In settimana bianca coi bambini: consigli e idee per andare sulla neve

Scritto da
in-settimana-bianca-coi-bambini-consigli-e-idee-per-andare-sulla-neve
info@maternita.it'

01

Come vestire i bambini durante la settimana bianca

Fare una gita in montagna o andare in settimana bianca può essere un’esperienza salutare per i bambini di ogni età, anche per quelli di pochi mesi. Il contatto con il sole infatti attiva nell’organismo la produzione della vitamina D, elemento indispensabile alla crescita e allo sviluppo del sistema immunitario. Di fondamentale importanza è far indossare ai piccoli di casa biancheria termica, costituita da speciali fibre tessili che trattengono il calore, ma non fanno sudare. L’outfit più adatto per andare sulla neve è sicuramente costituito dai seguenti elementi: paraorecchie, cappello. maglia di pile, giacca a vento, pantaloni impermeabili (o tuta da sci) e scarponcini. Per i neonati è importante evitare quote al di sopra dei 1800 metri: l’eccessiva altezza infatti può generare irritabilità e disturbi del sonno.

Come proteggere i bambini dall’esposizione prolungata al sole

Sebbene l’esposizione al sole faccia bene ai bambini, la loro pelle è molto delicata e particolarmente soggetta ad eritemi. Per tali motivi, analogamente a quanto si fa nelle località balneari, anche in montagna è opportuno applicare sul viso e sulle mani dei più piccoli una crema solare ad alta protezione (fattore 50+). Per le labbra si consiglia invece un burro cacao alla glicerina e per schermare gli occhi dai dannosi raggi ultravioletti occhiali dalle lenti scure.

Fate giocare i bambini con la neve e coinvolgeteli negli sport invernali

Dopo aver preso tutte le precauzioni contro il freddo e i raggi solari potete rilassarvi e godere insieme ai bambini della bellezza della montagna. Fate sperimentare ai più piccoli la consistenza e la morbidezza della neve. Costruire un bel pupazzo con tanto di carota al posto del naso può essere un gioco creativo e divertente cosi come creare forme e disegni muniti di secchielli e formine. Se i bambini hanno già un’età scolare invece possono sperimentare i primi sport invernali quali lo sci o lo slittino. Sarà sufficiente noleggiare la specifica attrezzatura negli appositi impianti sciistici oppure comprarla in un negozio di articoli sportivi. Se tuttavia nessuno dei due genitori è esperto di sport invernali esistono ottimi corsi pensati appositamente per bambini e ragazzi che vogliono divertirsi sulla neve e magari diventare dei piccoli campioni di sci.

Condividi il post:
Tags dell'articolo:
· ·
Categorie dell'articolo:
Salute del bambino