuno decida di farlo per altri ragioni.

    Tina Zollo Tina Zollo 3 maggio 2017 7:20 Rispondi
  • Ma cos’è la violenza ostetrica?

    Roberta Aurora Maria Roberta Aurora Maria 3 maggio 2017 8:07 Rispondi
  • Secondo me il cesareo va fatto solo in caso di assoluta necessità. Poi visto che viviamo in un paese libero chi vuole farlo a priori perché non vuole un naturale non c’è problema: lo paga e glielo fanno.

    Erica Checchinato Erica Checchinato 3 maggio 2017 8:16 Rispondi
  • Se mio figlio e vivo e grazie al cesareo nato di urgenza alla fine delle 34 settimane poi 2 settimane di terapia intensiva adesso va tutto bene grazie a Dio.

    Ioana Popovici Ioana Popovici 3 maggio 2017 10:29 Rispondi
  • Se pensassero a costruire uno stato sociale equo con lavoro e diritti per le mamme altro che preoccuparsi di una cagata come questa nascerebbero più bambini

    Adrianangi Nones Adrianangi Nones 3 maggio 2017 14:19 Rispondi
  • Io ho fatto un cesareo perché figlio era in posizione podalica ma non ho sentito assolutamente nulla nemmeno dopo mi faceva molto male la schiena il giorno dopo poi basta. Sono stata dimessa al terzo giorno e andavo avanti e indietro dall’ospedale ogni giorno perché mio figlio era in Tin perché nato a 8 mesi non mi sono mai riposata

    Fiorella Prezioso Fiorella Prezioso 3 maggio 2017 23:01 Rispondi
  • Ke cazzata io ho rotto le acque (con la prima figlia)la notte del 15giugno di 13anni fa la bimba era nata più di 12ore dopo con il cesareo xke purtroppo il parto non si apriva, 8anni dopo dovevo partorire la mia seconda figlia e i medici e gli infermieri continuavano ad insistere xke non facessi il cesareo dicendo ke erano passati tanti anni e non c’era nessun pericolo x fortuna ho insistito x il cesareo xke poi ho saputo ke la bimba aveva due giri di cordone intorno al collo in più il mio utero era molto assottigliato e se avessi fatto un parto normale ci sarebbero state grosse conseguenze, quindi dovremmo essere noi donne a decidere…..ma loro hanno dei grossi costi a far avere i figli con il cesareo……

    Simonetta Cognolato Simonetta Cognolato 5 maggio 2017 1:16 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *