Disturbi alimentari dei bambini, il numero da chiamare

Scritto da
disturbi alimentari dei bambini

L’Associazione Pollicino e Centro Crisi Genitori Onlus ha come obiettivo primario quello di sensibilizzare sia i genitori che gli operatori che ruotano attorno al mondo dell’infanzia sul serio problema dei disturbi alimentari che stanno aumentando sempre di più in età pediatrica e che si acutizzano negli anni successivi.

Disturbi alimentari dei bambini, un fenomeno in aumento

Questa associazione milanese è nata nel 2006 ed è costituita da un nutrito gruppo di psicologi, medici, psicoterapeuti, psicoanalisti ma anche pediatri, psicomotricisti e neuropsichiatri che lavorano in stretta collaborazione per prevenire e curare i disordini alimentari.

L’associazione ascolta i genitori con l’intento di aiutarli a superare la sofferenza legata direttamente al disagio dei propri figli e a comprendere i meccanismi scatenanti per cercare una soluzione. I disturbi alimentari infantili sono un modo di comunicare ai genitori un forte disagio non esprimibile a parole o in altro modo. Per questa ragione il disturbo non può essere affrontato esclusivamente come un problema da arginare con un’educazione alimentare ma bensì come un disagio da capire e da risolvere attraverso altri metodi di ordine psicologico.

Disturbi alimentari dei bambini: aiutare i genitori nella prevenzione

A partire dai primi attimi di vita, l’alimentazione è un cardine fondamentale che lega il neonato con la mamma. L’alimentazione non è quindi solamente l’unico modo possibile per la sopravvivenza ma diviene anche una sorta di relazione sentimentale con chi sta vicino. L’Associazione Pollicino e Centro Crisi Genitori Onlus si occupa della prevenzione dei disturbi alimentari e della sensibilizzazione al problema sia da parte dei genitori che delle maestre e degli educatori. Aiutano i bambini a esprimere i propri sentimenti in altro modo evitando così il rifiuto sistematico del cibo o, al contrario, un’assunzione priva di controllo.

Da qualche tempo l’associazione ha attivato il numero verde 800.644.622 al quale rispondono sempre psicologhe specializzate sui disturbi alimentari in età pediatrica. Inoltre è possibile fissare un primo appuntamento gratuito in sede per affrontare il problema che interessa i propri bambini. 

Categorie dell'articolo:
Salute del bambino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *