Partorisce con parto cesareo: la foto di Raya fa il giro del web

Scritto da
raya parto cesareo

Chissà cosa succede in sala parto quando i medici intervengono con un parto cesareo. Una curiosità che ci siamo posti un po’ tutti, fermo restando che quello che conta è sempre che vada tutto bene per il piccolo e per la mamma.

Ma se un tempo era un po’ improbabile far entrare un fotografo in sala parto e mettersi in posa in attesa dello scatto migliore, oggi con uno smartphone è diventato tutto più  semplice e si è sempre pronti a immortalare momenti unici e irripetibili. Ed è per questo che cominciano a circolare foto che documentano i parti proprio sul più bello ma l’immagine che vi mostriamo ha qualcosa di particolare…

La piccola Raya si affaccia dalla pancia della mamma

La foto che vi mostriamo ritrae la piccola Raya mentre esce dalla pancia della mamma. Una foto singolare che mette ben in evidenza come la piccola si stia veramente affacciando alla vita. La neonata sembra infatti esultare, vuoi per la posizione con le braccia aperte, vuoi per l’espressione del viso. Come un vulcano in eruzione la pancia della madre, sostenuta da un divaricatore chirurgico, è pronta a lasciar uscire fuori la bimba dopo averla portato in grembo per nove mesi. Le gambe ancora non escono ma sarà questione di secondi.

Una foto unica del parto cesareo

La foto è stata scattata dal papà della bimba e postata. Immediatamente lo scatto è diventato virale e ha fatto il giro del web. I neogenitori sono contentissimi di aver mostrato come sia nata la loro bambina anche per rassicurare le donne che vedranno la foto e che partoriranno in futuro, che non si tratta affatto di una sofferenza o di dolore, ma di un momento di gioia incontenibile. E infatti la loro foto è capace di suscitare le emozioni più belle, quelle legate al dono più magico che abbiamo ricevuto: la vita.

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
Travaglio e parto

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *