Infezioni delle vie urinarie nei bimbi piccoli

Scritto da
infezioni alle vie urinarie nei bambini piccoli

Le infezioni urinarie in età pediatrica sono assai diffuse, ma non sono tutte uguali. È opportuno, pertanto, imparare a distinguerle.

Infezioni delle vie urinarie nei bambini piccoli

Tra le principali segnaliamo le seguenti:

  • La batteriuria asintomatica: si tratta di un disturbo benigno, determinato da microrganismi patogeni poco aggressivi e caratterizzato dalla totale assenza di sintomi. Può essere riscontrata solo in occasione di eventuali analisi delle urine e non richiede alcun tipo di terapia;
  • La cistite acuta: è una infezione alle basse vie urinarie che colpisce soprattutto le bambine; essa è causata per lo più dal batterio escherichia coli. In questo caso è necessaria una terapia antibiotica.
  • La pielonefrite acuta (PNA): questo disturbo, che comporta febbre alta, vomito, diarrea, bruciore durante la minzione e dolenza a livello addominale e al fianco, è in realtà un’infiammazione renale provocata da un’infezione batterica. Spesso il processo infiammatorio è associato ad anomalie delle vie urinarie. In questo caso il paziente deve essere sottoposto periodicamente ai test delle urine.

Come effettuare la raccolta del campione urinario del bebè

Per raccogliere il campione urinario del lattante è necessario procedere come segue:

  1. detergere i genitali esterni con acqua e sapone;
  2. tenere il bambino nudo in attesa che faccia pipì, che poi andrà raccolta in un apposito recipiente;
  3. l’urina utile ai fini dell’analisi è quella centrale (ne consegue che vanno esclusi il primo e l’ultimo flusso urinario).

Qualora questa pratica risultasse difficoltosa, è possibile utilizzare un sacchetto autoadesivo acquistabile in farmacia; in questo caso appena il piccolo fa pipì, è necessario staccare con cura la parte adesiva e ripiegarla sul sacchetto, in maniera tale da sigillarne l’apertura.

In ogni caso, lo ricordiamo, l’urina che deve essere raccolta è quella del mattino. Il campione poi, va portato presso il laboratorio di analisi in un lasso di tempo breve.

 

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Salute del bambino

Commenti

  • Al centro Analisi mettono al bambino una sacca dove viene raccolta l’urina

    Laura Merola Laura Merola 21 gennaio 2017 11:07 Rispondi
  • È una sacca che si appiccica alla pelle del bimbo. È indolore. magari solo un po fastidiosa a toglierla…come togliere un cerotto

    Eleonora Florio Eleonora Florio 21 gennaio 2017 14:41 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *