Crescere il tuo bimbo: buone norme da tenere a mente!

Scritto da

Alimentazione
Per tutelare la salute dei vostri bambini, un’alimentazione corretta risulta fondamentale, in particolare nei primi anni di vita. Innanzitutto è importante dedicare almeno un periodo di sei mesi esclusivamente per l’allattamento al seno. Passata questa fase, bisognerà offrire ai piccoli cibi sani e biologici, evitando al tempo stesso quelli pronti e gli omogeneizzati, o comunque alimenti ricchi di grassi, zucchero, sale e additivi. Mangiare correttamente sin da piccoli è l’investimento più adatto per garantire al piccolo una buona salute.

Salute
Per controllare che lo sviluppo del bambino proceda senza intoppi, è importante sottoporlo a periodici controlli pediatrici: i cosiddetti bilanci di salute che hanno lo scopo di seguirne la crescita e che hanno una cadenza piuttosto frequente, specialmente nel primo anno di vita. In questi esami di routine possono essere riscontrate le cosiddette malattie metaboliche congenite come la Fenilchetonuria, che può causare gravi danni al cervello, o la Galattosemia, che invece può causare la cecità e, nei casi più gravi, anche il decesso. Individuarle in tempo può permettere la pianificazione di una terapia e garantire al bambino uno sviluppo normale.

Educazione
Per l’educazione dei piccoli, invece, è fondamentale seguire delle regole ben precise per il loro sviluppo psicologico ed emotivo: in particolare, i genitori dovrebbero spesso giocare con i propri figli, raccontargli favole, ascoltarli il più possibile, manifestare apprezzamenti per ciò che fanno, incoraggiandoli e senza mai criticarli; inoltre dovrebbero insegnare loro a gestire le emozioni, ad avere pazienza e a responsabilizzarli.

Abbigliamento
Per i primi giorni in ospedale è preferibile preparare un corredo fatto di vestiti piuttosto pratici, da utilizzare nei primi tre mesi di vita del piccolo. E’ consigliabile utilizzare body e pigiami con apertura con bottoncini a pressione. Dai sei mesi in poi si possono anche acquistare maglioncini e pantaloni con cerniere, mentre dopo il primo anno di vita si potrà far indossare di tutto al bambino: l’importante sarà scegliere sempre vestiti molto resistenti.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Cura del bambino

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *