Perché i neonati fanno cacca dopo aver iniziato a mangiare?

Scritto da
cacca neonato

I genitori alle prese con il primo figlio hanno mille dubbi e son sempre pronti ad allarmarsi per qualsiasi cosa. Una delle domande più frequenti che viene posta ai pediatri, nonostante possa sembrare strana, è perché i neonati fanno la cacca poco dopo aver iniziato a mangiare. Scopriamo assieme il motivo per cui accade ciò.

Allattamento a richiesta e cacca del neonato

Dopo la nascita del bambino, le ostetriche consigliano alle mamme di alimentarlo a richiesta. Al momento la mamma non si rende conto di quanto spesso debba allattare il neonato: ogni quanto tempo vorrà attaccarsi al seno? Dopo pochi giorni si può verificare che quasi mai il neonato attende un intervallo di tre ore fra una poppata e l’altra, come viene suggerito dalle ostetriche. e all’inizio può essere disarmante la frequenza della richiesta. A volte il neonato vuole attaccarsi al seno anche dopo soli trenta minuti dall’ultima poppata e altre volte attende due ora e mezzo.

Puntualmente, a ogni poppata, corrisponde una generosa evacuazione. I neo genitori alle prime armi spesso si preoccupano pensando che ciò che il bambino ha appena mangiato sia già finito direttamente nel pannolino. In realtà non è proprio così: il latte materno per essere digerito ha bisogno di almeno 90 minuti. È un alimento completo e di ottima qualità ma che per essere adeguatamente assimilato richiede un po’ di tempo. In pratica quando il neonato inizia a mangiare si mette in moto il suo apparto digerente e vengono espulsi i resti della poppata precedente.

Il latte materno, il latte artificiale e le feci del neonato

Il timore dei genitori è quello che la cacca fatta subito dopo svuoti lo stomaco dei neonati. Come accennato prima non è così perché l’organismo del neonato è in grado di digerire perfettamente il latte della mamma in condizioni di salute normale.

Discorso a parte deve essere fatto per il latte di formula. Le mamme che ricorrono all’utilizzo del latte in polvere potrebbero trovarsi a fare i conti con la stitichezza del neonato. In tal caso è consigliabile cambiare diverse tipologie di latte artificiale, fino a trovare quello meglio assimilato e digerito.

Le feci prodotte con il latte materno hanno un aspetto completamente diverso da quelle del latte di formula. Hanno una colorazione gialla tendente al verdognolo e sono particolarmente liquide. Infatti spesso fuoriescono dal pannolino sporcando tutine e lenzuolini.

La cacca prodotta dal latte di formula invece è più spessa e densa, appiccicosa e ha una colorazione marroncina.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Salute del bambino

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.