Si può rimanere incinta durante il ciclo?

Scritto da

Molte donne hanno l’idea sbagliata che non si possa rimanere incinta durante il ciclo mestruale. La credenza popolare è che infatti l’ovulazione avvenga al 14° giorno del mese: in realtà questo succede solo in situazioni particolari, con il ciclo di esattamente 28 giorni e una fase luteale (dall’ovulazione alle mestruazioni) di 14 giorni.

Eppure anche alle più regolari può capitare, per le più varie motivazioni, di avere un giorno di ritardo. O magari ovulare prima. Per esempio si è state poco bene, si ha avuto l’influenza, o semplicemente si è sotto stress.

Quindi la verità è che ogni volta che si hanno le mestruazioni è impossibile sapere matematicamente quando avverrà l’ovulazione.

Altrettanto variabile è la fase follicolare, in pratica quella che va dalle mestruazioni all’ovulazione. Quindi anche in questa fase si è a rischio gravidanza, se non si usano precauzioni.

Esistono però metodi per accertare l’ovulazione, come gli stick che si trovano in farmacia: se abbiamo verificato l’avvenuta ovulazione, e da essa sono passati tra 11 e 16 giorni, allora abbiamo la quasi (sottolineo QUASI) sicurezza che non si possa più concepire.

Il problema però è che durante le mestruazioni è difficile tenere sotto controllo il muco cervicale, perché è mescolato alle perdite di sangue. Se quindi la fase ovulatoria inizia prima e gli estrogeni si alzano aumentando il muco cervicale, questo chiaro aspetto di inizio ovulazione non verrà evidenziato.

Non solo: visto che gli spermatozoi possono sopravvivere fino a 3 giorni  (ma sono registrati casi di spermatozoi vivi dopo 5 giorni) nel corpo di una donna, potrebbe accadere di avere un rapporto in un periodo non fertile ma di essere a rischio lo stesso.

Se dunque volete evitare la gravidanza, cercate di avere rapporti protetti prima dell’ovulazione e almeno fino a 3-5 giorni dopo.

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Concepimento

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *