Il parto pretermine: le cause più frequenti

Scritto da
parto pretermine cause

Nel corso degli anni si sono scoperte alcune delle probabili cause che portano al parto pretermine. Alcune sono risolvibili alla fonte, mentre altre sono imprevedibili e non è possibile evitarle.

Ecco quindi le cause più frequenti che inducono spesso (ma non sempre) un parto prima del termine.

Le cause più frequenti di parto pretermine

L’utero ha la medesima struttura di un muscolo e si comporta allo stesso modo. Quando si allunga può contrarsi automaticamente dando il via a un parto prima del termine. L’utero può allungarsi quando contiene più di un bambino, quando al suo interno è presente un grande quantitativo di liquido amniotico ma anche se il bambino è molto grande o ci sono fibromi nella parete uterina.

La cervice corta è un altro fattore di rischio che facilita il parto prematuro. La cervice è strutturata per chiudere adeguatamente l’utero ma se ha una lunghezza inferiore ai 2,5 centimetri può aprirsi prima del previsto e in maniera assai inaspettata. Il ginecologo può constatare questo fattore di rischio mediante una visita specifica.

Se l’utero ha una struttura anormale, ovvero diversa da quella abituale ma che non impedisce in alcun modo il concepimento, c’è la possibilità di avere un parto prematuro. Anche in questo caso sarà il ginecologo ad accorgersi del problema durante una normale ecografia.

Fattori di rischio meno comuni

Le gravidanze ravvicinate favoriscono l’inizio del travaglio prima del termine della gestazione. Le donne che rimangono incinte entro 18 mesi dal precedente parto sono più a rischio ma non è detto che poi alla fine partoriscano anticipatamente. Sembra inoltre che ci sia una certa familiarità con le nascite premature: se in famiglia è capitato a qualcuna di avere un parto anticipato, rendetelo noto al ginecologo fin da subito. Il medico potrebbe prescrivervi delle iniezioni o delle compresse di progesterone per ridurre il fattore di rischio.

Fumare durante la gravidanza o comunque permanere in ambienti nei quali si è sottoposte al fumo passivo è una cosa da evitare. Non solo il fumo crea dei seri problemi al bambino ma può innescare un parto prima del termine con tutte le complicazioni che ne possono derivare. 

Condividi il post:

Categorie dell'articolo:
Post parto

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *