Il bimbo non vuole dormire: ecco le strategie per la nanna

Scritto da
bambino non vuole dormire

Se il vostro bambino non ha alcuna voglia di addormentarsi, ci sono alcune strategie da mettere in atto che molto spesso funzionano alla perfezione. Ecco a voi alcuni suggerimenti preziosi per far addormentare i vostri bambini.

Cosa evitare e cosa fare se il bimbo non vuole dormire

I bambini, per dormire sereni, devono andare a letto rilassati. Per evitare che si agitino troppo proprio prima dell’ora X, evitate di guardarli direttamente negli occhi. Potrà sembrarvi strano invece per lui il vostro sguardo è stimolante e potrebbe scattare in piedi, pronto per giocare assieme a voi.

Cantategli magari una canzoncina dolce e delicata, abbracciandolo o coccolandolo nel suo lettino. Vedrete che poco a poco si addormenterà senza fare troppe storie.

Ma se anche dopo questo non vuole dormire ancora provate a far loro un bagnetto. Per loro è un momento estremamente rilassante che aiuta a conciliare il sonno. Evitate di mettere nella vasca molti giochi: meglio uno solo per evitare di trasformare un momento di relax in un momento di gioco concitato!

Ultima poppata e… Co-sleeping

Se il vostro bambino di solito si sveglia nel cuore della notte perché ha fame, dategli l’ultima poppata poco prima di andare a dormire. Il latte non solo placherà la sua fame a lungo ma avrà un effetto calmante sulla sua psiche.

Molte ricerche inoltre sostengono che i bambini che dormono al fianco dei loro genitori sono molto più rilassati e si addormentano con più facilità. Il co-sleeping è una pratica ancora molto discussa e c’è chi favorevole e chi no per differenti ragioni. Le linee guida dell’OMS consigliano di evitarla per prevenire la sindrome della morte in culla (SIDS).

Ultima tecnica? Adoperate l’aromaterapia per far addormentare il vostro bambino: una o due gocce essenziali di lavanda versate sul cuscino, favoriranno il rilassamento del piccolo.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Nanna

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *