Vendono il loro bambino per un iPhone!

Scritto da

Se pensavamo che lutero in affitto e la maternità surrogata fossero i due nemici dell’epoca contemporanea contro cui lottare e battersi a gran voce, tenetevi forte, perché il mondo ci riserva, ahimè, un’altra terribile atrocità.

È notizia di pochi giorni fa, infatti, che una giovane coppia di genitori cinesi abbia venduto su un sito web la propria figlia per incassare la somma di 3 mila Euro, pari a circa 23 mila Yen.

Il motivo?

La neonata di soli 18 mesi, secondo le tremende parole dei due scellerati genitori, sarebbe stata messa in vendita per ottenere liquidità e potersi permettere l’ultimo modello di iPhone.

Una confessione che lascia sbalorditi, spaventati e molto preoccupati del futuro che aspetta i nostri figli, attori non protagonisti di un mondo dove il denaro mercifica la donna, e il consumismo vale più del valore della vita e di quello dell’amore per i propri bambini.

La notizia è riportata dal Telegraph, che sottolinea come il padre, originario di Tong’an, provincia del Fujian, nel sud est della Cina, è stato condannato a 3 anni.

Categorie dell'articolo:
Notizie dal mondo

Commenti

Lascia un Commento