Come cambia il seno in gravidanza

Scritto da
seno in gravidanza come cambia

Ancora prima di fare il test di gravidanza, il nostro corpo ci invia dei segnali che ci fanno capire che sta cambiando qualcosa. Alcuni di questi segnali vengono proprio dal nostro seno, che fin dalle prime settimane inizia a modificarsi. Ma quali sono tutti i modi in cui cambia il seno durante i 9 mesi di gravidanza? Scopriamolo insieme.

Come cambia il seno in gravidanza

  • Diventa più grande: uno dei primi segnali che è in corso una gravidanza è proprio l’aumento di volume del seno, che avviene già dalle primissime settimane di gestazione…
  • … E più pesante: l’aumento delle dimensioni del seno è dovuto anche alla maggior concentrazione di liquidi al suo interno, tanto che nei 9 mesi può arrivare a prendere anche due chili in più.
  • Aumenta la sensibilità: anche questa è una delle caratteristiche che si presentano fin dalle prime settimane: il seno, al tatto, risulta più sensibile e dolorante.
  • Si modifica l’aspetto esteriore: man mano che la gravidanza procede, si inizieranno a notare dei cambiamenti anche a livello esteriore, come l’accentuazione delle vene presenti sul seno e l’aumento di dimensioni dei capezzoli, che diventano più grandi e sporgenti, e dell’areola, che si scurisce.
  • Attorno al quarto – quinto mese di gravidanza, potreste stupirvi nell’osservare la fuoriuscita di una sostanza giallastra e appiccicosa: è il colostro, sostanza di cui si nutrirà il vostro bambino appena nato in attesa che arrivi la montata lattea.

Seno in gravidanza: attenzione alle smagliature 

I cambiamenti a cui va incontro il seno durante i nove mesi, in particolare la modifica delle sue dimensioni, potrebbero portare alla formazione di smagliature, associata ad un lieve prurito. Per ovviare al problema è sufficiente mantenere la pelle idratata.

Come cambia il seno in gravidanza: tornerà come prima?

La risposta è: non del tutto. Alcuni cambiamenti che il seno subisce in gravidanza, come la comparsa delle smagliature e un leggero svuotamento dovuto all’allattamento, rimangono anche quando tutto è tornato alla normalità e sono la prova che nostro corpo è stato testimone di qualcosa di miracoloso: la nascita di una nuova vita.

Condividi il post:
Categorie dell'articolo:
Gravidanza

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *