SIDS: individuata la causa genetica della morte in culla

Scritto da
sids causa genetica

Viene riassunta con l’acronimo SIDS (Sudden Infant Death Syndrome) il fenomeno tristemente diffuso della morte in culla, la morte infantile che colpisce soprattutto i bambini tra i 2 mesi e i 4 mesi e che riguarda soprattutto problemi di respirazione durante il sonno.

Sono sempre state poco note le cause di questo problema, ma gli scienziati hanno recentemente individuato una probabile risposta. Si tratta probabilmente di una componente genetica, teoria su cui è incentrato uno studio pubblicato su The Lancet, rivista settimanale medica inglese.

I dati della “morte in culla”

La cosiddettamorte in culla si riscontra soprattutto in nazioni ad alto reddito e secondo le ricerche effettuate sui casi documentati è in grado di portare alla morte circa 2400 neonati all’anno negli Stati Uniti, mentre nel Regno Unito le morti all’anno sono 300. A maggiore rischio sono i piccoli durante i loro primi mesi di vita, nello specifico tra 2 e i 4 mesi e soprattutto a causa di problemi respiratori durante i momenti di sonno.

La causa genetica della SIDS individuata dagli scienziati

Secondo gli esperti che hanno dato il via a questa importante ricerca, la probabile causa di un simile disturbo neonatale è da individuare in un fattore genetico, in particolare nel gene Scn4a. Questo gene, se sottoposto ad alcune mutazioni, causa alcuni disturbi nei pazienti, disturbi che vanno a colpire il sistema neuromuscolare del bambino e che portano ad alcuni fenomeni pericolosi come la miotonia (una contrazione muscolare di lunga durata), interruzione di respirazione, spasmi e sindrome miastenica (problemi nella trasmissione muscolare e nel sistema nervoso).

La ricerca degli scienziati del centro malattie neuromuscolari del University College (Londra) ha effettivamente dimostrato che in molti casi di morte in culla è stato individuata una mutazione del gene Scn4a. Sebbene sia necessario portare avanti gli studi, questo dato è importante per portare maggiore chiarezza nella questione e per individuare quasi con certezza nella mutazione di questo gene la causa della SIDS.

Probabili rimedi alla SIDS

Non è ancora stato scoperto un metodo sicuro per curare o prevenire la morte in culla, ma già esistono alcuni farmaci in grado di rimediare alla mutazione genetica presa in esame. Portare avanti gli studi in merito è estremamente importante, non solo per capire con maggiore sicurezza i dettagli relativi alla SIDS, ma anche per sperimentare una cura farmacologica più efficace per evitare un fenomeno sfuggente e imprevedibile come la morte in culla.

Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.