Qualche trucco per una pelle radiosa in gravidanza

Scritto da

Cambiamenti ormonali, poco sonno, alti livelli di stress e piccoli disturbi fisici, sono le cause che, durante la gravidanza, possono mettere a dura prova il corpo della donna e la bellezza della sua pelle.

Se anche voi, durante la gestazione, siete alle prese con acne e brufoletti, macchie scure ed altri inestetismi cutanei, principalmente nella zona del viso, è giunto il momento di cambiare le vostre abitudini in fatto di cura dell’epidermide.

Oltre ad aumentare le ore di sonno ed a bere almeno due litri d’acqua durante il giorno – due consigli sempre validi per un elisir di bellezza semplice ed efficace – ecco qualche trucco per una pelle radiosa in gravidanza

  1. La detersione è importante: durante la gravidanza la pelle tende a cambiare repentinamente il grado di secchezza o irritabilità, diventando, talvolta, più sensibile. Se durante i 9 mesi riscontrate un aumento degli arrossamenti, una pelle più grassa e la comparsa di qualche brufolo di troppo, potrebbe essere in parte colpa della detersione. Date la precedenza a prodotti detergenti più delicati, che non secchino troppo l’epidermide, costringendola a reagire in maniera eccessiva, ungendosi di più e favorendo la sedimentazione di impurità. Un prodotto per l’igiene personale dal PH delicato, inoltre, limita la comparsa del tipico prurito cutaneo, un disturbo diffuso a partire dal sesto mese.
  2. Preferire i prodotti naturali: la pelle di una donna in dolce attesa assorbe con ancora maggiore facilità tutti gli elementi a cui viene sottoposta. Se notate una bassa tolleranza ad alcuni eccipienti, è preferibile scegliere prodotti dalla formulazione naturale, senza additivi chimici o irritanti.
  3. Parola d’ordine: idratazione!: una pelle idratata è sinonimo di una pelle sana, radiosa, elastica e luminosa. Oltre a garantire l’elasticità della pelle, una crema idratante ricca e con un buon fattore di protezione dai raggi solari, consente di prevenire e ridurre la comparsa delle macchie scure sul viso, che normalmente possono colpire la pelle delle donne in gravidanza.
Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Bellezza e Benessere

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *