Il tuo bimbo non smette di succhiarsi le manine? Ecco perché gli piace tanto

Scritto da
info@maternita.it'

Ti stai chiedendo perché il tuo bambino non smette di succhiarsi le manine? Non c’è da sorprendersi e se ci pensi bene avrai notato che i bambini passano il primo anno di età della loro vita con le mani nella bocca più di quanto non lo facciano nel resto della loro vita. La maggior parte dei bambini sono particolarmente attratti dalle loro mani tanto da vederli impegnarsi con questo “gioco” anche quando li stiamo cambiando o facendo il bagnetto e per quanto ti possa sembrare strano, buffo o ti porti a pensare che ci sia qualcosa che non vada in questo comportamento, devi sapere che ci sono delle ragioni ben precise che vanno al di là dell’aspetto ludico del gesto.

Il tuo bebè si succhia le mani: ecco le ragioni

La prima ragione per la quale i bambini istintivamente si portano le mani alla bocca è che ne ricavano sollievo in quella delicata fase in cui stanno mettendo i dentini e succhiarsi le manine li aiuta a lenire il fastidio che ne deriva.
Ma se questo è vero per i bambini di età compresa tra i 5-7 mesi, come si spiega questo fenomeno per i bambini di età inferiore?

Per rispondere a questa domanda non possiamo non riportare quanto detto dal Dottor Jill Stamm – co-fondatore del New Directions Institute for Infant Brain Development e professore associato di psicologia dell’educazione alla Arizona State University in Tempe.

Dobbiamo considerare che le mani sono il primo vero giocattolo con il quale il bambino si intrattiene e interagisce con il suo corpo ed è una fase importante del loro sviluppo cognitivo. Nei primi mesi di età il piccolo sta prendendo coscienza del mondo esterno e lo fa proprio a partire dalle mani, sperimentando tutte le possibili interazioni sensoriali che può provare attraverso di esse.

Se il mio bimbo si succhia le mani mi devo preoccupare?

Questa passione dei bambini per le loro mani può destare qualche preoccupazione soprattutto quando il fenomeno acquisisce un valore di intensità tale da far pensare che possa essere un sintomo di malessere o che possa risultare un problema per la sua salute. Ci sono dunque controindicazioni e dobbiamo realmente preoccuparci se il nostro bebè è sempre occupato a succhiarsi le mani o le dita?

Un pensiero tra i più diffusi a tale proposito riguarda la corretta formazione dei denti da latte e quindi la possibile correlazione con problemi dentali dal punto di vista ortodontico in età più avanzata. Ma si tratta di un mito da sfatare. La American Dental Association si è espressa a riguardo chiarendo che il fatto che i bimbi si succhiano le mani è da considerarsi come un riflesso incondizionato del tutto naturale che li rassicura, rilassa e li rende appagati. Non c’è dunque da preoccuparsi da questo punto di vista.

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
Ho un bimbo