Smagliature in gravidanza? Ci pensa la biodermogenesi

Scritto da
smagliature gravidanza biodermogenesi

Le smagliature interessano un po’ tutte le donne in gravidanza, soprattutto se la pelle non è molto elastica e idratata, durante la gestazione possono comparire sul pancione, sul seno ma anche in altre parti del corpo. Se fino a questo momento non esistevano rimedi validi per cancellarle definitivamente, oggi arriva in aiuto l’innovativa tecnica della biodermogenesi.

Biodermogenesi contro le smagliature della gravidanza

Le smagliature sono delle atrofie dermo-epidermiche, ovvero degli strappi profondi che avvengono nell’epidermide a causa di un improvviso accrescere o diminuire del volume del corpo. All’inizio le smagliature hanno un colore rosso-violaceo poi con il passare del tempo diventano bianche alla stregua di una qualsiasi cicatrice.

La biodermogenesi è un trattamento rivoluzionario che agisce in profondità e riesce efficacemente a riparare gli strappi epiteliali. Il trattamento è costituito da una serie di quattro passaggi ben precisi. Per prima cosa viene effettuato il gommage di tipo meccanico con lo scopo di levigare l’epidermide e incrementare l’apporto di ossigeno proprio nella zona dove hanno fatto la loro comparsa le smagliature. Subito dopo viene eseguita una stimolazione elettrica adoperando un manipolo dotato di sfere: è il passaggio che aiuta a riattivare la circolazione sanguigna. Nel terzo step viene usato sempre un manipolo a sfere in grado di creare un campo magnetico che prima elimina le tossine e poi induce i fibroblasti a produrre nuove cellule epiteliali. La biodermogenesi si conclude con un profondo massaggio drenante effettuato con un apposito strumento in grado di rilasciare quantità moderate di sostanze che rendono l’epidermide molto elastica.

Cosa accade dopo la biodermogenesi

Le smagliature trattate con questo metodo all’inizio si arrossano e poi poco a poco iniziano a diventare sempre meno evidenti fino a scomparire del tutto. Per ottenere però un risultato eccellente non è sufficiente una sola seduta suddivisa nei quattro passaggi prima descritti ma è necessario effettuare una ventina di sedute distribuite in altrettante settimane. La biodermogenesi può essere effettuata solo in centri estetici autorizzati e la spesa di ogni seduta ha un costo di circa 100 euro. La biodermogenesi garantisce ottimi risultati e restituisce alla pelle una eccellente elasticità.

Chi sta affrontando una gravidanza o ha intenzione di avere un bambino, può tuttavia mettere in pratica alcuni consigli per evitare la comparsa delle smagliature. L’idratazione è fondamentale: non è sufficiente bere molta acqua ma è indispensabile idratare e nutrire l’epidermide in profondità massaggiandola almeno una volta al giorno con olio di mandorle dolci. Per rimanere in forma spesso si tendono a levare tutti o quasi i grassi dall’alimentazione ma è un errore. Alcuni grassi infatti sono molto utili per mantenere la pelle elastica a lungo. Condite quindi sia la pasta che le verdure cotte o crude con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva di buona qualità o, ancora meglio, bevete la stessa quantità al mattino, prima della colazione. Gli effetti benefici sulla vostra pelle diverranno visibili in qualche settimana e le smagliature saranno meno numerose e meno profonde.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Bellezza e Benessere

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.