Neo-papà al lavoro con il bebè, il Presidente delle Camera gli fa da babysitter (VIDEO)

Scritto da
neo-papa-al-lavoro-con-il-bebe-il-presidente-delle-camera-gli-fa-da-babysitter

Trevor Mallard, presidente della Camera Neozelandese, si trovava al lavoro come sempre per fare da speaker e moderatore ad un dibattito parlamentare ma nei suoi piani non era certo incluso il ruolo di baby-sitter. Tuttavia, il dolcissimo video che mostra Mallard mentre allatta il figlio di un collega appena rientrato al lavoro dopo il congedo, colpisce ed intenerisce.

Il neo-papà era appena rientrato a lavoro dopo un congedo di sei settimane

Il bimbo è il figlio di Tamati Coffey e Tim Smith, una coppia che ha avuto questo bambino da una madre surrogata nel mese di luglio. L’uomo era appena rientrato a lavoro dopo le 6 settimane di paternità.

Trevor Mallard ha passato tutto il tempo del dibattito con il biberon in mano mentre nutriva il piccolo bimbo di sei settimane, cullandolo amorevolmente tra le sue braccia.

In un’intervista Trevor Mallar ha raccontato di come i bambini emanino una sorta di energia capace di placare gli animi e rendere meno tesa l’atmosfera che di solito pervade la Camera ed il Parlamento. Dopo quest’esperienza ha dichiarato che forse episodi del genere dovrebbero capitare più spesso, così da ricordare a tutti quanti i veri motivi per i quali vale la pena essere in aula.

Un video diventato virale

 

Le foto ed il video del Presidente Mallard hanno fatto il giro del web attraverso i canali sociali di Facebook e Twitter, andando a colpire nel segno sul ruolo del genitore-lavoratore, facendo capire che una convivenza tra lavoro e famiglia è possibile. Una situazione invece non sempre concessa.

Il tema è molto delicato e tocca le coscienze di tutto il mondo. L’immagine di Trevor Mallard col neonato in braccio è un gesto che è stato ampiamente apprezzato e accolto con favore perché sponsorizza un comportamento naturale che dovrebbe esistere nei diversi ambienti di lavoro, così da rendere possibile e gestibile sia il ruolo di lavoratore che quello di genitore.

 

Anche in Italia il tema della paternità-maternità coesistente con il lavoro è molto caldo, perché spesso conciliare lavoro e famiglia diventa difficile. Tuttavia, anche in questo campo si stanno facendo progressi, ad esempio l’aumento delle giornate di congedo paternità, e si auspica presto un miglioramento sempre maggiore.

Condividi il post:
Tags dell'articolo:
· ·
Categorie dell'articolo:
News e Gossip

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.