Mamme single: come affrontare gravidanza e maternità

Scritto da

Nella vita capita che, a volte, non tutto vada esattamente come ci si immagina. Capita, per esempio, che ci si ritrovi a diventare mamme single. Per i motivi più diversi, la donna deve affrontare gravidanza e maternità senza che il futuro papà condivida con lei questi importante momento.

Mamme single: come affrontare gravidanza e maternità

Affrontare questa situazione di certo non è semplice. Ancora di più perché in gravidanza si è più sensibili e con la lacrima facile… Ci vuole coraggio, fiducia in se stesse e collaborazione.

Ecco allora qualche piccolo consiglio per affrontare gravidanza da “single”.

1. Non lasciarsi prendere dallo sconforto. Anche se è dura, ci vuole molta determinazione e bisogna essere convinte di farcela.

2. Concentrarsi sul bambino che sta per nascere, e non sulla propria condizione.

3. Non isolarsi e non vivere la gravidanza da sole. E’ importante parlare e lasciarsi aiutare dai famigliari, dagli amici o da un ostetrica (esistono centri apposta in cui trovarne di brave e competenti) e farsi accompagnare alle visite e alle ecografie e poi, in sala parto. Avere un punto d’appoggio è fondamentale nei momenti di sconforto.

4. Fare nuove conoscenze di future mamme, frequentando un corso preparto.

Mamme single: le incertezze dopo la gravidanza

E quando nasce il bambino, la neomamma deve fare i conti con la stanchezza, i tanti dubbi e le incertezze. Come durante la gravidanza, è importantissimo non isolarsi e chiedere aiuto. Se si ha una famiglia alle spalle è molto utile fare affidamento su di loro, altrimenti ci si può informare senza paure o tabù presso i consultori e le Asl del proprio territorio.

Esistono anche speciali percorsi post nascita, in cui potersi confrontare con altre neo madri, chiedere e ricevere consigli. Se subentrano anche le difficoltà economiche, è bene informarsi presso gli assistenti sociali del proprio comune, per richiedere bonus, agevolazioni e materiale per la prima infanzia.

Due contatti validi a cui ci si può rivolgere sono: il sito Genitori Single Italia e il sito Mamma Single.

Condividi il post:

Tags dell'articolo:
·
Categorie dell'articolo:
Aspetto un bimbo · Gravidanza · Ho un bimbo

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *