Coliche nel neonato: i 5 alimenti da evitare

Scritto da

Tra le tante domande che si pongono le mamme che iniziano l’allattamento del loro piccolo c’è sicuramente quella riguardante l’alimentazione: come fare per evitare le coliche? Cosa bisognerebbe mangiare per far sì che il bambino non soffra  di questo problema?  Quali sono gli alimenti da evitare?

Ecco allora un breve elenco dei meno indicati.

1. Caffè

Partiamo dal caffè: quando si beve tè o caffè, una quantità consistente di caffeina o teina va a finire nel latte e visto che i bambini non sono in grado di eliminarli come gli adulti, in quantità eccessiva possono causare irritabilità e coliche.

2. Cioccolato

Un’altra nota dolente è il cioccolato… anche se purtroppo è il vostro dolce preferito, anch’esso contiene caffeina. Se notate che dopo aver mangiato alimenti che contengono cioccolato il bambino inizia ad avere problemi, significa che anch’esso deve essere momentaneamente eliminato dalla dieta.

3. Alcool

Assolutamente da limitare è la quantità di alcool e per motivi non solo strettamente legati con le coliche. Non parliamo di un bicchiere di vino ogni tanto o di spumante ad una festa: ma di un uso quotidiano e consistente. Infatti bambini allattati al seno da madri che esagerano con la quantità di alcol aumentano di peso in maniera anomala e sono più deboli e sonnolenti rispetto ai coetanei.

4. Latticini

Nel settore dei latticini entriamo invece in un discorso più spinoso: ci sono bambini che sono intolleranti ai latticini e derivati. Per scoprire se esistono di questi problemi anche nel vostro caso è importante sospendere il consumo di essi per almeno 2-3 settimane. Se si riscontra un effettivo miglioramento dello stato del bambino, allora parlatene con il pediatra e cambiate la dieta.

5. Broccoli e cavoli

Purtroppo anche un cibo sano come i broccoli o cavoli può causare dei problemi : infatti essi potrebbero portare sia a coliche che a flatulenze. Per ridurre la formazione di gas intestinali preferite mangiarli crudi.

Condividi il post:

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
Salute del bambino

Commenti

  • Mariacarmen Luciani

    Domenico Salerno Valentina Trimani Domenico Salerno Valentina Trimani 16 settembre 2015 15:09 Rispondi
  • Io nn assumevo nessuno di questi 5 alimenti eppure mia figlia le ha avute nonn fortissime ma le ha avute…

    Roby Reby Soddu Roby Reby Soddu 16 settembre 2015 15:20 Rispondi
  • e hai scoperto quali alimenti ne erano la causa?

    maternita.it maternita.it 16 settembre 2015 15:36 Rispondi
  • Non ricordo di preciso anche perché a lei venivavo un po verso la mezzanotte e con un po di camomilla e milicon le passava subito per fortuna!!! Però ricordo che cercavo di evitare il sugo o comunque poco e ogni tanto!!!

    Roby Reby Soddu Roby Reby Soddu 16 settembre 2015 21:03 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *