“Proseguirò la gravidanza per salvare altri neonati”

Scritto da
gravidanza terminale salvare neonati

Una decisione davvero difficile ma che dimostra un grande cuore: la piccola inevitabilmente morirà dopo la nascita ma la sua coraggiosa mamma, con un gesto di forte altruismo, decide comunque di portare a termine la gravidanza per salvare altre vite attraverso la donazione degli organi.

Nessun interruzione di gravidanza, per salvare altri bambini

Hayley Martin, dopo venti settimane di gestazione, ha scoperto che la bimba che porta in grembo morirà dopo la nascita. La mamma trentenne inglese, nonostante il grande dolore, ha preso il coraggio a quattro mani e ha deciso di proseguire la gravidanza. Donerà gli organi della sua bambina per salvare le vite di altri bambini in difficoltà che altrimenti potrebbero non salvarsi. I medici le hanno consigliato di interrompere la gestazione per evitare di subire un grande trauma psicologico alla nascita della piccola, ma sia la mamma che il papà della piccola hanno fatto una scelta coraggiosa. La mamma ha dichiarato al Mirror che sarà un regalo per tutti i bambini in attesa di un trapianto.

Il coraggio e l’altruismo di mamma Hayley

Hayley e suo marito hanno già tre bambini ed erano ben felici di accogliere nella famiglia la quarta bambina. Purtroppo durante le visite di routine i medici si sono resi conto che la piccola non stava crescendo regolarmente. Ulteriori controlli hanno accertato la presenza di una grave malattia genetica nota con il nome di agenesia renale bilaterale.

Questa patologia impedisce lo sviluppo dei reni e del feto ma non solo. Il poco liquido amniotico presente non aiuta i polmoni della bimba a svilupparsi correttamente. Ecco perché la bambina purtroppo è destinata a morire poco dopo la nascita per un arresto respiratorio.

Non è stato facile prendere quella decisione per i genitori ma avere la consapevolezza che altri bambini si salveranno grazie al loro gesto di infinito altruismo gli renderà un po’ più sopportabile il dolore della inevitabile perdita della loro figlia.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Commenti

  • Ammirevole, complimenti.

    Mary Fanelli Mary Fanelli 19 dicembre 2017 18:14 Rispondi
  • Grande gesto ma io non ci riuscirei !

    Sara Farinati Sara Farinati 19 dicembre 2017 18:34 Rispondi
  • Beh complimenti per il coraggio la forza è l’amore ..

    Arianna Capodicasa Arianna Capodicasa 19 dicembre 2017 18:36 Rispondi
  • Se Dio vuole la sua piccola continuerà a vivere! Non per forza deve succedere quello che dicono i medici! Un grosso in bocca al lupo per tutto❤

    Valeria Pianta Valeria Pianta 19 dicembre 2017 20:09 Rispondi
  • Io non firmerei proprio niente altro che donazione, partorirei lontano con la speranza che accada il meglio, lontano da questi mercanti di morte. Figlio che nasce e respira doppia vittoria. Figlio che nasce e muore degna sepoltura senza smembramento.

    Margherita Quercia Margherita Quercia 19 dicembre 2017 21:39 Rispondi
    • Ciao Margherita, la scelta di donare gli organi viene proprio dalla famiglia, per dare un senso alla vita della loro bambina

      Maternita.it Maternita.it 19 dicembre 2017 23:19 Rispondi
    • Se tu avessi bisogno di un donatore per tuo figlio e la tua unica possibilità di salvarlo ti rispondesse come hai appena risposto tu?? Ne saresti felice ?? Hai detto una cosa orribile b, non si parla di smembramento mbcome ti viene … Sì tratta di persone talmente connesse con la realtà è reattive alla situazione che lucidamente hanno scelto di non vanificare la nascita di una bimba destinata a non farcela per farla rivivere in tre diversi bambini che grazie a lei continueranno a vivere .. è abberante ciò che hai scritto mi dispiace .

      vbattaglia878@gmail.com' Valentina 20 dicembre 2017 7:22 Rispondi
  • Una amica recentemente mi racconta: primo aborto in clinica bimbo senza battito, secondo aborto in clinica bimbo non normale, cambio clinica terzo bimbo nato sano … svegliatevi …

    Margherita Quercia Margherita Quercia 19 dicembre 2017 21:43 Rispondi
    • È vero a causa di tanti test a cui ci si affida hanno ucciso più bimbi sani purtroppo che altro. Non so oggi giorno si deve nascere perfetti, ovviamente non voglio offendere né fare provocazioni a chi la pensa diversamente né offendere chi ha dovuto farlo per motivi clinici gravi. Ma purtroppo mi pare si giochi troppo con i piccoli feti!

      Eleonora Rossi Eleonora Rossi 19 dicembre 2017 22:41 Rispondi
    • Care mamme, la notizia che vi abbiamo riportato non tratta questo argomento

      Maternita.it Maternita.it 19 dicembre 2017 23:20 Rispondi
    • Maternita.it gli utenti devono essere liberi di esprime i loro pareri, è normale che la discussione possa allargarsi ad altre tematiche

      Patrizia Meloni Patrizia Meloni 20 dicembre 2017 0:06 Rispondi
    • cara Patrizia ognuno è libero di esprimere i propri pareri. Volevamo solo riportare l’attenzione all’articolo, che forse in tante non hanno letto.

      Maternita.it Maternita.it 20 dicembre 2017 0:13 Rispondi
    • Non ho mai visto un atteggiamento simile, critiche contro i commenti degli utenti. Non avete proprio capito i social

      Patrizia Meloni Patrizia Meloni 20 dicembre 2017 0:18 Rispondi
    • Patrizia scusa, perché ti senti criticata? Non abbiamo criticato nessuno, abbiamo solo invitato a leggere l’articolo per comprenderne meglio il senso! Infatti il nostro intento di comunicazione è far convogliare l’attenzione e i commenti sul bellissimo e molto difficile gesto di una mamma. Per questo siamo più interessate a sapere cosa ne pensate voi, se lo fareste, come lo giudicate, piuttosto che portare la discussione sul piano medico.

      Maternita.it Maternita.it 20 dicembre 2017 10:31 Rispondi
  • Che coraggio…sei da ammirare…

    Veronica Cerini Veronica Cerini 19 dicembre 2017 22:29 Rispondi
  • Ciao Eleonora, purtroppo se leggi la notizia sai che non c’è speranza per la bimba…

    Maternita.it Maternita.it 19 dicembre 2017 23:18 Rispondi
  • Sì sì ho letto e mi dispiace moltissimo…ma io personalmente non ce la farei a donare i suoi organi ma ognuno di noi è libero di pensare e decidere come meglio crede. Con questo non sto giudicando ma esprimendo il mio pensiero.

    Eleonora Rossi Eleonora Rossi 19 dicembre 2017 23:47 Rispondi
  • Io non avrei portato avanti la gravidanza…

    Alessia Mammetti Alessia Mammetti 20 dicembre 2017 5:45 Rispondi
  • D’ammirare…io non so che avrei fatto al suo posto… Donna coraggiosa…che Dio vi Aiuti ad affrontare questo brutto momento…e che vada tutto bene…a volte la speranza è l’ultima a morire…e non sempre accade ciò che ci viene riferito…speriamo che alla nascita andrà tutto bene…e che cambieranno le cose…il bocca a lupo per tutto…

    Cinzia Fettuccia Cinzia Fettuccia 20 dicembre 2017 7:04 Rispondi
  • Nn criticatemi… Ma se davvero fosss cosi’ io interromperei la gravidanza

    Alessia Castratori Alessia Castratori 20 dicembre 2017 7:35 Rispondi
    • ciao Alessia, nessuna critica: infatti se leggi l’articolo questa è stata la soluzione proposta inizialmente dai medici.

      Maternita.it Maternita.it 20 dicembre 2017 10:28 Rispondi
  • Che coraggio brava auguri

    Dinetta Bugatti Dinetta Bugatti 20 dicembre 2017 7:40 Rispondi
  • Preghiamo

    Serenella Di Filippo Serenella Di Filippo 20 dicembre 2017 8:47 Rispondi
  • Io preferirei sapere che almeno parte di mio figlio vive piuttosto che sapere che viene mangiato dai vermi.

    Emma Romano Emma Romano 20 dicembre 2017 11:42 Rispondi
  • una mamma coraggiosa. Non so se avrei la forza di compiere un gesto simile… ma è ammirevole. La sua bimba vivrá in altri bimbi …. è un gesto stupendo!

    Francis Hekamiah Carta Francis Hekamiah Carta 20 dicembre 2017 13:55 Rispondi
  • Io pure avrei interrotto la gravidanza!

    Erika Giugno Erika Giugno 20 dicembre 2017 14:47 Rispondi
  • portare avanti una gravidanza per donare gli organi..questo proprio no…sarà forse perché ancora nn l’ha vista in viso la sua bambina..mai e poi mai!!

    Giada Castelli Giada Castelli 20 dicembre 2017 17:27 Rispondi
  • Certi commenti fanno rabbrividire, perché la gente non riflette mettendosi nei panni degli altri!

    Jannike Nike Salvagno Jannike Nike Salvagno 20 dicembre 2017 21:46 Rispondi
  • Mamma corraggiosa. Da ammirare.

    Sonia Zardini Sonia Zardini 21 dicembre 2017 1:46 Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.